Il bagno moderno: soluzioni di ieri buone ancora oggi!

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Contenitori e superfici di appoggio sembrano non essere mai abbastanza quando si parla del bagno. Prodotti per la cura del corpo di ogni genere, asciugamani, saponette, sembrano moltiplicarsi senza sosta. Ecco che anche le soluzioni devono poter moltiplicare gli spazi in cui tutto trovi un suo posto.

In questo Libro delle Idee vedremo come alcune soluzioni pratiche per sfruttare al meglio le superfici e i volumi del bagno in maniera ottimale, moltiplicando le superfici e gli spazi per riporre, esporre o nascondere tutti gli oggetti che servono a rendere il bagno confortevole.

Senza per questo trascurare l'accessibilità e la fluidità dell'organizzazione, che sempre devono essere garantite, perché il bagno rimanga sempre un ambiente confortevole e funzionale.

1. Il mobile-lavabo

Summit collection: furniture elements: Bagno in stile in stile Moderno di Mastella Design
Mastella Design

Summit collection: furniture elements

Mastella Design

Uno dei complementi più importanti da scegliere per arredare l'ambiente del bagno è rappresentato dal mobile che ospita il lavabo, sorreggendolo e integrandolo in maniera organica nell'organizzazione complessiva dello spazio del bagno.

Questo mobile infatti rappresenta una opportunità in modi molteplici. Può essere utilizzato per alloggiare cassetti o ante e quindi essere sfruttato come contenitore. Allo stesso tempo materiali, forme e colori che lo costituiscono possono diventare il fulcro dell'arredamento del bagno anche in termini decorativi.

Centro naturale dell'organizzazione del bagno, il mobile-lavabo può quindi dettare linee e tonalità dell'intero bagno, portando una nota dominante che può essere usata anche a contrasto, come contrappunto materico e tonale rispetto agli altri complementi di arredo scelti, alle pareti, ai pavimenti.

3. Piccole scaffalature

Piccole scaffalature possono essere usate nel bagno in molti modi per ricavare superfici utili. Come quelle che vediamo rappresentate in questa immagine, piccole scaffalature in legno che arricchiscono le pareti che circondano la vasca da bagno, generalmente inutilizzate, di una capacità ulteriore di esposizione e appoggio. 

Come vediamo, infatti, le piccole scaffalature in legno chiaro permettono di alloggiare sia oggetti decorativi e libri, che asciugamani e prodotti per la cura del corpo. Anche il contrasto materico e tonale diventa elemento di arricchimento del bagno dal punto di vista estetico, 

Sintetizzando le esigenze funzionali con quelle estetiche e più prettamente decorative, la leggerezza della tonalità del legno si inserisce in maniera organica nel contesto del bagno, arricchendolo anche termini di luminosità e contribuendo a renderlo arioso e gradevole.

4. Le mensole

Magnetika bathroom - vista d'insieme: Bagno in stile in stile Moderno di Ronda Design
Ronda Design

Magnetika bathroom – vista d'insieme

Ronda Design

Il bagno rappresenta uno dei luoghi di elezione dell'uso delle mensole. Per la loro capacità di creare sulle pareti superfici di appoggio con mezzi minimali e ingombri trascurabili, le mensole sono uno degli elementi più familiari nel paesaggio del bagno di casa.

E se le mensole non possono mancare, le soluzioni sono virtualmente infinite in termini di materiali, dimensioni, colori, forme. Le limitazioni più rilevanti alla loro presenza possono essere rappresentate dalla conformazione delle pareti. 

La presenza di piastrelle, per esempio, può scoraggiare l'uso delle mensole, per evitare di rovinarne con fori la disposizione. In questo senso, l'idea del sistema Magnetika, che vediamo qui rappresentata, può costituire la soluzione ideale.

Le mensole magnetiche, infatti, possono essere disposte a piacimento su pannelli di appoggio in metallo e spostate a seconda delle esigenze senza necessità di intervenire sulle pareti con fori per i ganci e i sostegni. Una soluzione di design che unisce funzionalità ed eleganza. 

5. Mobili d'angolo

Urban Chic per Karol: Bagno in stile in stile Minimalista di Vegni Design
Vegni Design

Urban Chic per Karol

Vegni Design

Sfruttare in maniera efficace tutte le superfici a disposizione è sempre una buona regola per orientare le scelte in tema di arredamento degli interni. Quanto mai valida nel caso del bagno, la cui organizzazione deve saper conciliare una molteplicità di elementi in spazi che possono essere limitati.

Mobili capaci rendere gli angoli della stanza da bagno fruibili sono quindi molto utili per massimizzare lo sfruttamento dei volumi a disposizione. Utile in questo caso può essere il ricorso a mobili modulari, capaci di rendere possibili soluzioni differenti.

La modularità diventa inoltre un valore aggiunto anche dal punto di visto decorativo e visuale. Come vediamo in questa immagine, infatti, la suddivisione delle superfici in una rete alternata di linee verticali e orizzontali, permette una scomposizione prospettica dello spazio che ne allarga i confini, rendendolo più arioso.

6. Contenitori da appendere

Contenitori e superfici di appoggio, come già ribadito, sembrano non essere mai abbastanza nell'ambiente del bagno, tale è la varietà degli oggetti a cui deve dare ospitalità per renderlo fruibile e confortevole. Moltiplicare superfici di appoggio e contenitori diventa quindi un obiettivo fondamentale.

A cui si può dare una risposta efficace in modi differenti. Sfruttare le pareti rimane però di fondamentale importanza, perché permette di minimizzare l'impatto sulle superfici calpestabili e quindi di conciliare la presenza di contenitori con la fluidità e l'accessibilità dello spazio.

Il progetto Container di Michela Catalano Design Studio fornisce una risposta efficace a tutte queste esigenze. I contenitori modulari da parete possono essere organizzati in composizioni verticali o orizzontali, variabili a seconda delle esigenze. La leggerezza del metallo verniciato e il design moderno contribuiscono a creare una sintesi tra esigenze estetiche e funzionali di notevole efficacia.

2. L'armadietto a specchio

2010 • Horm • Backstage: Bagno in stile in stile Moderno di Salvatore Indriolo
Salvatore Indriolo

2010 • Horm • Backstage

Salvatore Indriolo

Una soluzione sempre molto efficace per creare ulteriori spazi di appoggio in cui riporre i prodotti per la cura del corpo e gli oggetti necessari in bagno, ottimizzando allo stesso tempo le superfici a disposizione, è quella dell'armadietto  a specchio. 

Le superfici riflettenti dello specchio sono, infatti, naturalmente capaci di sdoppiarsi nella doppia funzione di ante e specchio. In questo modo tutto ciò che è contenuto all'interno viene nascosto e raccolto in uno spazio riservato e ordinato, e allo stesso tempo le superfici esterne sono sfruttate al meglio come specchi.  

La presenza dello specchio, poi, contribuisce anche ad allargare lo spazio del bagno, aprendolo verso profondità e prospettive, come fosse una finestra che si affaccia sull'esterno rendendo l'ambiente più arioso e luminoso.

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:Bagno: spazio e ordine.E adesso tocca a voi.Diteci cosa ne pensate lasciando un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!