Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Carta da parati moderna per arredare con fantasia

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Retaggio culturale o rinnovata tendenza super glam? Se la carta da parati vanta una tradizione centenaria e strizza l’occhio al twist anni 60/70, ora più che mai è tornata alla ribalta, come elemento distintivo e caratterizzante dello spazio che di fatto riveste nelle nostre case. I trend contemporanei stabiliscono infatti nuovi diktat e vedono la carta da parati moderna, non solo come elemento funzionale per ricoprire una parete spoglia, bensì come protagonista che detta regole, predominante anche sull’arredamento che di conseguenza si presenterà minimale, o volendo sfidare il classico, totalmente in contrasto. Scegliere la fantasia o la tonalità della carta da parati diventa perciò uno step fondamentale per arredare al meglio salotto, cucina, camera da letto o addirittura bagno, ma altrettanto rilevante sarà la scelta della posizione, della porzione di muro da ricoprire e dal materiale di cui la carta da parati è composta, dal più fine e satinato al più resistente impermeabilizzato. Dove peraltro la vernice da parete risulta meno costosa e più accessibile, è opportuno riconoscere alla carta da parati, moderna o tradizionale che sia, un aspetto di durevolezza notevole, complice anche la possibilità di lavarla.

Ancora scettici sul da farsi? Se la vostra casa necessita di una sferzata di pura vitalità, via le remore e largo alla fantasia: vi proponiamo alcuni interessanti varianti di carte da parati moderne per tutti i gusti e stanze, da progetti italiani e stranieri!

L'effetto used che arreda

“Nel blu dipinto di blu”, sembra recitare questa variante moderna di carta da parati, in cui l’effetto used conquista l’intera camera da letto donandole un’allure concettuale ed eclettica. A metà tra pennellate e tamponature, le macchie di colore dai contorni irrisolti e intenzionalmente abbozzate, compongono una carta da parati che non ha proprio nulla da invidiare ai quadri d’arte astratta. La soluzione ideale per completare poi la stanza con un arredo in piena regola sarà mantenere gli stessi colori nei dettagli e non ultimo una parvenza di sobrietà nei mobili, dal letto a comò e comodini.

Carta da parati o ceramica?

 in stile  di homify

È proprio questa la sfida di Wall&Porcelain di ABK, il materiale ceramico a metà tra il gres porcellanato e la monoporosa che racchiude i pregi di uno e dell'altro, donando alla piastrella un irresistibile effetto carta da parati. Indovinare di primo acchito non è semplice, soprattutto se il rivestimento risulta estremamente curato nei dettagli. Scritte, disegni, stampe floreali e chi più ne ha più ne metta sono quindi i protagonisti di questa moderna carta da parati, creata apposta dall'azienda per coniugare design e tecnologia.

A righe marinière

LUXURY GUEST HOUSE CA' DE TOBIA (NOLI - SV): Sala da pranzo in stile  di Studio Guerra Sas
Studio Guerra Sas

LUXURY GUEST HOUSE CA' DE TOBIA (NOLI – SV)

Studio Guerra Sas

Le righe sono annoverate di diritto tra i fili conduttori delle tendenze lifestyle, a partire dal settore fashion, sino all'home decor e l'interior design. Perchè dunque non metterne una manciata anche in cucina? Ecco che la carta da parati in versione moderna si tinge quindi di bianco e blu, per caratterizzare una sola parete della stanza e fungere così da elemento di spicco per un ambiente semplice ma informale. 

Per un angolo shabby

Ingresso & Corridoio in stile  di ESTAhome.nl
ESTAhome.nl

Marrakech van ESTAhome.nl

ESTAhome.nl

Sappiamo perfettamente come lo shabby-chic sia tornato a spron battuto e anzi, abbia già raggiunto la vetta delle classifiche di preferenze in tema di arredamento. In questo caso perciò, individuare la giusta carta da parati, seppur di stampo moderno, significherà trovare l'equilibrio tra retrò e attuale. Piccoli motivi anticati e in tinte soft potranno quindi definire con delicatezza gli angoli più curati e provenzali della vostra casa. 

L'ambiente chic e contemporaneo

Cucina minimal con affaccio su patio: Cucina in stile  di GHINELLI ARCHITETTURA
GHINELLI ARCHITETTURA

Cucina minimal con affaccio su patio

GHINELLI ARCHITETTURA

Connotare uno spazio moderno, sarà ancora più semplice con l'utilizzo di una carta da parati moderna, che ruba l'aspetto alle spugnature da muro più contemporanee e trendy. In cucina come in sala, la carta da parati del prossimo progetto dal mood industrial, è il perfetto connubio tra gradevole estetica, design e funzionalità. Con le sue sfumature pastello, la carta da parati si coniuga perfettamente con le lampadine appese a lampade, con gli scaffali e il tavolo in legno trattato.

Preziosa e barocca

Carta da parati moderna con stampa barocca? Certo che sì, abbinata ad un arredo bagno minimale e dai tratti eco-friendly! Applicata sul rivestimento delle pareti o direttamente su mobili e cassetti in legno a riprendere lo stile dell'intero ambiente, questa carta da parati moderna, ispirata tuttavia ad un classico e lussureggiante stile neoclassico, completa con maestosità la stanza da bagno. Caratteristica indispensabile? La lavabilità della carta, nonchè la resistenza e l'impermeabilità.

Per un bagno che stupisce

Un bagno con effetto a sorpresa quello del progetto firmato dallo studio Claudia Albertini& Chris Silveira, in cui un sinuoso fumo avviluppato sulla parete laterale continua imperterrito sul soffitto approfittando del gioco di simmetria che viene così a crearsi grazie allo specchio. Il dettaglio che sorprenderà gli ospiti? La cornice da cui il fiotto scappa a rincorrere l'area sovrastante. Essenziale qui, che la carta da parati moderna segua con precisione l'andamento angolare del disegno per un risultato senza eguali.

Geometrie multicolor

A tutta geometria per la zona studio di una casa di nuova costruzione: i triangoli colorati, simmetrici e complementari, creano contrasto con gli arredi lineari e puliti che compongono la stanza. Seppur sempre di linee si parli, la carta da parati, in una declinazione moderna e decisamente qualificante, funge qui da elemento di rilievo e di rottura con l’ambiente, volendo essere perciò unico e assoluto protagonista.

A disegni black&white

A ribaltare le carte in tavola, una carta da parati moderna ma sorprendentemente… black&white. Il mix&match è presto fatto: l’aggiunta di colore negli arredi è qui componente essenziale per differenziare un ambiente creativo rispetto ad uno più classico. I disegni neri e continui su sfondo bianco inaugurano un terreno fertile su cui scatenare l’estro. Tavolo, sedie e soprammobili di diverse nuance e dall’aspetto smagliante contribuiscono, assieme alla carta da parati, l’atmosfera new age della sala da pranzo.

Come negli anni 70

Camera da letto in stile  di Infinity Spaces
Infinity Spaces

Sunny Isles – FL – US

Infinity Spaces

La contaminazione anni 70, approda dritta dritta dalle passerelle del pret à porter sulla parete di questa camera da letto. Una carta da parati moderna dalla fantasia optical può rivelarsi un’ottima idea per arredare in un batter d’occhio la stanza: proprio per il suo carattere forte e distintivo non necessita di altri plus o di complementi estrosi. Una carta da parati dal fascino Seventies, richiede tuttavia accuratezza e una buona dose di tonalità neutre in accompagnamento sulle pareti adiacenti.

Quale variante di carta da parati preferite? Diteci la vostra
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!