La casa delle meraviglie

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
Loading admin actions …

È impossibile non restare ammaliati da questa favolosa residenza dello studio Mayelle! Gli spazi sono ampi e l'abitazione si trova in un contesto davvero privilegiato. Al suo interno, infatti, troviamo rifiniture di pregio, come ad esempio stucchi sui soffitti. Dunque, una grande eredità del passato, unita ad un lavoro di ristrutturazione sopraffino: lo studio ha saputo fare di questo spazio, così prezioso, qualcosa di veramente strepitoso, dando vita ad un'abitazione che non potrebbe essere più elegante e scenografica!

Direi che non potete fare a meno di seguirci nel tour e scoprirla insieme a noi!

Un soggiorno da favola

Non ci sono parole per descrivere questo soggiorno, la fotografia lascia senza fiato! S rimane subito incantati dalla raffinatezza di questo ambiente in cui predomina il bianco, ma con eleganti tocchi di nero, a scandire gli spazi. Ad esempio, i faretti sono inseriti nel controsoffitto, in una gola nera, un gesto progettuale netto e deciso, sulla sperficie bianca e continua. Lo splendido camino, con la cornice che si estende quasi a tutta parete, e il tavolino pongono subito l'accento su quello che è il fulcro di tutta la casa: l'angolo dedicato alla conversazione e alla compagnia. Il divano, con la forma che ricorda una nuvola, conferisce un aspetto quasi sognante a questa stanza dalle linee così rigorose ed essenziali. 

Tuttavia, l'elemento principe del soggiorno è senza dubbio la scala. Elegantissima nella sua semplicità, non ha corrimano né rifiniture che ne intacchino la purezza, è un delicato volume bianco che porta al superiore con andamento a chiocciola.

Il soggiorno – parte 2

Da notare la grande attenzione ai dettagli, essenziale in un interno minimal, e l'accuratezza a livello esecutivo: la parete principale, dove è posto il camino, ospita un pannello a scorrimento che nasconde una libreria. Una scelta progettuale davvero elegante e appropriata, che permette di avere tutte le comodità che offre uno spazio per i libri, ma allo stesso tempo di mantenere lo stile essenziale e pulito di un soggiorno minimal. 

Non poteva mancare la sedia a dondolo firmata Eames, un vero tocco di stile! Per non parlare della lampada a terra!

La cucina

Anche in cucina troviamo il total white, ma qui è portato ancora più all'estremo, qui non ci sono elementi forti in nero o in altri colori, ma soltanto piccoli complementi di arredo; per il resto, un poetico bianco avvolge tutto, compreso il parquet, che ha un particolare taglio a doghe larghe. Tutto è progettato in modo da nascondere il più possibile gli oggetti funzionali e preservare una certa eleganza, pur nella massima comodità: lo spazio a disposizione per la preparazione è ampio e in più c'è l'isola, da utilizzare anche per consumare un pasto veloce, sui comodi sgabelli a tre zampe.

La camera da letto

Nella camera da letto c'è spazio per il colore. Il parquet è chiaro, non bianco e dà molto calore alla stanza, che si concede di giocare un po' con i complementi di arredo e abbandonare del tutto la formalità. A questo riguardo, è da notare la sedia Puppy, di magis, con la divertente forma di un cane, che dà un tocco di ironia. 

Il bagno

Il bagno unisce un moderno stile minimal total white ad elementi retro. Il mobile principale è un volume puro, essenziale, con specchio a tutta parete, in cui l'unico elemento non bianco è il rubinetto dalle linee vintage. E poi c'è la vasca, un vero classico, in un bel grigio antracite. Insomma, anche per il bagno, il massimo dell'eleganza!

Allora, siete stati conquistati anche voi dal fascino di questi interni? Diteci cosa ne pensate in un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!