in stile  di press profile homify

I Trucchi per Pulire il Divano Come Si Deve!

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Troppo spesso si rischia di trascurare la pulizia del divano, elemento fondamentale per l'arredamento e la vita di ambienti come il soggiorno. Se il lavoro di architetti e decoratori d'interni è quello che dare vita a spazi comodi e vivibili, non si può che contribuire a mantenerli in ordine perché siano sempre accoglienti e godibili attraverso una pulizia efficace. In questo Libro delle Idee vedremo quindi dei semplici suggerimenti per pulire il divano in modo efficace. Vediamoli insieme.

1. Per una pulizia profonda

Per una pulizia profonda la soluzione più efficace è costituita da aspiratori speciali come quelli a vapore, che molto spesso fanno parte della dotazione dei normali aspirapolvere, capaci di sciogliere e aspirare lo sporco in profondità. Operazione da ripetere con una certa regolarità durante l'anno.

2. Per chi ha gli animali domestici

Se si ospitano in casa degli animali domestici come cani e gatti, sulle superfici dei divani sarà bene utilizzare dei nastri o delle apposite spazzole con carta adesiva, in modo da asportare i peli residui e non lasciare che si accumulino sulle superfici dei divani.

3. Pulire le superfici in pelle

I divani in pelle richiedono un'attenzione ancora maggiore, proprio per la delicatezza del materiale infatti è necessario evitare di strofinare per non graffiare le superfici. Meglio usare prima un panno morbido per eliminare lo sporco superficiale e la polvere e intervenire con un panno leggermente inumidito con prodotti specifici, nel caso di macchie.

4. I colori chiari

La scelta dei colori, nel caso del divano, diventa molto importante anche dal punto di vista della pulizia e della manutenzione. Per chi in casa ha dei bambini, allora, la scelta in termini cromatici dovrà accompagnarsi anche a una scelta attenta del rivestimento. Dei divani con rivestimenti sfoderabili rappresentano un'ottima opzione, da lavare ripetutamente quando è necessario.

5. Di facile manutenzione

Sempre per facilitare le operazioni di manutenzione e pulizia, meglio adattare la scelta dei materiali al proprio ambiente e al tipo di uso che ne farete. I materiali in tessuto, come detto, sono più facili da pulire, in particolare quando si tratta di rivestimenti sfroderabili che possono essere lavati con facilità.

6. Ri-foderare il divano

Se tutti i vostri tentativi di lavare, eliminare macchie, pulire in ogni modo le superfici del divano sono andati falliti, forse è arrivato il momento di pensare a un nuovo rivestimento. Se potete, potrete farlo ri-foderare dal vostro tappezziere di fiducia. Oppure scegliere voi un set da sovrapporre al vecchio rivestimento, nei colori e tessuti che preferite.

E adesso tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!