Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Neanche un cm sprecato: la casa rivoluzionata con i mobili componibili!

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Arredare la casa con mobili modulari è una soluzione che può aiutare a sfruttare al meglio tutti i volumi a disposizione. I mobili modulari per loro natura permettono di comporre combinazioni adattabili agli spazi e quindi una notevole flessibilità di soluzioni.

La scomposizione dei mobili in unità modulari componibili permette una grande libertà nella composizione, capace di adattarsi alla struttura architettonica dell'ambiente, di seguirne l'andamento ma anche di re-inventarlo attraverso l'intervento di configurazioni flessibili.

I mobili modulari sono particolarmente indicati nelle situazioni in cui sia necessario economizzare lo spazio, perché oltre che a occuparlo in modo flessibile, sono anche visivamente capaci di scomporlo in reticoli di linee che lo arricchiscono di profondità e fughe prospettiche che ne allargano naturalmente i confini. 

Come vedremo in questo Libro delle Idee, le soluzioni offerte dai mobili modulari sono virtualmente e capaci di arredare qualsiasi ambiente della casa, dalla cucina al soggiorno, alla camera da letto, adattandosi a ogni ambiente e permettendoci di trasformare ogni ambiente.  

E allora non ci resta che vedere insieme come i mobili modulari possono aiutarci a sfruttare al massimo gli spazi della casa.

1. La cucina modulare

In cucina gli elementi modulari forniscono una gamma vastissima di soluzioni che permettono l'ottimizzazione dello sfruttamento dello spazio a disposizione, sia in termini di organizzazione che di funzionalità, per la capacità di immagazzinaggio che la modularità garantisce.

La combinazione di unità modulari, infatti, permette di rendere fruibili in modo ordinato e razionale angoli e pareti, sfruttando sia il possibile sviluppo in profondità che quello in altezza. Pensili e basi di misure differenti possono infatti convivere in differenti combinazioni.

La scelta di complementi modulari, inoltre, permette, di allargare lo spazio anche a livello visuale, attraverso la suddivisione in geometrie reticolari che hanno la capacità di muovere lo spazio oltre i suoi confini naturali, connettendolo sia con il resto degli interni che con l'esterno.

2. Mobili modulari che permettono di sfruttare al massimo lo spazio

Libreria componibile finitura rovere moro  con sviluppo ad angolo: Soggiorno in stile  di soloLibrerie
soloLibrerie

Libreria componibile finitura rovere moro con sviluppo ad angolo

soloLibrerie

Attraverso i mobili modulari è possibile sfruttare al lo spazio della casa a disposizione. Adattabili alle più diverse strutture architettoniche e configurazioni degli ambienti, i mobili modulari sono capaci di rendere fruibili attivamente tutte gli angoli e le pareti a disposizione.

Come vediamo, poi, le strutture modulari permettono anche di creare gli spazi, laddove servisse, senza dover intervenire con opere murarie. é il caso di librerie e scaffalature come quella rappresentata in questa immagine, che possono diventare esse stesse vere e proprie pareti.

Il vantaggio delle strutture modulari, quindi, risulta essere doppio: non solo possono dare vita a combinazioni in grado di arredare qualsiasi tipo di ambiente, ma possono oltretutto anche contribuire a dargli una forma e un carattere nuovo integrandosi, arricchendola, rispetto alla struttura originale della casa.

3. Sistemi di librerie modulari

Libreria Iron-ic, finitura Ferro naturale: Soggiorno in stile  di Ronda Design
Ronda Design

Libreria Iron-ic, finitura Ferro naturale

Ronda Design

Le librerie modulari rappresentano una soluzione perfetta per creare ambienti vivi e pulsanti attraverso lo sfruttamento di pochi elementi, se è vero che le librerie sono composte fondamentalmente da sequenze organizzate di mensole e ripiani. A cui il design può conferire una grande ricchezza estetica e compositiva. 

Dalle pareti più ampie sino a quelle di dimensioni ridotte, le librerie modulari dimostrano tutta la grande versatilità e adattabilità di cui sono capaci, integrandosi in modo flessibile nell'ambiente, ad arricchirlo e donargli carattere e personalità.

Nell'immagine ne vediamo un esempio, rappresentato dalla libreria Iron-ic di Ronda Design, una struttura modulare in ferro naturale organizzata attraverso l'assemblaggio ad incastro dei moduli. L'andamento curvilineo dei moduli esterni conferiscono alla struttura un'andamento ondeggiante, come se la struttura stessa vibrasse.

La sua estensione può variare a seconda delle esigenza, in modo che possa adattarsi allo spazio in cui viene inserita, in cui porta leggerezza ed eleganza, sintetizzando in maniera esemplare funzionalità e stile, praticità e design.

4. La cabina armadio modulare

EXTENDO CABINE ARMADIO PERSONAL: Camera da letto in stile  di Extendo
Extendo

EXTENDO CABINE ARMADIO PERSONAL

Extendo

Per quanto riguarda gli armadi e le cabine armadio e in generale tutti gli spazi della casa da dedicare all'organizzazione di vestiti e oggetti, la scelta dei mobili modulari risulta essere una delle più efficaci, perché permette di combinare elementi di diversa natura e funzione.

Come vediamo, infatti, cassettiere e ripiani possono alternarsi con efficacia grazie alle natura modulare della struttura, che permette una notevole libertà di adattare e personalizzare le armadiature, in modo da renderne la configurazione efficace.

5. Moduli in camera da letto

La soluzione dei complementi modulari risulta particolarmente adatta alle camere da letto che devono poter sfruttare ogni volume al massimo. Le combinazioni modulari, infatti, sono capaci di attrezzare qualsiasi tipo di parete con capienti armadiature.

La capacità di seguire e valorizzare lo sviluppo verticale delle pareti risulta utilissima e di fondamentale importanza quando i volumi a disposizione sono limitati. La duttilità delle combinazioni possibili, poi, regala un ulteriore vantaggio, quello di poter dare vita a una alternanza tra vuoti e pieni, tra ante e mensole a vista.

In questo modo anche la possibile monotonia dell'organizzazione della camera da letto può essere spezzata a tutto vantaggio del movimento, della gradevolezza e dell'ariosità dello spazio.

6. Moduli anche per i tavoli

EXTENDO TAVOLINI MR. HYDE: Soggiorno in stile  di Extendo
Extendo

EXTENDO TAVOLINI MR. HYDE

Extendo

Non è solo l'organizzazione generale degli ambienti ad avvantaggiarsi delle soluzioni modulari. Anche i singoli complementi d'arredo possono sfruttare l'organizzazione duttile e flessibile della modularità per contribuire allo sfruttamento ottimale dello spazio, ma anche al suo arricchimento dal punto di vista dello stile.

Tavoli e tavolini, in particolare, sono spesso riletti e re-inventati a partire dai principi di adattabilità e flessibilità, in modo da potersi trasformare a seconda delle situazioni. Come vediamo, nel caso di Mr. Hyde di Extendo, costruito su due distinti moduli a forma di disco che permettono di aumentarne a piacimento l'estensione.

Un ulteriore esempio di come attraverso l'utilizzo di elementi modulari sia possibile sintetizzare esigenze spaziali, estetiche e funzionali.

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:Casa modulare = Casa spettacolare.E ora tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!