Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Da tetro e obsoleto a luminoso e moderno!

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
Loading admin actions …

Di ristrutturazioni incredibili ne abbiamo viste molte, prima e dopo da non credere, che sembravano realizzati con la bacchetta magica, ma questo… davvero li supera tutti! A realizzare il prodigio lo studio ACERTUS, di Valencia, che ha preso un vecchio appartamento dall'arredamento e dalle finiture obsoleti e lo ha trasformato in uno spazio moderno e pieno di luce!

Siete curiosi?

La camera dei bambini – prima

Non servono parole per descrivere l'inadeguatezza di questa stanza prima de lavori. Niente qui faceva pensare alla camera dei bambini, era soltanto uno spazio tetro e obsoleto, con arredi vecchi e pesanti. La lampada, neanche del tutto funzionante, sembrava presa da un castello degli orrori, per non parlare dei tessili – tende e copri letti – con quelle fantasie ridondanti!

La camera dei bambini – dopo

Ecco, direi che la foto parla da sola! Questo è uno spazio luminosissimo, assolutamente adatto a dei bambini! La scelta di lasciare le pareti bianche dà una sensazione di ampiezza e poi il colore è presente in abbondanza su arredi e complementi, dando allegria e leggerezza. Le tende sono bianche e lasciano filtrare un po' di luce, in modo da non risultare opprimenti. Il trattamento del parquet è perfetto: un pavimento dal look accogliente e moderno, perfetto per giocare seduti per terra.

La cucina – prima

Questa è la cucina prima dei lavori. Anche qui arredi pesanti e scuri. Delle vecchie tendine ormai del tutto passate di moda alla finestra e l'illuminazione artificiale è demandata ad una luce al neon identica a quelle che si trovano nei garage.

La cucina – dopo

L'ambiente è irriconoscibile, se non sapessimo con certezza che si tratta della stessa casa sarebbe difficile crederlo! Quello che prima era un ambiente vecchio e buio, ora è una moderna e tecnologica cucina, inondata di luce, con un bellissimo parquet chiaro a doghe larghe, in pieno stile scandinavo e con tanto di bancone con sgabelli alti. Insomma, una cucina alla moda in piena regola!

Il bagno – prima

Piastrelle grigie e sanitari mal disposti, questo era il bagno prima dell'intervento. Tutto qui, compresi gli accessori – come il dispenser del sapone – implorava un riammodernamento! Lo spazio era angusto ed esteticamente poco gradevole.

Il bagno – dopo

Questo sì che è un bagno come si deve! Dopo tutto questo ambiente non deve essere soltanto funzionale, ma anche gradevole, fa pur sempre parte della casa! Ora è senz'altro più comodo, con i due lavabi uno accanto all'altro. Bellissima l'idea di realizzare la parete in piastrelle di mosaico sui toni del viola, glicine e bianco, dà luminosità e vivacità a questo spazio moderno!

Le scale – prima

Anche le scale avevano decisamente bisogno di un tocco deciso, le finiture erano appartenenti ad epoche lontane. Le piastrelle, consunte e di scarso pregio e la pesante ringhiera in legno rendevano questo spazio cupo e vecchio. Per non parlare dei quadri alle pareti!

Le scale – dopo

Con la ristrutturazione si è scelto di chiudere lateralmente la scala, dove prima c'era il parapetto e le pareti, che risultavano annerite dal tempo e dalla scarsa scura, sono state imbiancate. Niente più quadri, soltanto luce, che entra dalla finestra, con il nuovo infisso! A terra, anche qui, il bellissimo parquet chiaro!

La piscina – prima

Questo era lo spazio esterno prima dei lavori, pieno di potenzialità, ma senza alcuna cura. La piscina era quasi ridotta ad uno stagno e tutt'intorno era pieno di erbacce incolte. Tutto era abbandonato a sé, in un'incuria totale! Un vero peccato, uno spazio in teoria perfetto per divertirsi, così mal sfruttato.

La piscina – dopo

Dopo i lavori, è tutta un'altra storia. La piscina ora ha il fondo chiaro e non sembra più uno stagno, l'erba intorno è curatissima e sono state posizionate delle piante per arredare lo spazio. La siepe fa da confine e oltre il prato c'è delle ghiaia ornamentale, che dà ordine ed è esteticamente molto gradevole. Insomma, ora si può far festa!

Da non credere, vero?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!