Bagno in stile in stile Moderno di Lilian H. Weinreich Architects

Come Ottenere una Lavanderia in un Piccolo Angolo di Casa

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Per via di metrature ristrette e poco generose, come ben sappiamo non è sempre possibile godere di un vero e proprio ambiente lavanderia in casa. Spesso, infatti, è necessario ingegnarsi e ricorrere a soluzioni alternative per ottenere in ogni caso uno spazio dedicato sebbene non convenzionale. 

Pur non potendo disporre di ampie aree attrezzate a 360° in cui ogni cosa pare essere al proprio posto, non dobbiamo tuttavia rinunciare alla sua comodità, anzi: ricavare con astuzia una nicchia ottimizzata con lavatrice, asciugatrice, mensola detersivi e stendipanni è meno complicato di quanto sembra! 

Come e dove farlo? Lo vediamo immediatamente in questo libro delle idee.

1. Individuare il posto, prendere le misure e controllare gli attacchi per la lavatrice

Per prima cosa è necessario individuare il posto giusto, che si tratti di una nicchia da creare ex-novo oppure di una sezione di stanza già libera e suscettibile di modifiche. 

Successivamente l'attenzione dovrà essere posta alla corretta e oculata misurazione dello spazio: teniamo presente per il momento le lavatrici standard con carica frontale dal lato e lo spessore di circa 60 cm e altezza 90 cm, e con carica dall’alto dalla profondità di circa 60 cm, larghezza circa 40 cm e altezza 90 cm. Le dimensioni potrebbero non essere un problema nel caso in cui si decida di lasciare la lavatrice libera da ogni vincolo e solamente appoggiata a terra. In caso contrario, quando si intende riporla all'interno di un mobile, si potrà anche ricorrere a lavatrici compatte dalle dimensioni più ridotte. 

Requisiti essenziali sono inoltre il collegamento all'impianto elettrico con presa, il collegamento idraulico per l'acqua in ingresso e il collegamento per l'acqua di scarico, indispensabile anche in presenza dell'asciugatrice.  

2. Sfruttare gli angoli già predisposti

Modello HOPE: Bagno in stile in stile Moderno di RAB ARREDO BAGNO
RAB ARREDO BAGNO

Modello HOPE

RAB ARREDO BAGNO

A volte, potremmo rivalutare angoli di casa già ben predisposti per gli attacchi e abbastanza grandi per poter essere sistemati ad uso lavanderia. Solitamente, è utile sfruttare il lavabo già esistente di cucina o bagno e liberare o aggiungere un armadietto in cui inserire la struttura della lavatrice. Alla parete si potranno poi applicare mensole per detersivi e cesti e tenere a pronta presa uno stendipanni estraibile. 

3. Disporre in orizzontale o verticale

Quando lo spazio a disposizione è stretto e alto la soluzione migliore è chiaramente disporre una sopra l'altra lavatrice e asciugatrice per ottimizzare l'ingombro. La sequenza ideale dipende dalla comodità percepita da ciascuno di noi al momento del bucato: posizionare la lavatrice nell'angolo più alto potrebbe ad esempio agevolare l'attività senza imporre di rimanere chinati a lungo. 

Al contrario, se lo spazio più adatto risulta basso e largo ci si adopererà per affiancare i due elettrodomestici. Inoltre, in questo modo potremmo utilizzare lo spessore dei due corpi come base d'appoggio per detersivi e cesti. Questa soluzione sarà naturalmente la più indicata per i modelli di lavatrice con carico dall'alto.

4. Aggiungere un appendiabiti

Ingresso & Corridoio in stile  di Clean Design
Clean Design

Laundry Room

Clean Design

Quando non vi è un vero e proprio spazio da dedicare appositamente ai panni puliti, oppure la stanza non consente l'installazione di fili e tiranti, è comunque possibile ricavare un'area ad hoc aggiungendo appena al di sopra della lavatrice un semplice tubo per appenderia. Così, sfruttando un unico volume si disporrà di entrambe le funzionalità.

5. Nascondere la nicchia

Bagno in stile in stile Moderno di Lilian H. Weinreich Architects
Lilian H. Weinreich Architects

Master Bathroom with Laundry Closet

Lilian H. Weinreich Architects

Per questioni igieniche ed estetiche, è sempre meglio chiudere laddove possibile, o semplicemente nascondere, la nicchia lavanderia. Come fare? Quando la lavatrice e relative funzionalità è inserita all'interno di uno scaffale o mobile basterà assicurarsi della presenza di un'anta chiudibile. In alternativa, quando l'angolo lavanderia è collocato all'interno dell'antibagno o di uno spazio dedicato, sarà possibile impiegare una porta scorrevole oppure una semplice tenda. In questo modo sarà risolta anche la questione dell'ingombro.

6. Quando non è possibile nascondere la nicchia

Bagno in stile in stile Minimalista di Polygon arch&des
Polygon arch&des

APARTMENT “VERBI”

Polygon arch&des

Laddove non sia possibile nascondere l'intero angolo lavanderia, si potrebbe optare per lasciare a vista la lavatrice, meglio se allineata ad altri mobili e ordinatamente riposta nel suo spazio ad hoc, e chiudere grazie ad un'anta solamente le mensole d'appoggio per i detersivi e i cesti. 

7. La lavanderia nell'antibagno

L'antibagno può venirci in soccorso proprio per lo spazio prezioso e non sempre ben sfruttato che conserva. Facendo attenzione a prevedere in maniera corretta i dovuti attacchi e scarichi per la lavatrice e, nel caso di ampia metratura, asciugatrice, si potrà creare un piccolo angolo lavanderia dotato addirittura di stendipanni a soffitto.

8. La lavanderia nel ripostiglio

Ripostiglio per le scope in cucina: Cucina in stile in stile Industriale di Arch. Silvana Citterio
Arch. Silvana Citterio

Ripostiglio per le scope in cucina

Arch. Silvana Citterio

Un piccolo lavatoio con piano d'appoggio, la lavatrice a terra, stendipanni, mensole per detersivi e asse da stiro: per ottimizzare il ripostiglio non ci potrebbe essere soluzione migliore se non proprio quella di ricavarne una lavanderia in miniatura. 

9. La lavanderia nel guardaroba

Spogliatoio in stile  di Lilian H. Weinreich Architects
Lilian H. Weinreich Architects

Dressing Room with Laundry Closet

Lilian H. Weinreich Architects

A mali estremi, estremi rimedi. In assenza di altro spazio, anche l'armadio può risultare adatto per questo tipo di funzionalità. In questo caso sarà necessario prendere le esatte misure in lunghezza e larghezza per consentire un'agevole installazione della lavatrice, e prevedere dei fori sul fondo dell'armadio in corrispondenza di carico, scarico e presa. Nelle mensole adiacenti vi si potrà riporre un cesto per i detersivi e il cesto degli indumenti da lavare. 

Per evitare forti vibrazioni e spostamenti durante le centrifughe, si dovrà tuttavia controllare lo stato dei piedini, non sempre perfettamente livellati, del carico inserito per scongiurare sbilanciamenti nel cestello e lo stato di usura dei cuscinetti.

10. Sfruttare lo spazio del sottoscala

Scala con arredo su misura: Cucina in stile in stile Scandinavo di PLUS ULTRA studio
PLUS ULTRA studio

Scala con arredo su misura

PLUS ULTRA studio

Perchè poi non sfruttare anche lo spazio del sottoscala? Laddove il volume lo consenta, si potrà ricavarne una piccola lavanderia dotata di tutto, pensando ad un progetto ad hoc. 

E voi, dove avete ricavato la vostra mini lavanderia?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!