Proteggi la tua casa dal freddo!

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

Durante i mesi più freddi dell'anno è bene pensare a degli accorgimenti che possano facilitare la vita e rendere la casa facilmente abitabile e piacevolmente vivibile. Bisogna proteggere la casa dal freddo con dei semplici gesti che preservino lo stato e il rendimento dell'abitazione. 

Sia all'interno sia all'esterno della casa è necessario salvaguardare arredamento, illuminazione, piante, oggetti di arredo che potrebbero essere danneggiati dalle temperature fredde e dal clima non favorevole. E' opportuno pensare a delle coperture e a dei rivestimenti che possano isolare dal clima rigido e dall'azione di vento e pioggia. Di seguito alcuni suggerimenti utili per proteggere la casa dal freddo durante i mesi invernali.

1. Proteggi le installazioni esterne

Durante il periodo invernale bisogna provvedere a proteggere le installazioni esterne presenti in giardino o in terrazza in modo da evitare danni e deterioramento agli oggetti esposti all'esterno della casa. Se nello spazio esterno è presente un gazebo con sedie e tavolini è bene chiuderlo e sistemarlo in una zona più coperta e riparata, riponendolo, con le sedie e i tavoli, in garage o sotto una tettoia. Se ci sono delle lampade da terra o in sospensione esposte fuori è bene cercare un riparo per proteggerle da un'esposizione diretta alle intemperie invernali. Così facendo non si rischia di danneggiarle compromettendone l'utilizzo e la funzionalità.

2. Metti in sicurezza i vicoli esterni

giardini a terrazza in Costa Azzurra: Giardino in stile in stile Mediterraneo di italiagiardini
italiagiardini

giardini a terrazza in Costa Azzurra

italiagiardini

Per mettere in sicurezza i vicoli esterni della propria abitazione e non rischiare incidenti mentre li si attraversa è bene spargere del sale grosso o del liquido antigelo da diluire in acqua e da spruzzare direttamente sul percorso esterno. Il sale ha la proprietà di abbassare il punto di congelamento dell’acqua. Se la temperatura scende sotto lo zero, l’acqua comincia a formare i primi cristalli di ghiaccio, ma la presenza del sale interferisce con la crescita dei singoli cristalli; ciò significa che il punto di congelamento del liquido si abbassa. Utilizzando questi semplici accorgimenti si eviterà che le basse temperature ghiaccino l'acqua e la neve depositata sui vicoli evitando il rischio di scivolamenti e cadute.

3. Proteggi la facciata

Per proteggere la facciata e garantire un buon isolamento termico è opportuno scegliere di rivestire tutte le pareti della casa, compreso il tetto, con materiali isolanti che hanno una buona capacità di inerzia termica. In questo modo saremmo protetti sia dalla calura estiva sia dal freddo invernale, riducendo anche i consumi del riscaldamento e garantendo la salubrità dell'ambiente. Il costo per effettuare un isolamento termico di tutta la casa, e non di una sola parete, è sicuramente maggiore e incide in modo sostanziale sul budget familiare, ma i benefici a lungo termine sono nettamente superiori in termini di costi, di consumi e di qualità dell'aria.

4. Salva il giardino

Giardino in stile in stile Asiatico di ROJI Japanische Gärten
ROJI Japanische Gärten

tsubo niwa – japanischer Hofgarten

ROJI Japanische Gärten

Alcune piante temono il freddo e necessitano di cure particolari, soprattutto quando arriva la stagione fredda invernale Per poter garantire lunga vita alle piante più delicate in giardino, si può decidere di utilizzare dei rivestimenti e delle protezioni che permettano una sopravvivenza al clima rigido. Per esempio si può scegliere di usare un paravento in bambù per proteggere le piante dal freddo ma anche dal vento, oppure un telo di plastica assicurando il passaggio dell'aria per l'ossigenazione della pianta. La cosa importante da non trascurare è garantire la presenza di acqua, radiazione solare e aria. Cosi facendo le piante supereranno senza problemi il freddo invernale e arriveranno sane e in buona salute alla primavera.

5. Prenditi cura di porte e finestre

Per garantire un buon isolamento termico della casa, sia in estate che in inverno, e per assicurare un adeguato mantenimento della temperatura senza fughe e sprechi è bene essere sicuri del corretto funzionamento di porte esterne e finestre, accertarsi che gli infissi siano dotati di guarnizioni e vetri adeguati, che i telai siano in buono stato, non usurati dal tempo e dall'umidità. In tal caso è bene sostituirli con pezzi nuovi e moderni, ben strutturati, che possano proteggere la casa dal freddo invernale garantendo un ambiente confortevole e accogliente. Alcuni elementi che possono essere funzionali e utili a questo scopo sono anche i paraspifferi, da appoggiare lungo le finestre ed eventualmente sotto le porte, e le tende che, se di tessuto pesante, sono utili per accumulare calore nella stanza coprendo la superficie fredda delle finestre.

6. Metti in sicurezza le tubazioni esterne

Per evitare che le tubazioni si ghiaccino durante l'inverno   è bene adottare alcune tecniche atte a proteggerle, e a garantire l'uso e il passaggio dell' acqua calda senza correre il rischio che possano gonfiarsi ed aprirsi. Quando la temperatura scende al di sotto dello zero, può succedere che l'acqua contenuta nei tubi esterni o in quelli interni si congeli ostruendo del tutto il passaggio dell'acqua. Per proteggere le tubature da danni e mal funzionamenti si possono utilizzare delle apposite guaine che isolano i tubi ed evitano il congelamento dell'acqua. Se le tubature sono poste all'esterno è possibile sfruttare una lamiera zincata da adattare alle dimensioni dei tubi e appoggiandola su essi prevenirne il congelamento.

Cosa ne pensate a riguardo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!