Camera da letto minimal: via il disordine!

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Il disordine, si sa, è nemico di tutti, in particolare quando i ritmi quotidiani non condonano tempo aggiuntivo. L'aiuto su cui si può tuttavia contare non deriva solo da terzi ma spesso e volentieri anche dal proprio arredamento: scegliere i mobili giusti per la camera da letto è ad esempio il primo step essenziale per mantenere un ordine sistematico all'interno dello spazio che abbiamo a disposizione. Vani, scomparti e porta oggetti nascosti non solo diventano alleati preziosi ma si reinterpretano presentandosi in chiave ingegnosa e decisamente attuale, a regola di interior design moderno! 

La questione successiva altrettanto insidiosa è poi quella della ricerca dello spazio aggiuntivo, un momento che all'incirca tutti ci siamo trovati ad attraversare tra dubbi e ansie. Anche in questo caso, la risposta sta nell'arredamento: sottovalutare lo spazio verticale della stanza è un errore da non commettere se si vuole tenere ordine anche quando oggetti, biancheria e quant'altro diventano più numerosi. 

Ecco allora 6 idee utili e facili da mettere in pratica, proprio per non soccombere al tanto temuto caos.

Letto semplice ma robusto

Camera da letto in stile in stile Moderno di MID 먹줄

Con la corrente minimalista sempre pulsante e i gusti comuni ormai nella maggior parte dei casi orientati in questa direzione, anche la camera da letto non fa eccezione e risulta soggetta alle stesse regole del resto della casa. Va però da sè che si possa riscontrare maggiore difficoltà a mantenere ordine al suo interno, proprio per la mole di oggetti, tessuti e capi d'abbigliamento che per definizione vi sono custoditi. Partiamo allora da un letto dalla struttura semplice e pratica ma robusto e importante, meglio se imbottito e in tonalità neutra, da cui partire per arredare con mobili coordinati anche lo spazio circostante. A combinarsi con il letto matrimoniale, dovranno anche essere toletta ed eventuale pouf, sgabello o poltroncina d'appoggio. 

Sbarazzarsi del disordine sul comò

Inutile tenere il conto di quante volte si ha a che fare quotidianamente con il piccolo disordine e con gli oggetti appoggiati qui e là, sulle varie superfici a disposizione della propria camera da letto. Non solo su poltroncine, sedie e sgabelli quindi, ma anche su comò e comodini, mobili e scrivanie o tavolini e pouf nel caso in cui la stanza fosse spaziosa e ospitasse un piccolo angolo relax. Mantenere ordine e contegno sul comò ad esempio, seppur sia costantemente un'ardua impresa, può essete più tranquillamente risolvibile adottando la soluzione più immediata e comoda a monte, ovvero, scegliendo al momento del progetto d'arredo iniziale un mobile fornito di ripiani non a vista, scarpiera o scomparti, lungo quasi come tutta la parete e  non necessariamente troppo ingombrante, ma assolutamente cavo e pronto per accogliere tutto ciò di cui può essere riempito e che non si desideri mostrare. 

Comodini minimal

Camera da letto in stile in stile Scandinavo di bolighus design
bolighus design

Oak Madra Bed

bolighus design

I comodini sono un arredo irrinunciabile all'interno di qualsiasi camera da letto, per dare anche idealmente e a colpo d'occhio l'idea di un ambiente ordinato e dal gusto minimale, sarà necessario sceglierli altrettanto essenziali e quindi preferibilmente coordinati con il resto dell'arredamento della camera. Il legno grezzo o verniciato rimane una scelta ottima per ottenere una camera da letto coi fiocchi, ecco quindi che come per magia comodini e ripiani di dimensioni ridotte e dalla forma geometrica assolutamente minimale e contenuta saranno ideali come basi d'appoggio per abat jour moderne, libri e cornici, sempre in piccole quantità per non occupare e affollare troppo il piano.  

Un ripostiglio sotto al letto

Camera da letto in stile in stile Classico di Massive Naturmöbel
Massive Naturmöbel

AVANTI Schubkastenbett

Massive Naturmöbel

Dove mettere tutta la biancheria per la camera da letto se non proprio all'interno della camera stessa? In mancanza di sgabuzzini o armadi di servizio in altre parti della casa, fare la scelta giusta al momento dell'arredamento si rivelerà nel tempo molto prezioso. Proprio per questo motivo, il letto matrimoniale con vano contenitore risulterà non solo non invasivo esteticamente ma anche fondamentale e funzionale per il mantenimento dell'ordine della camera. Poco importa se a cassettoni o a rialzo, l'unica variabile che no deve mancare di certo è proprio lo spazio aggiuntivo al di sotto, in cui avvolgere, arrotolare e piegare ogni tipologia di coperta e cambi di lenzuola difficilmente collocabili in altri contesti di casa.

Scegliere colori neutri

Se abbiamo optato per una camera da letto in stile minimal, corrispondente d'altronde con il fil rouge di tutti gli ambienti dell'abitazione, non possiamo di certo peccare sui colori e sbagliare con la combinazione. Se da un lato è vero che carta da parati a fantasia e mix&match colorati ed eclettici sono una preponderante tendenza dei tempi odierni, dall'altro è consigliabile puntare su tinte neutre e pulite per raggiungere effetti ottici lineari e rilassanti. I colori chiari, per antonomasia, contribuiscono inoltre ad ingrandire apparentemente gli spazi, motivo in più per puntare su un bianco puro o tonalità di pitture pastello come rosa cipria, celeste o ecrù. La morbidezza garantita da queste sfumature chiare sulle pareti necessiterà poi di colori soft anche sul pavimento. Il parquet in rovere sbiancato ad esempio, se accostato ad arredi ton sur ton o lievemente più scuri, contribuirà a creare una perfetta camera da letto minimal.  

Un guardaroba spazioso e ingegnoso

SPAVENTA: Camera da letto in stile in stile Moderno di MOB ARCHITECTS

I vestiti non sono mai troppi,e andando avanti nel tempo accumulando sempre più abbigliamento o biancheria per il letto, la tragedia spazio compresso potrebbe presentarsi sempre più buia. Il progetto di Mob Architects ci regala uno spunto classico ma sempre valido nel caso di una struttura di stanza regolare e nemmeno troppo ampia. Le ante e gli scomparti dell'armadio percorrono infatti lungo tutta la parete e non solo, circondano anche la porta d'entrata alla stanza, lasciando libera invece la parte superiore della testiera del letto. Insomma trattasi si una vera e propria parete attrezzata, utile per ottimizzare gli spazi senza alcun rischio dal punto di vista estetico. Un'idea da copiare: utilizzare lo stesso colore dell'armadio per verniciare le pareti o viceversa, per ottenere un impeccabile effetto mimetico ed elegante.

Fateci sapere cosa ne pensate.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!