Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

​La piccola casa nel giardino: costruire un capannone perfetto

Guido Musante Guido Musante
Loading admin actions …

Solitamente non sono considerati alla stregua dell'architettura, eppure i capannoni condensano in sé un gran numero di temi progettuali. Anche se la loro realizzazione può essere condotta in modo autonomo e relativamente semplice, sarà bene prevedere un attento lavoro di progettazione, tale da ottimizzarne le caratteristiche spaziali e tecnologiche e funzionale a contenerne costi e tempi di realizzazione entro i parametri desiderati. Inoltre la collocazione del capannone potrà influire notevolmente sull'assetto del giardino: ragione in più per calibrarne sapientemente caratteristiche e specificità.

In linea di massima un capannone viene realizzato in legno, con una struttura portante a telaio simile al sistema costruttivo tradizionale del balloon-frame. I tamponamenti potrebbero tuttavia essere costituiti da altri materiali prefabbricati, talora capaci di garantire doti di isolamento termico e acustico rilevanti. Diffusa anche la tipologia di capannone metallico, in particolare in lamiera ondulata, e in alcuni casi anche in materiale plastico.

Un capannone rappresenta un caso tipico nel quale le caratteristiche tecnologiche coincidono con quelle architettoniche: si tratta infatti di una costruzione in cui il rapporto forma-funzione è esatto, senza alcuna concessione a caratteristiche decorative. L'unico fattore di ricerca estetica, che prescinde dalle qualità specifiche dei materiali e della forma, sarà eventualmente affidato infatti all'eventuale uso del colore. Importante infine non trascurare nel progetto la definizione degli interni: in condizioni di scarsità di spazio una pianificazione calibrata sull'uso anche del più piccolo centimetro quadrato potrà generare importanti vantaggi in futuro.

Pianificare la collocazione

Un capanno può influire profondamente sull'assetto del giardino o dello spazio aperto nel quale è destinato a essere collocato: sarà pertanto opportuno, come primo passo progettuale, pianificare accuratamente la sua collocazione e il suo rapporto con gli elementi esterni che lo circondano. Inoltre il capannone è, per esteso, un piccolo spazio abitato, pur se temporaneo, e può essere dotato di finestre che lo collocano in dialogo con il paesaggio circostante. Quest'ultima caratteristica è enfatizzata dal capanno progettato da Atmosphere Bois: una vera e propria casa in miniatura, immersa con armonia nel paesaggio circostante.

Scegliere i materiali e il budget

Giardino in stile  di Greenhouse Stores
Greenhouse Stores

Swallow Kingfisher 6x10 Wooden Greenhouse

Greenhouse Stores

In molti casi potremmo realizzare un capannone in prima persona, specialmente scegliendo lay out semplici. Il mercato mette anche a disposizione numerose soluzioni prefabbricate, pensate per una costruzione rapida e a costi contenuti. Il primo passo da mettere in conto sarà dunque una stima dei costi. I modelli più semplici partono da costi davvero contenuti, nell'ordine dei 200 euro, messa in opera esclusa, mentre per le tipologie standard più complesse si può arrivare a 5.000 euro.

Anche la scelta dei materiali può influire sul prezzo: il più contenuto è quello in legno, seguito dalla lamiera. Più impegnative le soluzioni che prevedano l'uso del vetro, o un'abbondante presenza di porte, finestre o aperture in genere.

​Dotarsi degli strumenti necessari

Ampliamento abitazione in Legno: Case in stile  di DM HAUS srl
DM HAUS srl

Ampliamento abitazione in Legno

DM HAUS srl

La costruzione di un capannone può anche essere effettuata direttamente dall'utente, a patto che si doti della attrezzature necessarie. Nella maggior parte dei casi un capannone non necessita neanche di fondazioni; in caso contrario può essere prevista una piccola platea per le tipologie di capannone più importanti. Nella maggior parte dei casi il capannone potrà essere costruito con i solo utensili di cui è dotata una capace cassetta per gli attrezzi: specialmente nel caso di tipologie prefabbricate fornite in scatola di montaggio.

​Inizia la costruzione

modello lori 4 svizzera:  in stile  di CasediLegnoSr
CasediLegnoSr

modello lori 4 svizzera

CasediLegnoSr

Come accennato, per quanto essenziale, un capannone necessita di un progetto attento, che deve essere pianificato in ogni sua parte. La costruzione seguirà in linea di massima due strade diverse, legate alla tipologia di capannone che si è scelto di realizzare. In un caso potremmo costruire un capannone acquistato in scatola di montaggio, e seguiremo allora strettamente le istruzioni forniteci contestualmente. Nell'altro caso realizzeremo un capannone su misura, dovendo calibrare attentamente ogni passaggio dell'iter costruttivo.

​Il telaio

modello lori 4 svizzera:  in stile  di CasediLegnoSr
CasediLegnoSr

modello lori 4 svizzera

CasediLegnoSr

Nella maggior parte dei casi il materiale prescelto per il capannone è il legno, associato a un sistema costruttivo a telaio, con tamponamenti esterni. Primo passo della costruzione (tranne nel caso in cui si debba procedere con la realizzazione di una piccola fondazione) il telaio dovrà essere più semplice possibile, ai fini del contenimento massimo dei costi e dei tempi di costruzione. Non dovremo trascurare però di dotarlo delle opportune controventature, indispensabili per garantire alla struttura la necessaria rigidità.

​La porta

Casetta in legno da giardino La Pratolina...design e qualità unica nel suo genere!: Giardino in stile  di La Pratolina
La Pratolina

Casetta in legno da giardino La Pratolina… design e qualità unica nel suo genere!

La Pratolina

Una volta terminata la costruzione del telaio, potremo procedere con la realizzazione dei tamponamenti e, ovviamente prevedere la presenza di una porta di accesso. La porta rappresenta in molti casi l'unica bucatura di cui è dotato il capannone: soluzione utile a contenere i costi di costruzione e calibrata sul fatto che si tratta di uno spazio non a permanenza di persone e quindi non necessariamente dotato di parametri aero illuminanti standard per un ambiente abitato. La porta in molti casi è prevista scorrevole, anche a doppia anta, allo scopo di consentire l'accesso di utensili di grandi dimensioni o perfino di veicoli.

​Il tetto

Casetta da giardino Vaniglia colorata: Giardino in stile  di Onlywood.it
Onlywood.it

Casetta da giardino Vaniglia colorata

Onlywood.it

L'ultimo passaggio che ci resta da definire per completare il nostro capannone è quello del tetto. La soluzione più praticata in questo caso è quella della doppia falda, seguita in alternativa dalla falda unica. Nelle tipologie più recenti, il capannone può essere corredato di pannelli fotovoltaici, utili a fornire l'energia necessaria al suo interno per l'illuminazione e l'utilizzo dei principali utensili da lavoro.

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!