Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come saranno gli interni per il 2016?

Guido Musante Guido Musante
Loading admin actions …

Un nuovo anno è iniziato e, come sempre accade, ci si interroga sui possibili cambiamenti sulle nostre abitudini, sui gusti, sulle ricorrenze e le tendenze di costume. Tra i molti settori con i quali ci confrontiamo in tale contesto un ruolo del tutto particolare è riservato agli interni della nostra casa. Gli interni costituiscono l'involucro nel quale si compone la dimensione domestica di ognuno di noi: sono nello stesso tempo il luogo della continuità e della trasformazione, quello in cui continuamente ci ritroviamo ed esercitiamo la necessità di rinnovamento estetico, funzionale e tecnologico.

Come saranno dunque gli interni per il 2016? Se Pantone ha già espresso le sue indicazioni circa i colori di tendenza per il nuovo anno (il rosa Pink Quarz e l'azzurro Serenity), altrettante suggestioni forti ci vengono dalle più recenti fiere sulla tecnologia domestica e la domotica, che ci parlano di case sempre più digitali e automatizzate, capaci di trasformarsi in grandi e sofisticate interfaccia per l'abitare. Eppure una casa è anche uno spazio lento, in cui la trasformazione va esercitata seguendo ritmi e le necessità che si ripetono negli anni e che richiedono un'interpretazione non piatta e mai banale del tema della continuità.

Nell'applicare stili e tendenze dovremo quindi operare e far convivere due atteggiamenti potenzialmente opposti: essere rivoluzionari e legati alle idee in divenire e nello stesso tempo attuare una tattica riflessiva e di modifica lenta e calibrata. Nessuna tendenza, per quanto forte e pregnante possa essere deve risultare tale da snaturare l'ambiente abitato col risultato di renderlo magari sofisticato e alla moda ma del tutto asettico e impersonale. Il senso di domesticità è un fattore che attraversa ogni stile o scelta espressiva e che dobbiamo tenere in grande considerazione come il bene più prezioso: e forse è questa la vera tendenza che non morirà mai.

Segui sempre l'interior designer preferito

Avere un modello da seguire per realizzare il proprio progetto di arredo è sicuramente un buon consiglio di partenza. Meglio ancora se i modelli cui si sceglie di ispirarsi sono due o tre. 

Attenzione pero, perché l'ispirazione deve essere sempre invenzione e non dovrebbe mai eccedere nella mera replica, priva di slanci personali. Il progetto di questo piccolo flat ai Parioli è stato eseguito dallo studio LAD Laboratorio di Architettura e Design di Roma.

L'esterno si fonde con l'interno

L'interazione tra spazi interni e spazi esterni della casa è uno dei temi cardine della modernità e trova fondamento per esempio nel lavoro di uno dei grandi maestri come Frank Lloid Wright. Per le case fornite di uno spazio all'esterno si registra la tendenza ad attuare un forte link tra le due dimensioni, che consenta di estendere in maniera importante gli spazi interni della casa e di godere così di un rapporto privilegiato con lo spazio circostante. 

Utilizzare grandi vetrate, magari scorrevoli, e dotarsi di arredi per esterni coordinati con quelli degli interni aderenti saranno tra le prime soluzioni attuabili per poter realizzare uno spazio fluido e continuo.

La casa diventa sostenibile

3. Colori e Calore: Soggiorno in stile  di Studio Fori
Studio Fori

3. Colori e Calore

Studio Fori

L'eco sostenibilità è il grande tema dei nostri giorni, con il quale occorre mettere a confronto tutte le attività umane. Le case sono il più grande elemento di consumo dell'energia ed è quindi naturale che ogni anno che passa si mettano a punto soluzioni sempre più innovative per il contenimento dei consumi. Una casa sostenibile è innanzitutto una casa ottimamente isolata dal punto di vista termico: il contenimento della dispersione di calore è il primo punto per limitare impiego di energia superflua.

Anche gli arredi e i materiali utilizzati per gli interni dovranno sempre più essere naturali e privi di sostanze nocive per l'ambiente. Non dovremo infine trascurare il tema del consumo dell'acqua, attraverso impianti idraulici e sistemi di rubinetterie di ultima generazione.

Il minimalismo è ancora un trend

“Less is more”: il minimalismo è una delle tendenze dominanti nell'architettura e nel disegno degli interni nell'ultimo mezzo secolo, e si rinnova con forza anche per l'anno a venire. Il nuovo minimalismo è soprattutto fatto di astrazione consapevole, rinuncia agli stilemi del decoro fine a sé stesso, ricerca di neutralità. Uno stile minimalista può ben adattarsi a tutti gli ambienti della casa, solo occorrerà tener presente una certa tendenza alla freddezza a alla spersonalizzazione che la sua adozione comporta.

Per ovviare a questo problema sarà consigliabile far ricorso a elementi di distonia, punte di eterogeneità nel colore o nelle forme che non possono che far risaltare la asciutta ricercatezza dell'insieme.

Il ritorno delle piastrelle

I Neutri: Pareti & Pavimenti in stile  di Artesia
Artesia

I Neutri

Artesia

La geometria è sempre stato un elemento caratterizzante della piastrella: modulo compositivo di un sistema a maglia potenzialmente estendibile all'infinito nello spazio. La geometria tuttavia aveva abbandonato la sua presenza in molti motivi di decoro delle piastrelle esorditi sul mercato negli ultimi anni. In totale controtendenza, le piastrelle per il 2016 si presentano come una riscoperta delle forme essenziali, magari esaltate attraverso eterogenee variazioni cromatiche.

I nuovi metalli e le superfici metallizzate

Il metallo è certamente uno dei must dell'anno nascente, specialmente nella versione con finitura naturale, lucida o sabbiata. Per far risaltare le qualità espressive di questo materiale può essere consigliabile adottare superfici anch'esse dotate di proprietà metalliche, nelle declinazioni cromatiche o perfino nel trattamento della superficie.

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!