Come Applicare un Pannello Paraschizzi in Cucina | homify Come Applicare un Pannello Paraschizzi in Cucina | Italia

Come Applicare un Pannello Paraschizzi in Cucina

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify
homify CucinaPiani di lavoro Alluminio / Zinco
Loading admin actions …

Al giorno d'oggi è molto importante preservare la zona del piano cottura dalle macchie di cibo con pratici pannelli paraschizzi, acquistabili in commercio a prezzi convenienti e disponibili in tanti materiali differenti, tra i quali troviamo plexiglass e vetro tra i più utilizzati. Prima di tutto, applicare un pannello paraschizzi in cucina è un'operazione piuttosto semplice e alla portata di tutti; tuttavia, è importante seguire dei semplici passaggi che consentono di fissare i pannelli paraschizzi in maniera sicura, servendosi di arnesi idonei e il materiale necessario per realizzare questo lavoro. 

Cosa occorre per applicare un pannello paraschizzi?

Pannello retro cucina in dbond stampato homify CucinaPiani di lavoro Alluminio / Zinco

La domanda sorge spontanea quando si tratta di effettuare lavori casalinghi che richiedono arnesi specifici, ma applicare un pannello paraschizzi è molto semplice anche perché richiede pochi attrezzi del mestiere, assolutamente reperibili nei negozi specializzati:

    · pannello paraschizzi

    · fischer

    · tappini in gomma o alluminio

    · trapano

Ogni pannello paraschizzi ha una sua guida

Traber Obras Cucina moderna

Entriamo nel vivo del lavoro e cominciamo con il fissaggio della guida alla parete mediante un trapano, optando per modelli fischer che consentono una tenuta più forte; di solito, quando acquistate un pannello paraschizzi, troverete la guida sulla faccia posteriore del pannello. Queste protezioni, molto utili ed economiche, possono essere in svariati materiali e fantasie, a seconda del proprio gusto personale, ma se lo ritenete opportuno, potrete comunque farvi consigliare da un decoratore d'interni che vi saprà consigliare il pannello più adatto alla vostra cucina.

Installare il pannello paraschizzi in maniera precisa

Retro cucina personalizzato Cinema lizea sas CucinaPiani di lavoro Alluminio / Zinco

Successivamente, prestate attenzione a misurare la distanza tra una guida e l'altra e riportatela in maniera precisa sul muro, per poi lasciar scivolare il pannello paraschizzi, che dovrà incastrarsi in maniera perfetta. Per completare, potete ricoprire le testine delle viti con dei gommini trasparenti, praticamente invisibili, a maggior ragione se optate per un modello che abbia una fantasia ben definita. 

La scelta del materiale del pannello paraschizzi

Come già accennato la gamma di colori e materiali è veramente vasta. Potrete scegliere il vostro pannello paraschizzi in resina o vetro in maniera tale da poter essere illuminato da un impianto a led e creare un effetto lucido molto bello. Molte persone prediligono i pannelli in acciaio in virtù della naturale resistenza del materiale sia alle alte temperature che agli agenti chimici; altri invece, preferiscono installarlo delle caratterisctiche identiche a quelle del piano di lavoro, in special modo se si tratta di quarzo compatto: l'effetto eleganza è assicurato!

Uno spazio sfruttato

Decidere di applicare un pannello paraschizzi in cucina è una scelta saggia poiché questo spazio rappresenta uno dei pochi in casa a entrare in contatto quotidianamente con acqua, cibo e detergenti aggressivi e di conseguenza bisogna prendersene cura e proteggendo piastrelle e intonaco. 

Materiali originali e comodi

Cucina Bianca con Piastrelle paraschizzi in gres porcellanato 25X27 Nicoletta Russo Cucina moderna Piastrelle Bianco
Nicoletta Russo

Cucina Bianca con Piastrelle paraschizzi in gres porcellanato 25X27

Nicoletta Russo

Tra i materiali più comodi tra cui scegliere per i tuoi pannelli retro cucina, figura naturalmente il vetro. I paraschizzi per cucina in vetro sono molto amati perché luminosi, eleganti e confortevoli. Tanti gli esperti di progettazione cucine che prediligono questo materiale. Se però vogliamo scegliere qualcosa di più creativo, potremmo pensare a un’alternativa come quella in foto. Per i pannelli di rivestimento della cucina puoi provare a installare delle piastrelle paraschizzi in gres porcellanato. L’effetto sarà davvero affascinante!

L’acciaio

Dettaglio della cucina con paraschizzi in acciaio Studio Dalla Vecchia Architetti Cucina attrezzata Metallizzato/Argento
Studio Dalla Vecchia Architetti

Dettaglio della cucina con paraschizzi in acciaio

Studio Dalla Vecchia Architetti

Anche l’acciaio rappresenta un’ottima idea per chi vuole installare nuovi pannelli per cucina. Essenziale, funzionale, pratico e molto semplice da pulire. L’acciaio, inoltre, regala una speciale luminosità al piano di lavoro e a tutta la tua cucina! Scopri qual è la superficie minima per una cucina abitabile leggendo anche questo articolo!

Commenta qui in basso per raccontarci la tua idea
House 1 Opera s.r.l. Camera da letto rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!