casa PT: Bagno in stile in stile Moderno di davide petronici | architettura

Come Creare più Spazio in un Bagno Piccolo

Monica Mariani – homify Monica Mariani – homify
Loading admin actions …

Il bagno è una stanza molto importante, dove ci rilassiamo e ci prendiamo cura di noi stessi e che deve contenere molti oggetti. Infatti, ci sono i prodotti e gli oggetti che quotidianamente usiamo per l’igiene personale e il benessere, i prodotti per il make-up, l’occorrente per radersi, l’asciugacapelli ma anche scorte di carta igienica, medicinali e materiale sanitario, la biancheria da lavare. E poi serve spazio anche per detersivi, prodotti e utensili per la pulizia della casa, asciugamani e accappatoi. Bisogna perciò trovare un posto per tutto quanto, possibilmente in maniera ordinata e funzionale, in modo da avere ciò che serve a portata di mano e la possibilità di pulire con agio senza dover spostare troppi oggetti. 

Se il bagno è piccolo, non è sempre facile riuscire a trovare posto per tutto anche perché i sanitari occupano già quasi tutto lo spazio. Un buon consiglio, prima di tutto, è eliminare periodicamente tutto ciò che non serve più come farmaci scaduti, flaconi mezzi vuoti che non usiamo più, prodotti già iniziati da tempo e che di sicuro non finiremo di usare, oggetti vecchi e consumati che magari teniamo per affetto ma che non sappiamo proprio più dove mettere perché comunque non li usiamo mai. 

Dopo aver selezionato le cose da tenere perché servono davvero, possiamo cominciare a considerare qualche soluzione per trovare lo spazio adatto per tutto. Vediamo quindi qualche suggerimento da cui prendere spunto per scegliere la soluzione migliore per ottimizzare lo spazio nel nostro piccolo bagno e trovare una collocazione comoda e funzionale per ogni cosa, magari con un po’ di originalità.

1. Sfruttare ogni centimetro

Prima di scoraggiarci davanti a uno spazio limitato, prendiamo bene le misure e sfruttiamo ogni centimetro per rendere l'ambiente piacevole e funzionale. Se non ci sentiamo sicuri riguardo alle scelte da fare, possiamo sempre rivolgerci a un esperto che ci aiuti a trovare le soluzione migliore per sfruttare lo spazio in maniera ottimale.

2. Sfruttare lo spazio sotto al lavandino

È molto importante sfruttare al meglio lo spazio sotto al lavandino perché è uno spazio non calpestabile e, come vediamo in questo e nei prossimi esempi, permette di fare posto a moltissimi oggetti. Possiamo decidere di collocare in questo punto dei contenitori dove mettere la biancheria da lavare o i detersivi. In questa immagine vediamo anche un altro dettaglio da cui prendere spunto, cioè lo scaffale ad angolo, che può essere molto utile quando lo spazio è poco. Possiamo anche farcene fare da un falegname uno più basso, da appoggiare direttamente sulla lavatrice, che potrà servire a radunare piccoli oggetti e sarà facilmente spostabile quando dobbiamo pulire.

Una soluzione ancora più efficace è sfruttare lo spazio sotto al lavandino con un mobile dove riporre la biancheria pulita, che rimarrà al riparo da polvere e umidità, oppure prodotti e oggetti che servono ma che magari non sono tanto belli da vedere.

3. Piano d’appoggio sagomato

A volte la distanza tra i sanitari è davvero poca. Possiamo però aggirare il problema tramite una soluzione come quella che vediamo, dove il pratico e spazioso piano d’appoggio segue i profili dei sanitari e lascia lo spazio sufficiente per muoversi.

4.Mobili su misura

Recupero Sottotetto - Duplex 2: Bagno in stile in stile Moderno di enzoferrara architetti
enzoferrara architetti

Recupero Sottotetto – Duplex 2

enzoferrara architetti

Nello stesso modo, possiamo far realizzare un mobile su misura con cassetti e scomparti che segue i profili dei sanitari. In questa immagine vediamo anche un altro grande alleato di chi è in cerca di spazio ovvero le mensole, intramontabili e sempre utilissime.

5. Le mensole

Come abbiamo detto le mensole sono utilissime, l’unico inconveniente è che vanno spolverate spesso quindi sarà utile non sovraffollarle per facilitarci il compito. La più classica e utile è la mensola sotto allo specchio ma ne esistono di molto versatili, come quelle ad angolo che vediamo.

Se abbiamo una vasca da bagno possiamo sfruttare le pareti per collocare delle mensole.

Per evitare di lasciare a vista oggetti non particolarmente belli da vedere, per esempio le scorte di carta igienica, possiamo utilizzare dei contenitori che proteggeranno gli oggetti dalla polvere e ci faciliteranno quando dobbiamo pulire. Inoltre, è molto importante sfruttare il più possibile l’altezza, avendo cura ovviamente di posizionare in alto gli oggetti che servono meno spesso. In questa immagine vediamo anche un'altro spunto interessante, uno spazio che possiamo sfruttare infatti è la porta, applicando i classici ganci oppure delle sbarre per appendere asciugamani e biancheria.

6.Sfruttare il box doccia…

Possiamo montare delle mensole anche sulle parti fisse del box doccia, un'dea originale e molto funzionale.

7.… O la vasca da bagno

Anche la vasca da bagno può essere una risorsa, in questa che vediamo per esempio, sono integrati dei pratici scomparti e il bordo superiore è un comodo piano d'appoggio.

8. Le nicchie

Bagno in stile in stile Scandinavo di Kali Arquitetura
Kali Arquitetura

SRR | Banho Suíte

Kali Arquitetura

Se ci sono delle nicchie, grandi o piccole che siano, dobbiamo sfruttarle al massimo perché offrono spazio preziosissimo. Ovviamente più grandi e profonde sono e meglio è, perché permettono anche di creare dei ripiani per avere ancora più spazio. Anche nel caso fossero piccole e poco profonde, sarebbero comunque utilissime per appoggiare piccoli oggetti.

Se possibile, possiamo chiudere la nicchia con delle porte in modo da nascondere gli oggetti meno belli e, in ogni caso, proteggere dalla polvere.

9.Pensili e armadietti

I pensili, aperti o chiusi da uno sportello, sono molto utili e ne esistono di tutte le misure e colori. Possiamo quindi sfruttare le pareti per creare posto a tanti oggetti. La cosa migliore è scegliere armadietti chiusi per oggetti e prodotti non particolarmente gradevoli da vedere, e lasciare in vista le cose più carine. Inoltre, scegliere degli armadietti con gli sportelli a specchio ci regalerà spazio e tanta luminosità in più e potremo utilizzarli, al posto di un normale specchio, anche sopra al lavandino.

10. Lo spazio sopra alla lavatrice

Bagno in stile in stile Eclettico di ARTWAY центр профессиональных дизайнеров и строителей
ARTWAY центр профессиональных дизайнеров и строителей

Печворк. Однокомнатная квартира для современной и успешной молодой женщины.

ARTWAY центр профессиональных дизайнеров и строителей

Sfruttiamo anche lo spazio sopra alla lavatrice, magari per i detersivi e i prodotti per la pulizia della casa.

11. Sfruttare tutte le pareti

bagno effetto spa: Bagno in stile in stile Moderno di Azzurra Lorenzetto
Azzurra Lorenzetto

bagno effetto spa

Azzurra Lorenzetto

Anche la parete dietro al wc e al bidè è uno spazio che possiamo sfruttare, l'importante è scegliere dei pensili non troppo profondi e sporgenti.

12. Il pensile che non ti aspetti

Con un po' di fantasia possiamo riciclare oggetti originariamente destinati ad altri usi, come cassette o cestini, e appenderli alle pareti. Otterremo così dei contenitori funzionali, originali e decorativi.

Anche una sacca in tessuto può essere una buona idea per contenere la biancheria sporca oppure quella pulita. L'importante è che la sacca non sia appoggiata per terra per evitare polvere e umidità. Possiamo quindi appenderla a un gancio o una maniglia.

13. I ganci

Bagno in stile in stile Industriale di DIE RAUMPIRATEN®
DIE RAUMPIRATEN®

http://www.dieraumpiraten.de

DIE RAUMPIRATEN®

I ganci, che possono essere attaccati a una mensola, a un ripiano di scaffale, alle pareti o alla porta, sono un'ottima risorsa per appendere contenitori in tessuto o secchielli.

Bagno in stile  di Yonoh

14. Gli scaffali

Bagno in stile in stile Scandinavo di Bhavana
Bhavana

Toilette

Bhavana

Esistono innumerevoli tipi di scaffali di tutte le misure e se temiamo che gli oggetti o la biancheria possano prendere polvere, possiamo coprirli con delle tendine che, in più, serviranno a nascondere gli oggetti utili ma non bellissimi da vedere.

Interior | Cesenatico: Bagno in stile in stile Mediterraneo di Civicocinquestudio
Civicocinquestudio

Interior | Cesenatico

Civicocinquestudio

15. I carrelli

Piccoli scaffali o cassettiere sono milto funzionali e, se sono muniti di rotelle, sarà possibile spostarli per muoversi più agevolmente in uno spazio piccolo.

LOFT APARTMENT in milan: Bagno in stile in stile Industriale di studio matteo fieni
studio matteo fieni

LOFT APARTMENT in milan

studio matteo fieni

16. Le scale

Bagno in stile in stile Scandinavo di Анна Теклюк
Анна Теклюк

Ванная в скандинавском стиле

Анна Теклюк

Le scale possono essere utilissime e anche molto decorative. Una normale scala a pioli servirà per appendere la buancheria ma anche piccoli cesti o contenitori in tessuto. Esistono poi scaffali fatti a scala, da fissare alla parete, con comodi ripiani al posto dei classici pioli.

Avete trovato qualche suggerimento interessante? Lasciate un commento
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!