Carta da parati in bagno? Perché no!

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Protagonista indiscusso delle abitazioni anni ’60 e ’70, la carta da parati sta rivivendo in questi ultimi anni un momento di grande successo. Sono sempre più infatti gli architetti e gli interior designer che utilizzano la carta da parati come elemento decorativo per creare ambientazioni originali e di grande impatto. Anche in bagno! Perché oggi sul mercato è possibile trovare un’ampia offerta di carte da parati resistenti all’umidità, facili da pulire e caratterizzate da un design moderno e accattivante, che le rende la soluzione ideale per rinnovare il bagno con poche e semplici mosse, senza dover affrontare impegnativi e costosi lavori di ristrutturazione.

L’idea ci incuriosisce? Lasciamoci allora ispirare dalle proposte selezionate dai nostri esperti in questo libro delle idee e incominciamo a sognare come potremmo rendere il nostro bagno ancor più allegro  e colorato con la carta da parati!

​​​​​​Tante proposte di design

Con la carta da parati potremo davvero personalizzare il nostro bagno come più vorremo, scegliendo tra un’infinita varietà di fantasie. Per esempio, potremmo decidere di dare vita a un giardino allegro e lussureggiante, come vediamo in questa affascinante proposta caratterizzata da carta da parati con motivi vegetali.

Sanderson Flamingos wp : Bagno in stile in stile Eclettico di B&B Distribuzione
B&B Distribuzione

Sanderson Flamingos wp

B&B Distribuzione

Oppure, potremmo creare uno spazio sognante e romantico optando per una carta da parati caratterizzata da disegni ispirati alle illustrazioni dei libri di favole dei bambini, come gli allegri fenicotteri rosa proposti da DIBIESSE in questa ambientazione.

Pareti & Pavimenti in stile in stile Moderno di U2
U2

Mural wallpaper, point wallpaper

U2
U2
U2

Se invece preferiamo lo stile moderno, potremmo puntare su colori decisi e linee rigorose, come vediamo per esempio in questa raffinata carta da parati a righe multicolori di diversa grandezza, perfetta da accostare ad un arredo in stile contemporaneo.

Perfetta anche abbinata alle piastrelle

Non serve rivoluzionare il bagno per applicare la carta da parati! Con un pizzico di fantasia potremmo infatti abbinarla con facilità alle piastrelle già esistenti, creando soluzioni di grande effetto. In questa proposta di CARISMA per esempio, la raffinata la carta da parati a righe rosse e crema contribuisce a conferire un’eleganza davvero particolare al semplice rivestimento in piastrelle bianche, dando vita a un suggestivo bagno di ispirazione vintage.

La carta da parati vinilica

Nuova collezione: Pareti & Pavimenti in stile in stile Eclettico di Inkiostro Bianco
Inkiostro Bianco

Nuova collezione

Inkiostro Bianco

La carta da parati in vinile è di certo il modello più indicato per rivestire le pareti del bagno. La sua particolare struttura a doppio strato – un lato esterno in vinile e un fondo in carta o più frequentemente in tessuto non tessuto – permette infatti di essere applicata e rimossa velocemente, oltre che facilmente lavata con una spugna inumidita e sapone neutro.

Inoltre, la carta vinilica offre diverse possibilità di personalizzazione dello spazio, proprio grazie al suo lato esterno plastificato che può essere trattato e lavorato con specifiche tecniche, in modo da ottenere originali effetti ottici e tattili di grande valore estetico. In questa proposta di INKIOSTRO BIANCO, per esempio, la carta da parati assume quasi l’aspetto di un immenso quadro, conferendo al bagno uno stile davvero unico: le immagini infatti, liberate dai vincoli di forma delle piastrelle tradizionali, sconfinano sulla superficie dilatandone le dimensioni e creando così intriganti suggestioni visive.

Grande resistenza

Un ulteriore importante pregio della carta da parati vinilica è la sua notevole resistenza. Lo strato esterno in vinile che la caratterizza assicura infatti:

- alta resistenza a graffi e abrasioni;

- notevole flessibilità, che permette di rivestire ogni tipo di superficie, modellandosi anche attorno a forme non regolari, rendendo così la carta vinilica particolarmente indicata per soluzioni decorative particolari, come vediamo in questa proposta;

- resistenza alla luce dei raggi solari, scongiurando in questo modo la formazione di quelle inestetiche macchie di scolorimento tipiche della carta da parati tradizionale;

- impermeabilità;

- resistenza all’assorbimento degli odori.

Tutte queste caratteristiche fanno quindi sì che la carta da parati vinilica possa durare a lungo nel tempo, mantenendo la sua bellezza inalterata negli anni.

Ideale per i bagni ciechi…

Bagno in stile in stile classico di Grand Design London Ltd
Grand Design London Ltd

The Broadway, SW19 – Extension & Bathroom Renovation

Grand Design London Ltd

Come tutti ben sappiamo, uno dei problemi maggiori della stanza da bagno è la formazione di condensa. Se la temperatura del bagno non è costante e la ventilazione insufficiente, il vapore acqueo si condensa infatti in piccole gocce, che nel tempo possono concorrere alla formazione di funghi e muffe sulle pareti. Si tratta di un fenomeno piuttosto frequente nei bagni molto piccoli o privi di finestre, in cui l’areazione è limitata. Con la carta da parati vinilica oggi però possiamo ovviare a questo problema, grazie a uno speciale trattamento protettivo che impedisce l’assorbimento delle gocce d’acqua, preservando la parete dalle muffe.

… e per rivestire anche le pareti della doccia

Bianco Antico. Restauro appartamento in centro storico.: Bagno in stile in stile Eclettico di Architetto Alboini Maria Gabriella
Architetto Alboini Maria Gabriella

Bianco Antico. Restauro appartamento in centro storico.

Architetto Alboini Maria Gabriella

Infine, se vogliamo aggiungere un tocco di originalità anche al box doccia, potremmo rivestirne le pareti con una speciale carta da parati in fibra di vetro idrorepellente. Si tratta infatti di un materiale altamente innovativo, in grado di garantire lo stesso livello di isolamento delle piastrelle in ceramica tradizionali. In questo modo potremo rinnovare completamente il nostro bagno, regalandogli un aspetto contemporaneo e personale, evitando al contempo infiltrazioni d'acqua che rovinerebbero la struttura del muro.

Hai travato lo spunto giusto per il tuo bagno? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!