4 piante che non avreste mai pensato di poter coltivare in appartamento

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

La fortuna di avere un giardino o un terrazzo abbastanza grande da farne le veci non è da tutti, ma chi non ha queste possibilità non deve disperare. Le piante propriamente dette da appartamento sono davvero tantissime, ma anche alcune di quelle tradizionalmente ritenuta di esclusiva pertinenza di giardino o balcone possono essere coltivate con successo in casa.

Lavanda

Giardino d'interno: Giardino in stile in stile Mediterraneo di otragiardini
otragiardini

Giardino d'interno

otragiardini

Pensate che le quattro mura non siano un buon habitat per la lavanda, vero? E invece, no! Basta ricordarsi di alcuni fondamentali accorgimenti come ad esempio, scegliere la tipologia giusta: la migliore lavanda da interni è sicuramente quella francese.Inoltre ricordate che se anche la lavanda ama frequenti innaffiature è una pianta facilmente soggetta a marciume radicale, perciò datele da bere solo quando il terriccio è perfettamente asciutto e ricordatevi di aprire spesso le finestre nell'ambiente in cui l'avete collocata. Nel momento in cui decidiamo di coltivare la lavanda all'interno della nostra casa, dovremo ricordare inoltre di utilizzare concime calcareo e sabbia, misti a una buona miscela di terriccio standard.   La posizione ideale? Naturalmente vicino alla finestra, in modo da poterle far approfittare della massima luce del giorno possibile.

Tulipano

Pensate che le quattro mura non siano un buon habitat per la lavanda, vero? E invece, no! Basta ricordarsi di alcuni fondamentali accorgimenti come ad esempio, scegliere la tipologia giusta: la migliore lavanda da interni è sicuramente quella francese.
Inoltre ricordate che se anche la lavanda ama frequenti innaffiature è una pianta facilmente soggetta a marciume radicale, perciò datele da bere solo quando il terriccio è perfettamente asciutto e ricordatevi di aprire spesso le finestre nell'ambiente in cui l'avete collocata. Nel momento in cui decidiamo di coltivare la lavanda all'interno della nostra casa, dovremo ricordare inoltre di utilizzare concime calcareo e sabbia, misti a una buona miscela di terriccio standard.   La posizione ideale? Naturalmente vicino alla finestra, in modo da poterle far approfittare della massima luce del giorno possibile.

Forse  in realtà già sapete qualcosa della coltivazione in appartamento di questo bellissimo fiore.

La più interessante è sicuramente quella con perle di vetro:  dopo aver lasciato i bulbi di tulipano per circa 12 settimane in frigo ( sì avete capito bene), questi vengono disposti in un vaso, sopra a una base di perle di vetro. Una volta fatto questo, altre perle di vetro, questa volta intorno ai bulbi e acqua, fino a sfiorarli.

Il vaso andrà dunque posizionato in una posizione sicuramente illuminata, ma in modo che i raggi del sole non siano diretti sui bulbi. Sarà dunque arrivato il momento di aspettare che le radici dei bulbi crescano, ma nel frattempo è importante mantenere costante il livello d'acqua. E dopo? Giudicherete voi stessi il meraviglioso effetto del risultato.

Rosa

Anche se tra le quattro mura siamo abituati a vedere le rose solo in vaso, anche questi meravigliosi fiori possono essere coltivati in appartamento.

Il primo passo è quello di iniziare direttamente con una pianta giovane o addirittura con una semplice radice nuda, che sarete voi a crescere in un ambiente luminoso, al riparo da correnti, con una temperatura stabile anche se non eccessivamente alta. Dopo averla piantata in vaso all'inizio della primavera, avrete cura di aggiungere una pacciamatura che manterrà umidità e temperature costanti servendovi di torba, trucioli di legno o aghi di pino. L'ultimo passo? Il concime liquido, non appena vedrete spuntare le prime foglie, dopo di che..vi rimane solo da aspettare i boccioli e la loro splendida fioritura. 

Iris

L'iris è una pianta che fiorisce praticamente quasi durante tutto l'anno, è dunque perfetta per decorare e abbellire la nostra casa. L'importante è assicurarsi di mantenere la temperatura costante tra i 15 e i 25 gradi , di concimare, ma senza esagerazione e di assicurare alla pianta una posizione luminosa ma riparata dalle radiazioni dirette.

Il consiglio di design

CASA MP, Melizzano(CE) 2012: Finestre in stile  di x-studio
x-studio

CASA MP, Melizzano(CE) 2012

x-studio

Siamo giunti dunque al termine della nostra piccola guida, resta solo un ultimo consiglio da darvi. Come abbiamo visto coltivare rose, tulipani, iris e perfino lavanda tra le mura di casa non è impossibile se sappiamo come muoverci. Una cosa è certa: tutte le piante da noi elencate amano la luce del sole, anche se indiretta ed ecco quindi che diventa davvero importante avere grandi finestre in casa, ancora meglio se vere e proprie vetrate che toccano terra, proprio come quelle nella foto qui!

Quale preferite tra questi fiori? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!