Destinazione relax: i salotti da giardino per l'estate

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Tra divani, piccoli tavoli, pouf, lampade e accostamenti di colore a tema, durante la stagione estiva la relax experience da concedersi si trasla nell'outdoor, in cui comporre e riproporre, proprio come all'interno, un salotto da giardino a tutti gli effetti. Poco importa allora se la metratura a nostra disposizione è limitata o al contrario lascia ampia respiro alla creatività: ad ogni tipologia di spazio corrisponde il set adatto a seconda dello stile individuato, la disposizione ideale e i mobili più funzionali. 

Ecco quindi un tour tra le combinazioni da cui lasciarsi ispirare, partendo dai salotti da giardino dal gusto minimale e contemporaneo, passando per il rustico sino ad arrivare poi al più estroso e caratterizzante, etnico o tropicale. 

L'outdoor di stile, anche in città

Allestire un salotto outdoor anche in centro città? La risposta è decisamente affermativa, soprattutto se l'ottimizzazione degli spazi si coniuga con arredi semplici e pratici. Sfruttando al meglio la conformazione dell'area a nostra disposizione le regole del gioco saranno presto stabilite. La linearità diviene il leit motiv da abbracciare: un set ordinato ed essenziale, composto da panche e tavolo in legno, può essere arricchito in un secondo momento da piccoli oggetti di stile, come lanterne e cuscini in tessuto stampato nei colori pastello, e ancora, da pouf, vasi e piante per donare un tocco shabby-chic al nostro salotto da giardino metropolitano.

Parola d'ordine: etno-chic

Lo charme di paesi lontani è facilmente reinterpretabile anche nel quotidiano, calando una calibrata dose di etnico nel vostro giardino privato. Il caratteristico color miele del legno teak indonesiano unito a dettagli in acciaio satinato conferisce, ad esempio, un twist esotico all’intero salottino, inserito ad evocare scenari heritage che accarezzano con fascino gli ospiti più esigenti. Necessaria in questa opzione di stile, una palette che si avvale di sfumature dorate e bronzee, a garantire riflessi vellutati e soffusi nel vostro personale salotto da giardino.

Un salotto con colori che cullano

La struttura in alluminio di tavolino e divanetti, resistente a tutte le condizioni meteo e verniciata poi in color tortora, si amalgama perfettamente con l’ambiente, in cui predominante è la pavimentazione in pietra che dona al salotto da giardino un’allure rurale. I colori chiari, quasi sorbetto, dei rivestimenti di cuscini e pouf, cullano delicatamente chi ci si immerge, dando vita ad un salotto in piena regola e in linea con lo stile dei tipici giardini all’italiana. Lampade tondeggianti a fluttuare sui tavoli mixate alle più minimal a stelo, completano inoltre l’area relax, predisposta in questo modo ad accompagnare con garbo anche gli happy-hour più classy.

L'outdoor living sofisticato

Un lussuoso angolo di salotto a bordo piscina in cui il design sofisticato ed elegante si unisce alla funzionalità di ogni arredo, è la soluzione ideale per un living da giardino che dispone di spazi ampi. Via libera a divani dai rivestimenti ecrù e versatili e faretti interrati per tracciare percorsi luminosi avvolgenti, elementi di spicco che scortano le serate estive all’insegna del massimo comfort nell'ideale salotto da giardino.

Un salotto a cielo aperto

Giardino in stile in stile Classico di Hevea
Hevea

Set Versalia 8

Hevea

Relax con vista per un salotto da giardino quasi in bilico tra l'interno e l'esterno, a strapiombo nel paesaggio. A prevalere sono le tinte tradizionali del vimini, che discrete e raffinate, lasciano spazio al background come reale fonte di appagamento visivo. Un salotto affacciato sul panorama, elaborato “su misura” per chi ama la semplicità e il comfort classico, ideale sia per il brunch del mattino, che per ammirare il tramonto della sera. Unica nota a contrasto, i cuscini, in abbinamento a vasi ed elementi decorativi da giardino.

Il living come rifugio eco-friendly

Imprescindibile anche nel salotto da giardino, l’eco-friendly si traduce, in questo particolare progetto, in una struttura raccolta e composta da rami, quasi a ricreare un nido. Sacchi, fasci di canne e pietre sono gli elementi principali, lasciati nudi e crudi a caratterizzare un salotto da giardino sostenibile nell'ottica green, cara alla cultura vegan e alle correnti di nuova generazione dell'indoor e outdoor design. Disporre pochi ma significativi pezzi, vuole rappresentare, in questa proposta, la corretta e rispettosa fusione tra uomo e natura. In più, il gioco di luci che viene a crearsi al calare del sole, complici i raggi filtrati dal soffitto, contribuiscono a rendere morbida e impalpabile l'atmosfera, di cui godere inoltre, enfatizzando lo spazio con l'ausilio di candele.

Un guscio come poltrona nel salotto da giardino

Cercare riparo nell’outdoor diventerà un’abitudine a cui non poter rinunciare, se il salotto da giardino ospiterà non semplici sedute ma piccoli involucri in cui rannicchiarsi in tutta quiete. In vimini intrecciato e trattato per avere massima resistenza alle condizioni climatiche, il confortevole bozzolo appeso e sospeso, circoscrive un’area innovativa e “wild” che attinge ai resort più esclusivi e si pone come nuovo tramite del relax domestico.

Un'oasi etnica in giardino

Giardino in stile in stile Tropicale di STUDIO [D] TALE
STUDIO [D] TALE

Peponi House

STUDIO [D] TALE

Il mix&match prima di tutto. Come elemento chiave e perno fondamentale attorno cui comporre l'intera zona living del vostro giardino. Pavimenti in piastrelle di piccoli formati e dai motivi geometrici e optical, retaggio di un gusto retrò fortemente connotante, si fondono con oggetti etnici e mobili ristrutturati e decò. Il contrasto è incentivato, sia nella disposizione degli elementi che compongono il salotto da giardino, come sedie, armadietti, tavolini e cuscini, sia nei pattern stessi, a creare un intenso ed eclettico effetto confusionale che evoca il crogiolo di sapori e colori di culture differenti.

Tra il rustico e il contemporaneo: protagonista del salotto da giardino, il rattan

Preponderante e utilizzato per la maggiorparte dei salotti da giardino, il rattan non solo è il materiale numericamente più presente e in voga, ma diventa vero e proprio elemento d'arredo e filo conduttore dell'intera area. Lo troviamo perciò sui divani e come base d'appoggio per i tavoli, ancor meglio se in abbinamento a cuscini a contrasto di colore bianco o ghiaccio. Il rattan è infatti adatto sia sulla pavimentazione in mattoni e ceramica da veranda, sia direttamente a contatto con l'erba. Un tocco di colore può qui creare un piacevole dislivello da cui sfruttare le tonalità scelte anche per completare l'ambiente del vostro salotto con piccoli complementi aggiuntivi, da vasi a candele e lampade.

Il salotto da giardino a scomparsa

I TRULLI DI RULA E JIM: Giardino in stile In stile Country di ARKITETTI Flore-Venezia
ARKITETTI Flore-Venezia

I TRULLI DI RULA E JIM

ARKITETTI Flore-Venezia

Un effetto ottico di grande impatto visivo in cui gli elementi si compenetrano e diventano tutt'uno con lo spazio circostante. Il salotto è qui letteralmente a scomparsa nel giardino, come fosse incastonato nella pietra che definisce i perimetri. Il rurale diventa allora scenografico, delegando a chi lo arreda, solamente il compito di aggiungere e scegliere il rivestimenti in tessuto più adatto. 

Cosa vi ha entusiasmato di questi progetti? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!