Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Addio Anni '60: un appartamento che si rinnova!

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
Loading admin actions …

L'edilizia residenziale nel corso del tempo ha subito tanti cambiamenti. Gli appartamenti che vediamo oggi sono assolutamente differenti da quelli di cinquant'anni fa e non soltanto come stile o arredamento, ma proprio da un punto di vista strutturale. Anni fa lo schema distributivo era basato quasi invariabilmente sull'elemento del corridoio: i vari ambienti erano distinti e dalla zona giorno si accedeva, appunto, al corridoio, che permetteva l'ingresso alle camere. Oggi si tende ad evitare di creare spazi distributivi – come i corridoi – all'interno delle abitazioni, per sfruttare ogni singolo spazio come uno spazio per vivere. Dunque sempre più spesso la zona giorno è un open space che contiene soggiorno, cucina e sala da pranzo.

Questo lavoro dello studio BARTOLUCCI è paradigmatico di questo tipo di metamorfosi. Si tratta infatti della ristrutturazione di un appartamento degli anni Sessanta, di cui lo studio, in soli tre mesi, ha completamente stravolto la distribuzione, rendendolo funzionale, ottimizzando al massimo lo spazio.

L'open space

Soggiorno open space: Soggiorno in stile  di Bartolucci Architetti
Bartolucci Architetti

Soggiorno open space

Bartolucci Architetti

Da una casa angusta e poco funzionale, siamo passati ad un appartamento moderno, con spazi ampi e ariosi e uno stile fresco e innovativo. Prima dei lavori la cucina era tra la camera da letto e il bagno e gli ambienti erano poco funzionali. Adesso invece, con la diversa organizzazione planimetrica, gli spazi della zona giorno sono in continuità, a creare un open space in pieno stile contemporaneo, e la qualità generale è nettamente più alta.

La zona giorno ha un look coerente e unitario. La scelta dei colori è particolarmente curata, la parete di fondo scura trova il suo contrappunto nella parete della cucina, che è esattamente opposta. La pavimentazione grigia contribuisce ad arricchire questo look elegante. Gli arredi, bianchi, danno luminosità e i tocchi di giallo danno un tono allegro e informale. Sempre splendida e scenografica la lampada ad arco di Castiglioni, una vera icona del design.

Il soggiorno

Il soggiorno è fortemente geometrico. Le sue linee essenziali e i suoi volumi puri ne fanno uno spazio di grande modernità. La scelta dei complementi di arredo è perfettamente coerente: anche le cornici per le fotografie sono geometriche e quadrate. In definitiva questo progetto si è posto degli obiettivi molto chiari e nel realizzarli ha impiegato un'estetica di forte carattere, che non lascia spazio ad indecisioni.

La cucina

La cucina, come il soggiorno, è basata sul contrasto bianco – nero. La parete di fondo crea un bel contrasto con gli arredi. La progettazione è stata indirizzata verso un'ottica di funzionalità, gli spazi di lavoro sono molto ampi, il piano è ad U e c'è una comoda penisola, che permette di avere altro spazio per la consumazione dei pasti, o per bere un bicchiere di vino chiacchierando, mentre si cucina.

La camera da letto

La camera da letto ha un look più tradizionale. L'estetica della stanza è molto rilassante, senza i forti contrasti della zona giorno. Di questa conserva però le forti geometrie e le linee decise. L'unico elemento forte, che spicca sul bianco delle pareti è l'arazzo sulla parete di testata, dal disegno classico ed elegante.

Il bagno

Il bagno è piuttosto ampio ed è stretto e lungo, come spesso capita di trovare nelle residenze degli anni Sessanta. Le varie zone sono suddivise, in modo da dare qualità anche a questo spazio, un gradino separa il lavabo da tutto il resto. Il rivestimento, in gres porcellanato, riprende le scelte cromatiche del resto della casa: un elegante grigio.

Che ne pensate di questo appartamento? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!