Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Una casetta in stile scandinavo: ecco come ottenerla!

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Legno naturale, linee semplici, interni luminosi, verde rigoglioso… Sì stiamo parlando dello stile scandinavo, che oggi, più che una tendenza è diventato un vero e proprio di vita fondato sull'accoglienza e sul piacere di vivere la casa.

Ma quali sono le caratteristiche principali e gli elementi distintivi che caratterizzano una casa in stile scandinavo? Scopriamolo insieme in questo libro delle idee!

1. ​​La struttura in legno

Nelle case in stile scandinavo il legno abbonda sempre. Sia all’esterno che all’interno. Sarà per la presenza di immensi boschi secolari che caratterizza le regioni del nord, in cui ha origine questo affascinante stile. Oppure sarà per la maggiore facilità di impiego, rispetto al mattone o addirittura, sarà per i costi, solitamente inferiori. Qualsiasi possano essere le ragioni pratiche alla base di una tale scelta, di certo il risultato è di grande impatto. Il legno infatti, grazie alle sue imperfezioni naturali che caratterizzano ogni singolo pannello rendendolo diverso dagli altri, permette di dare vita a strutture davvero uniche.

Come rivestimento esterno, per esempio, il legno offre molteplici possibilità di impiego, aiutandoci a creare abitazioni contraddistinte da un gusto estremamente sobrio e semplice ma al tempo stesso raffinato, come vediamo in questa affascinante proposta: una grande casa totalmente realizzata in legno, a cui la delicata facciata total white conferisce un aspetto ancor più etero e sognante.

2. Un tocco di colore sulla facciata

Legno naturale accostato a colori brillanti: ecco il segreto delle case in stile scandinavo, non solo per gli interni, ma anche per i rivestimenti esterni. Il colore viene spesso infatti utilizzato come accento, su piccole porzioni della facciata, per creare contrasto e far risaltare maggiormente le tonalità naturali del legno. Potremo quindi avere le persiane rosse o color celeste, piuttosto che le colonne della veranda dipinte di verde. In questa moderna abitazione dalle linee rigorose ed essenziali , per esempio, è stato utilizzato il rosso corallo per creare profondità ed evidenziare le aperture come le finestre e la grande porta balcone: un’idea che potremmo copiare facilmente, dipingendo magari il rivestimento del balcone, anche se la nostra casa non è rivestita in legno.

3. Il portico o il balcone, sempre presenti

Un altro grande classico delle case in stile scandinavo è costituito dal terrazzino o da un piccolo portico a piano terra, in cui poter pranzare o anche solo trascorrere momenti di sereno relax. Fondamentale quindi, attrezzarsi con comode sedute in legno, midollino o ferro battuto e, se lo spazio lo permette, con un tavolo o più tavolini, per creare ambienti da vivere non solo in estate ma anche durante i mesi più freddi, magari con l’aggiunta di una pratico fungo riscaldante.

Infine, particolare essenziale nelle ambientazioni di ispirazione nordica, mai trascurare piante e fiori: se abbiamo il pollice verde potremmo dare vita a un vero e proprio angolo fiorito, magari puntando su fiori dai colori in contrasto con il rivestimento della casa, come vediamo in questa suggestiva e romantica proposta in cui un tripudio di rosa si staglia su un fondo candido come il latte

4. ​Il tetto a spiovente

Diciamo la verità, se ci chiedessero di disegnare su un foglio una tipica casa in stile scandinavo, il dettaglio che utilizzeremmo per connotarla sarebbe proprio la particolare forma del tetto, a uno o due spioventi! È questo infatti l’elemento che forse più ci affascina, nell’aspetto esterno delle abitazioni nordiche: un tetto a punta, proprio come quello disegnato dai bambini, che porta alla mente piccole e accoglienti logge o intime mansarde, in cui ci potremmo rifugiare per ritagliarci un momento tutto nostro, da dedicare alla lettura, alla musica o magari anche solo al riposo!

5. Le persiane decorative

casedilegnosr tel. 3455838899: Finestre in stile  di CasediLegnoSr
CasediLegnoSr

casedilegnosr tel. 3455838899

CasediLegnoSr

Se nelle abitazioni mediterranee la funzione principale delle persiane è quella di oscurare l’ambiente, proteggendolo dalla luce del sole, nelle case in stile scandinavo le persiane giocano anche un importante ruolo decorativo. Nei Paesi nordici non è infatti raro trovare persiane caratterizzate da delicate tonalità pastello e finemente intagliate, magari con piccoli cuori o fiorellini, proprio come nelle case delle bambole. O magari anche solo modellate con dolci linee curve, come vediamo in questo caratteristica casa in legno prefabbricata proposta da CASEDILEGNOSR e ispirata alle abitazioni del nord Europa.

6. Luce ed equilibrio

Luminosità: se dovessimo riassumere con pochi e semplici concetti il pensiero alla base dello stile scandinavo, di certo non potremo dimenticare questa parola. Perché negli interni di ispirazione nordica ogni minimo dettaglio è studiato per creare una sensazione di luminosità e contrastare così le fredde e buie giornate invernali. Via libera quindi al bianco e ai colori brillanti, al legno chiaro e alle linee rette e pulite, per dare vita ad un insieme armonioso e rilassante, come vediamo in questo raffinato esempio in cui il bianco del divano sullo sfondo azzurro della parete sembra riprodurre l’effetto delle nuvole che si stagliano nel cielo.

7. Il giardino

L’ultimo, ma non per questo meno importante, elemento distintivo delle case in stile scandinavo è il giardino, sempre presente, anche se talvolta con dimensioni davvero ridotte: una piccola oasi di verde in cui organizzare allegri barbecue con gli amici o spensierate merende con i bambini. Per evitare la tristezza dell’effetto alberi spogli durante la stagione invernale, potremmo scegliere varietà di piante sempre verdi, scenografiche e facili da curare, come per esempio le conifere, perfette anche per rimanere in tema con lo stile della casa.

Inoltre, potremmo ritagliarci anche un angolo per creare un piccolo orto di piante aromatiche, per avere sempre a portata di mano i nostri aromi preferiti. E come tocco finale, non dimentichiamoci di rendere il nostro giardino accogliente e confortevole con pratici mobili da giardino, in legno o ferro, magari  ingentiliti da allegri vestimenti in tessuto colorato.

Eccoci arrivati al termine del nostro libro delle idee dedicato allo stile scandinavo, ora non ci resta che scegliere l’arredamento! Se siamo in cerca di consigli pratici, di certo potremo trovare spunti interessanti su “Questione di stile: l’arredamento scandinavo”.

Qual è la caratteristica dello stile scandinavo che più ti affascina? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!