Come dare un tocco personale all'arredamento: 6 idee uniche!

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Il divertimento è una componente essenziale delle tendenze, trasversali agli ambiti del lifestyle come design e moda. In tema di arredamento d'interni non possiamo quindi mettere in secondo piano la sferzata di buon umore che un complemento d'arredo può regalarci e regalare alla stanza in cui è collocato, rendendola appealing in un batter d'occhio. Colori e fantasie, pattern e forme iconiche e ironiche su sedie, lampade, mobili e strutture renderanno appetibile e attrattiva la nostra casa moderna con un pizzico di spirito che mai guasta, per scacciare la routine e la banalità a colpi di creatività. 

La pratica ormai diffusissima del home decor tramite prodotti DIY, ovvero fai da te, è una delle risposte migliori che la decorazione con fantasia potesse mai desiderare. Tutto ciò che ci viene in mente e che non troviamo sul mercato, potrà quindi essere creato ex novo e modellato sulla base delle nostre specifiche esigenze: basterà solo armarsi di pazienza e liberare gli spunti ispirazionali dando loro una forma concreta. 

La cromoterapia non è poi da sottovalutare. Il potere delle tinte risulta incisivo anche tra le mura della nostra abitazione, motivo per cui giocare con differenti tonalità e sfumature può rivelarsi funzionale e appunto, divertente. 

Ecco 6 spunti imperdibili da replicare senza indugi.

1. Via con la wishlist

CHALET MAJADAHONDA: Sala da pranzo in stile in stile Minimalista di Tarimas de Autor
Tarimas de Autor

CHALET MAJADAHONDA

Tarimas de Autor

Mobili e arredi o piccoli complementi da cambiare ogni tanto? Ad ogni stanza il suo accessorio particolare oppure uno unico e importante all'interno del soggiorno? Quali colori scegliere? E ancora, oltre all'estetica quale utilità può garantire? Con l'interior design giocoso, paradossalmente, non si scherza, e questi quesiti sono solo alcuni tra quelli su cui ragionare bene prima di cospargere la casa di elementi dal carattere forte, che possono sì, definire il twist di una stanza, ma anche risultare oppressivi e inadeguati. Ecco perchè è bene in ogni caso, anche nelle abitazioni più spaziose, stilare prima una wishlist in base a quali angoli da decorare e quali tinte utilizzare. L'effetto sarà ancora più apprezzabile allora se l'insieme, seppur strano, vagamente new-age o fuori dagli schemi manterrà comunque una sua coerenza interna. 

2. Sedute non convenzionali

Anche le sedie… vogliono la loro parte. E fanno la differenza! Ebbene sì, anche un complemento d'arredo decisamente più piccolo rispetto a mobili e strutture, può essere qualificante e caratterizzante in una casa. Scegliere le giuste sedute può quindi cambiare le carte in tavola, ma non stiamo parlando di normali sedie, dalle forme classiche, bensì di morbidi pouf, sedie design, poltrone a dondolo appese al soffitto, insomma tutte le varianti sul tema che possano far sorridere per estetica e per funzionalità. Puntate anche in questo caso sui colori che renderanno subito pop e vitale l'intero ambiente. 

3. Elementi giocosi – Fai da te

Qualche elemento giocoso, nel vero senso della parola, non stroppia mai. Trovare quello giusto è difficile e la ricerca sull'arredo divertente e utile a volte è davvero vana, ma senza demordere, guardatevi intorno, prendete ispirazione e se non incappate in quello che fa esattamente al caso vostro, cimentatevi nel DIY come già anticipato. 

Perchè allora non darsi veramente alla pazza gioia e inserire nel living un bel tavolino a Cubo di Rubik? Imbottito o rigido e in pvc, darà sicuramente un'aria non convenzionale al soggiorno e sorprenderà gli ospiti. Altri oggetti e accessori che recuperano ispirazione dal mondo del gioco vero e proprio possono fornire spunti interessanti da cui partire per arredare casa. 

4. Colori attrattivi

Camera da letto in stile in stile Rustico di Kährs Parkett Deutschland
Kährs Parkett Deutschland

Artisan Collection Earth – Eiche

Kährs Parkett Deutschland

Vivaci o neutri, romantici o pop, i colori sono l'anima della casa. Dai rivestimenti ai pavimenti, dagli arredi ai complementi: tutto ciò che toccano riscopre un'aura positiva e nuova, che gioca un ruolo fondamentale all'interno della nostra abitazione. Non c'è per questo motivo una vera e propria controindicazione sull'utilizzo di alcuni piuttosto che altri, ma solo accorgimenti preventivi che si possono adottare, primo fra tutti, quello di non impiegare tinte troppo scure nelle stanze piccole. 

Del resto, a seconda di stili e preferenze, possiamo giocare senza scrupoli con tutte le palette, ed eventualmente, sfoderare il mix&match o tecniche forti come color-block o sfumature alla tye die, con calibro e cura. Via libera allora ai frizzanti colori caldi negli stili più mediterranei e rustici, oppure freddi e pacati nelle case dall'impronta scandinava. Non dimentichiamo poi di aggiungere un tocco di Rosa Quarzo e Serenity per vestire di nuovo i nostri arredi e attrezzarli alle tendenze 2016, come insegna Pantone. 

5. Lampade iconiche – Fai da te

Il cosiddetto asso nella manica, può riscoprirsi versatile e camaleontico, nascosto ad esempio nelle idee più semplici o negli arredi che mai avremmo reputato idonei per un determinato scopo. Prendiamo delle tazzine da caffè, rigorosamente diverse l'una dall'altra, aggiungiamo lampadine e fili per la corrente e voilà, il gioco è fatto. Spunto perfetto per un Do It Yourself da manuale, divertente e dal concept indubbiamente interessante in tema di illuminotecnica, ecco le lampade da soffitto con paralume che richiama la famigerata ora del tè. 

La creazione proposta da Lieselotte ha dell'incredibile proprio per la sua genialità, ma al contempo mantiene quella semplicità e sobrietà idonea a svariati tipi di ambienti, in particolare shabby-chic e vagamente retrò. Le lampade iconiche diventano infatti un elemento di punta della casa, e perchè no, anche di vanto. Selezionarne di particolari e innovative o totalmente fuori dal comune proprio come queste, vorrà dire garantire alla nostra casa un plus tutto personalizzato, unico nel suo genere.

6. La zona bar

Scaricare la tensione e liberare mente e corpo dallo stress è un compito arduo che anche alcune stanze della casa possono agevolare. La zona bar, in taverna o in cucina, è uno dei posti perfetti in cui prendersi una pausa dalla quotidianità nell'intimità e nella serenità del proprio appartamento. Se ancora non avete preso in considerazione l'eventualità di ritagliarvi un piccolo angolo dedicato ai rabbit lunch e drink, è proprio il momento di provvedere. Gli arredi divertenti e frizzanti non possono di certo mancare in questo corner speciale, tanto più che dovrà notarsi la differenza rispetto a cucina e sala da pranzo. Optate allora per sgabelli dal sapore drive-in, illuminazione a faretti o lampade a cascata con filo duttile, profili led, pannelli decorativi e naturalmente scaffali design su cui poggiare bottiglie e strumenti.

Cosa ne pensate?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!