Come rendere l'interno cucina più arioso?

Paolo Tursi Paolo Tursi
Loading admin actions …

La cucina è un angolo di vita e passione.

È fondamentale che sia anche una zona piacevole all'occhio, accogliente e soprattutto spaziosa affinché possa essere vissuta in totale relax. Per ottenere ciò si può renderla più ariosa con pochi semplici accorgimenti, sia in fase di scelta del tipo di cucina, sia in fase di modifica di una preesistente.

1. Combinazioni di colori chiari

Cucina Luisa: Cucina in stile in stile Moderno di Federica Testori
Federica Testori

Cucina Luisa

Federica Testori

Un altro passaggio fondamentale consiste nel saper accostare i giusti colori, sia per dare il giusto contorno alla forma di un mobile o un ripiano, sia per renderlo più luminoso e contenuto.

Nella Cucina Luisa dell'architetto Federica Testori il concetto è molto chiaro. E' possibile notare come i mobili, prevalentemente bianchi per donare un forte senso di freschezza e luminosità al contesto, vengano ben definiti dall'incastro con tinte azzurre e di un blu più intenso. Questi accostamenti, oltre a spezzare l'uniformità del colore principale, delineano con eleganza gli ingombri del mobile, donando un piacevole senso di leggerezza. 

2. Mobili trasparenti

Per generare un senso di spaziosità più marcato, oltre che con lo stile, si può giocare anche con l'uso di superfici trasparenti o scaffali aperti.

Il vetro sicuramente rende tutto più semplice. Un tavolo trasparente può rendere il tutto più ampio, ma anche i ripiani per contenere piatti o bicchieri, se progettati come piccoli contenitori aperti, regalano più spazio al contesto.

È il caso dello scaffale The FUNNY Platerak realizzato dalla interior designer Simona Ricci. Questo mobile da parete molto semplice e ricercato è realizzato riciclando Pallet industriale e rifinito con superfici trasparenti in Plexiglas. Un elemento in stile industriale, semplice e leggero che si può integrare naturalmente in qualsiasi cucina.

3. Forme minimaliste

RENDERING SET VIRTUALE VALCUCINE ARTEMATICA MULTILINE: Cucina in stile in stile Minimalista di 3Dedintorni
3Dedintorni

RENDERING SET VIRTUALE VALCUCINE ARTEMATICA MULTILINE

3Dedintorni

Lo stile minimalista è la scelta più naturale per donare ampiezza alla cucina. Le forme semplici, nette, ma con un carattere deciso, mantengono gli spazi contenuti senza rinunciare alla funzionalità dei piani di lavoro.

Un esempio è questo progetto della 3dedintorni, disegnato per mostrare un prototipo di cucina moderna, elegante ma al contempo compatta. Dimostra come uno stile così deciso e semplice, si sposi efficacemente a quest'area della casa. Grazie a forme ben delineate e armoniose, un piano o un mobile in stile minimalista, riesce a unirsi bene anche con piani di diversa fattura.

4. Fonti di luce indiretta

the "andér-MATT" project (showroom 2015) : Cucina in stile in stile Minimalista di Archidé SA interior design
Archidé SA interior design

the andér-MATT project (showroom 2015)

Archidé SA interior design

le fonti di luce, naturale o artificiale, sono la chiave per accrescere il senso di spazio in una cucina, come in qualsiasi angolo della casa. Trovare la giusta posizione e un adeguato orientamento, può fare la differenza.

Non solo è indispensabile per le fonti di luce dirette, ma anche quelle indirette.. Queste ultime sono quelle che delineano maggiormente le forme e riescono quindi a dare la giusta dimensione a qualsiasi ingombro.

Archidé Sa Interior Design, nel progetto: Andér-MATT, ha integrato un sistema di illuminazione a led a scomparsa. Posti nelle superfici basse, irradiano una corretta illuminazione ai vari piani di appoggio e di lavoro, dando così i giusti contorni alle forme e alle superfici.

5. Mobili compatti e pieghevoli

Infine un accorgimento molto importante consiste nel contenere gli ingombri affidandosi a mobili pieghevoli. La cucina è sempre un concentrato di mobili e superfici, tutti con un'utilità irrinunciabile. 

Una soluzione consiste appunto nel riuscire a sfruttare, all'occorrenza, determinati piani e mobili solo quando questi sono indispensabili.

La cucina Isola Felice del designer Giovanni Cardinale è l'esempio migliore. Si tratta di un mobile che contiene tutte le funzioni della cucina stessa, in uno spazio estremamente contenuto. Il risultato è ottimale senza rinunciare a niente, nemmeno alla comodità dell'utilizzo di ogni piano di lavoro.

Il tavolino è pieghevole, perfetto per essere utilizzato solo quando vi è bisogno, risparmiando spazio prezioso. E' completo di ripiani e scaffali come una qualsiasi cucina tradizionale e ovviamente contiene anche le due superfici più indispensabili come il lavello e i fornelli. Il design semplice con un tocco eclettico, rendono questo mobile indicato per chi ama parlare di sé, non solo coi piatti preparati, ma anche con lo stile.

Abbiamo visto quindi come può essere semplice ottenere una cucina più ariosa con pochi semplici accorgimenti che miglioreranno la nostra esperienza, perché anche l'occhio vuole la sua parte.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!