Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come vestire la casa in stile scandinavo

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Tendenza esportata dai Paesi del Nord, accolta con piacere e riadattata nel piccolo come cifra stilistica di molte architetture in ambito residenziale e contract, lo stile scandinavo continua a colpire nel segno, non solo donando armonia alla casa in cui si adotta ma stupendoci di giorno in giorno per la sua estrema modernità. Se da un lato è infatti vero che i concetti siano estremamente differenti, dall'altro, troviamo tratti distintivi propri di questa corrente, nell'attuale modo di arredare. 

Sono svariate le componenti che fanno del scandinavian style un vero cavallo di battaglia attorno cui creare il nostro particolare e unico storytelling. Primo fra tutti è proprio l'utilizzo di materiali, l'impeccabile quadratura e disposizione geometrica, le linee pulite e naturalmente i colori tenui. Dare alla propria casa un look decisamente nordico sarà quindi possibile, compatibilmente all'ambiente che avete a disposizione o state progettando, seguendo suggerimenti mirati. Iniziamo subito un tour alla scoperta di alcune peculiarità.

Cuscini e decorazioni accoglienti

L'interior design, in particolar modo in stile scandinavo, non prescinde dalla cura dei dettagli e degli arredi, dal più grande al più piccolo. Ad accompagnare quindi blocchi di colore, effetti bianchi e neri, linee pulite e mobili semplici ed eleganti, vi saranno anche piccoli graziosi complementi studiati ad hoc e accuratamente scelti per completare scaffali, pareti e pavimenti. Quadri, piantine, lampade e e cuscini, non sono visti solo come elementi decorativi puri, ma come must essenziali per la buona riuscita della casa, e importanti parti integranti. Via libera a pattern geometrici che richiamino le forme schematiche della casa, colori tenui o tocchi di colori lievemente più accesi come contrasto a pavimenti e rivestimenti chiari, ma anche tessuti tricot morbidi e accoglienti e calde imbottiture per divani e poltrone.

Idee per arredi salvaspazio e scomparti

Spogliatoio in stile  di meine möbelmanufaktur GmbH
meine möbelmanufaktur GmbH

Begehbarer Kleiderschrank unter Schräge

meine möbelmanufaktur GmbH

Sono tante le idee per ottimizzare gli spazi, messe in campo dallo stile scandinavo. Certo è che seguendo rigorosamente i tratti lineari e funzionali dell'arredamento previsto, in generale sarà opportuno propendere per soluzioni estetiche eleganti e non invasive, proprio come mobili a scomparti double face o spazi interamente dedicati e adibiti a ripostiglio. Il bianco è spesso e volentieri il colore verso cui propendere anche in questi casi, proprio per amalgamare al meglio l'intero ambiente e per non rompere la quiete che una casa in stile scandinavo presenta. L'ordine è altrettanto fondamentale, vietato su ogni fronte ammucchiare oggetti casualmente soprattutto se in bella vista all'entrata della casa. Una soluzione salvaspazio pur conservando un carattere elegante, potrebbe quindi essere lo sfruttare del sottoscala o del sottotetto nel piano mansardato. 

Mobili semplici ed eleganti

Dalla cucina al soggiorno, dal bagno alla camera da letto, sino allo studio e alla sala da pranzo, lo stile scandinavo si avvale e dispiega una manciata di eleganza basica, rendendo davvero indispensabili solo mobili semplici e dal carattere estremamente funzionale. La naturalezza e l'accoglienza che questo stile vuole esprimere passa infatti attraverso ad elementi d'arredo spesso lasciati intonsi o ricreati appositamente sottoforma di mobili grezzi proprio per garantire all'ambiente quell'aspetto vissuto ma curato tipico. Le linee rigorose e pulite non sono un optional. Nulla è disposto a caso e nessun  arredo è posizionato o scelto solo per il suo carattere o estetico o pratico. La cura per i dettagli e la semplicità sono fili conduttori indiscussi.  

Massimizzare la luce naturale

La luce naturale è la vera protagonista. Enfatizzare al massimo tutti i riflessi che possono contribuire ad una luminosità costante e pura sono ben accetti. Ecco il perchè di ampie finestre, tende leggere e chiare, il bianco come colore dominante in assoluto, mobili lineari e legni chiari: tutti elementi che possono alleggerire la struttura e dare largo respiro al suo interno, irraggiando luce e ampliando anche apparentemente lo spazio. L'armonia e il senso di naturalezza sono aspetti fondamentali da non sottovalutare se si vuole arredare e vestire la casa in stile scandinavo. Anche l'open space ideato dall'interior designer Stabrawa lo conferma. Qui, l'acciaio inox si pone come ulteriore elemento luminoso, incorniciato da pareti, arredi e soffitto tinteggiati in bianco candido.

Aggiungere legno chiaro

Soggiorno in stile  di 株式会社 ヨゴホームズ
株式会社 ヨゴホームズ

美しいデンマーク家具とライティング

株式会社 ヨゴホームズ

Se desiderate una casa in stile scandinavo, dovrete accettare la massiccia presenza del legno, soprattutto chiaro. Trattandosi di una tendenza nordica, sarà preferibile utilizzare quercia, larice, frassino, ossia tipologie tipiche delle località da cui proviene l'ispirazione stessa. Parquet, arredi e complementi si vestono di legno per dare sfogo all'effetto naturale. Anche le finiture dovranno rispondere a questa necessità, abbinandosi alla perfezione con i punti di tonalità e fattezze del legno scelto per i rivestimenti. Ben vengano venature e difetti peculiari capaci di dare ancora più risalto alla verità del materiale. Non abbiate paura di abbondare, ma mantenetevi sempre su una linea coerente: se ad esempio preferite un pavimento a piastrelle per comodità o facilità di pulizia, optate per effetti pietra o gres in colori chiari, associando mobili in legno, proprio come basi del letto, tavolo e sedie della cucina, librerie, gambe del divano.

Il fai da te

I mobili homemade, o meglio i classici fai da te, risultano davvero preziosi per lo stile scandinavo. Dare vita ad arredi o complementi che possono assecondare la casa di tendenza, componendoli con le proprie mani non è poi così difficile. Uno spunto prezioso? Un appendiabiti a muro in legno con pioli in acciaio. Basterà infatti prendere un listone simile al legno che si è utilizzato per altri mobili o per il parquet e riproporlo in questa forma da appendere alla parete. Avrete così ottenuto e aggiunto al tutto un dettaglio personale e unico pewr impreziosire la casa.

Cosa ne pensate? Quale stile preferite per la vostra casa?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!