Ad ogni spazio il suo specchio

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …
Specchio. Specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?

Così si rivolgeva Grimilde, la matrigna cattiva di Biancaneve, al suo specchio.

Bella, tu sei bella mia regina, ma attenta al mondo, una fanciulla c'è, vestita sol di stracci poverina, ma ahimè assai più bella di te.

Rispondeva lo specchio magico a una Grimilde su tutte le furie che non riusciva ad accettare che esistesse una donna più bella di lei all'interno del regno.

Lo specchio è un oggetto che, per le sue caratteristiche, ha sempre colpito e stimolato l'immaginario umano, entrando nel folklore e nella mitologia di vari popoli. Legato spesso al tema del doppio, dell'universo alternativo, della bellezza e della divinazione. Tra le numerose attestazioni, spiccano in particolare lo specchio magico, quello di Alice ideato da Carroll, il mito di Narciso e alcune rappresentazioni della vanitas. Oggi però non è nostra intenzione parlare dello specchio nella storia delle leggende, bensì vogliamo affrontare l'argomento in chiave puramente architettonica, rivolgendo la nostra attenzione all'oggetto in sé e per sé e a tutti coloro che ne hanno fatto un prodotto di design.

In camera da letto

Molto spesso non disponiamo di una cabina armadio e quindi la nostra camera da letto funge anche da spogliatoio. Il grande armadio posizionato esattamente ai piedi del nostro giaciglio, disporrà anche di grandi specchi che vi permetteranno di scegliere se indossare il vestito rosso o quello blu. In questo esempio, possiamo notare come due ante del mobile siano adibite interamente a specchio, questo anche per aumentare il senso di profondità nell'ambiente.

Elemento decorativo

villetta unifamiliare in periferia di milano: Soggiorno in stile in stile Moderno di BIANCOACOLORI
BIANCOACOLORI

villetta unifamiliare in periferia di milano

BIANCOACOLORI

Non sempre lo specchio deve avere lo scopo di riflettere la propria immagine, ecco allora che lo vediamo posizionato vicino al televisore, proprio nel sottoscala, come fosse un quadro: un bello specchio è innanzitutto un elemento decorativo, che poi serva anche per truccarsi, quello è secondario.

Il classico che non tramonta mai

A Montecarlo, come una galleria d'arte vista mare Ristrutturazione di una residenza privata:  in stile  di FEDERICO DEL ROSSO
FEDERICO DEL ROSSO

A Montecarlo, come una galleria d'arte vista mare Ristrutturazione di una residenza privata

FEDERICO DEL ROSSO

Diciamocelo, in bagno lo specchio ci vuole, eccome! Per truccarsi, per struccarsi, per lavarsi il viso, per farsi la barba, addirittura per mettersi gli orecchini. In fase di preparazione lo specchio è un elemento molto importante per capire come ci stiamo per mostrare al mondo esterno. In questo bagno se ne è scelto uno di grandi dimensioni che non prende solo il viso, ma il mezzo busto. Esso segue le linee dei lavandini e del mobile da bagno creando uno spazio molto armonico. 

La vanità è donna

Ogni donna, a modo suo, è vanitosa e nonostante l'uomo odierno si dedichi molto di più alla cura del corpo rispetto al passato, il tempo impiegato da una donna per la toeletta, sarà sempre maggiore. Se non volete che la partner occupi il bagno per ore, ecco la soluzione perfetta: un mobile con specchio integrato dove la vostra bella potrà truccarsi, spazzolarsi e rendersi splendida per le occasioni importanti e non.

La cabina e lo specchio

Il concetto dello specchio utilizzato per riprodurre la propria immagine e capire se preferiamo il vestito rosso a quello nero, è riproposta anche in questa cabina armadio. Oltre ad essere necessario per capire come stiamo per affrontare il mondo fuori da casa nostra, questo specchio serve a dare maggiore profondità all'ambiente grazie all'illusione ottica che crea. 

Lo specchio in sala da pranzo

Come quello posizionato sotto alle scale, anche questo specchio ci fa capire come la connotazione decorativa si sia fatta strada nel tempo, elevando lo specchio ad oggetto soggetto all'attenzione dei designer dell'epoca odierna. Certo, anche nell' età passata gli specchi erano considerati elementi decorativi di grande pregio, basti pensare alle grandi specchiere settecentesche o alle stanze da ballo nelle corti reali del passato. Lo specchio assume un'importanza e viene sfoggiato come un quadro, proprio come in questa foto.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!