9 Bagni Favolosi che Usano il Bianco

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify
Realizzazioni, PietraNova srl PietraNova srl Bagno moderno
Loading admin actions …

Realizzare un bagno che trasmetta freschezza, pulizia e ordine non è affatto semplice: per questo il bianco può giungere in soccorso per rimarcare le tre suddette qualità. Questo colore infatti si abbina perfettamente con qualsiasi tonalità, oltre a trasmette un senso di pulizia, in particolare quando si parla dei sanitari. L'obiettivo di questo libro delle idee è quello di fornirvi validi esempi di bagni che utilizzano il bianco per diversi scopi e con risultati altrettanto differenti, ovviamente sempre in nome dello stile, della modernità e della funzionalità!

Seguiteci!

1. Con il grigio perla

Come potete notare, in questo bagno il bianco non fa che esaltare le tonalità iridescenti del grigio perla, grazie anche all'utilizzo di piastrelle mosaico per l'interno della doccia; anche il pavimento si adegua alle tonalità diverse del grigio, essendo in continuità con le mattonelle rettangolari che ricoprono a metà altezza le pareti. I professionisti hanno deciso per un'illuminazione posta sullo specchio e costituita da tante piccole lampadine. Una soluzione un po' vintage che rende ancor più interessante questo spazio!

2. White and wood

Se volete sottolineare l'aspetto fresco e natural del vostro bagno, sappiate che il bianco e il  legno sono un binomio perfetto per tale scopo; a seconda dello stile e dei colori utilizzati, il legno è in grado di apportare un tocco di calore o di freschezza e in questo caso ci troviamo di fronte ad un ambiente dalle linee pulite, che trasmettono ordine.

3. Elegante

Se siete tra coloro che desiderano essere circondati dalla raffinatezza anche mentre vi prendete cura di voi, la combo bianco e sabbia è da prendere in considerazione. Potete scegliere di creare un leggero contrasto tra i due colori ricoprendo le pareti per la loro metà con le mattonelle color sabbia mentre tutto il resto sarà bianco latte. Ricordate che le luci bianche contribuiscono ad esaltare maggiormente i colori, compreso il bianco.

4. Bianco e grafite

Lo stile minimal può essere raggiunto attraverso l'accostamento del bianco al color grigio grafite. Non solo, la particolarità del bagno nella foto risiede anche nei materiali, che interpretano al meglio questa tendenza: la pietra irregolare, la ceramica levigata della vasca da bagno e il legno del pavimento. 10 e lode!

5. Piccolo ma luminoso

I bagni piccoli sono una comodità perché consentono una pulizia rapida e maggior spazio per altri ambienti. L'unico rischio che si corre è quello della mancanza di luce, magari dovuta a finestre troppo piccole o all'utilizzo di colori eccessivamente cupi. Per ovviare a questo problema vi consigliamo innanzitutto di ampliare le aperture del vostro bagno, utilizzare il bianco come colore dominante per la stragrande maggioranza degli elementi e di utilizzare grandi specchi. Ricordate che il bianco ha il potere di rendere gli spazi più grandi e luminosi, grazie all'azione di riverbero della luce. 

6. Con colori vivaci

Se volete dare un tocco di vitalità anche al bagno, sentitevi liberi di combinare il bianco, necessario affinché questo ambiente trasmetta un'idea di pulizia, ad un altro colore: l'esempio che vi mostriamo presenta il mobile del lavandino, sospeso e di color verde menta, che spicca sul bianco candido di pareti, mensole e igienici; una soluzione che apporta energia ad uno dei primi ambienti che vediamo non appena svegli.

7. Total white

bagno padronale homify Bagno minimalista

Un bagno in total white rappresenta una scelta molto elegante, in particolare se combinata con linee pulite e minimal; in questa proposta tutto è ridotto a linee semplici, rette o curvilinee, in grado di trasmettere relax come se ci trovassimo in una spa. Da non sottovalutare l'importanza di un'illuminazione adeguata, magari posta dietro lo specchio, in maniera tale da illuminare in maniera soffusa l'ambiente, come proposto dai nostri esperti per questa soluzione.

8. Contrasti

Per coloro che vogliono osare e che hanno la fortuna di possedere un bagno grande e luminoso, potreste creare un contrasto tra il bianco e un colore scuro come il nero o il grigio. Nell'immagine vediamo un ambiente nel quale sono presenti due grandi finestre (è un sottotetto) e due sezioni principali: la prima, in fondo, coincide con la cabina doccia, caratterizzata da mattonelle molto scure, mentre l'altra si distingue per le tonalità molto chiare del bianco e del legno. A rendere questo spazio più energico e vitale, ci pensano delle piantine poste in porta vasi in legno, posti sotto una delle due finestre.

9. Una parete divisoria

Per rendere un bagno un luogo interessante, al di là dell'uso che se ne fa, basta davvero poco, come questa parete divisoria bianca, leggera come una griglia e capace di conferire movimento allo spazio, nonché un'idonea separazione dei micro ambienti della vasca e dei sanitari. Se siete rimasti colpiti dall'effetto luminoso di questa parete e ne volete realizzare una nel vostro bagno, vi consigliamo di limitare il più possibile la presenza di accessori e oggetti decorativi sui suoi ripiani.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!