Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Ristrutturiamo casa: un esempio di zona giorno

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Se avete un’abitazione vecchia ma non troppo, che magari eredita una distribuzione interna tipica degli anni Settanta, allora è meglio forse contattare al più presto un architetto per pensare ad una sostanziale ristrutturazione. Da dove iniziare? Bisogna avere un’idea chiara di quello che si vuole ottenere dalla propria casa, studiandone bene le caratteristiche e i vantaggi che un lavoro del genere potrebbe apportare. Per avere una casa moderna, l’abbiamo ripetuto più volte, il progetto di un open space è sempre la soluzione migliore per quanto riguarda la zona giorno, anche se delle volte è giusto che ci siano delle divisioni tra zona pranzo e soggiorno ad esempio. La sfida quindi è sempre più orientata nella ricerca di una separazione più funizonale che fisica, senza ricorrere quindi a strutture fisse, ma bensì mobili e flessibili, maggiormente adattabili quindi alle nuove necessità.

Il progetto

RISTRUTTURAZIONE GC7: Case in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

Ci troviamo a Locri, in provincia di Reggio Calabria. L’intervento condotto da Studio Proarch ha avuto come obiettivo quello di migliorare la distribuzione sia della zona giorno, sia della zona notte. In questa foto osserviamo l’estensione che ha consentito di aumentare lo spazio a disposizione e quindi di progettare un’abitazione più consona alle esigenze della committenza.

La planimetria prima

Pianta Stato di Fatto:  in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

Pianta Stato di Fatto

Studio Proarch

La planimetria ci mostra meglio l’intervento di ristrutturazione. L’appartamento situato al piano terra prevedeva un open space poco strutturato per la zona giorno, mentre per la zona notte gli spazi di disimpegno erano troppi, con un'eccessiva presenza di porte che interrompevano la dinamicità dei vari ambienti.

La planimetria dopo

Pianta di Progetto:  in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

Pianta di Progetto

Studio Proarch

Il nuovo progetto ha quasi stravolto l’intera disposizione. Sia l’area living che la zona notte rimangono nelle rispettive porzioni della casa, ma con molti cambiamenti: la cucina è diventata più moderna, il soggiorno occupa una posizione più centrale nel progetto, separato ma allo stesso tempo unito a questo nuovo ambiente; la zona notte ha tratto vantaggio dall'estensione con lo spostamento di una camera da letto e del bagno.

Gli interni

RISTRUTTURAZIONE GC7: Pareti in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

Eccoci pronti a vedere gli interni. La prima cosa che si nota è una spazialità e una fluidità del tutto nuove che prima era impossibile percepire per colpa di una disposizione che puntava soprattutto sulle divisioni nette dei vari ambienti.

La cucina

RISTRUTTURAZIONE GC7: Cucina in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

La cucina diventa il vero emblema di questa ristrutturazione. Il suo design minimalista si esalta grazie alla scelta dei colori e dei materiali, un confronto tra passato e presente: sulla penisola da cucina troviamo tutto, piano cottura compreso, mentre accanto ecco la parete attrezzata con tutti gli elettrodomestici.

La sala da pranzo

RISTRUTTURAZIONE GC7: Sala da pranzo in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

Come si è visto dalla planimetria, dopo l’intervento, i vari ambienti della zona giorno sono diventati comunicanti tra di loro, sebbene riescano ad avere anche una certa riservatezza.

Senza porte

RISTRUTTURAZIONE GC7: Cucina in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

L’avete già notato? Non esistono porte in questo progetto, se non per le camere da letto. Dalla cucina si accede al soggiorno che ci riserva più di una sorpresa, sia per quanto riguarda l’arredamento, sia rispetto ad alcune soluzioni integrate.

Il soggiorno

RISTRUTTURAZIONE GC7: Soggiorno in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

Comodo e ampio, il divano riveste un ruolo importantissimo in ogni soggiorno e così succede anche per questo interior. Il sistema d’illuminazione integrato nei controsoffitti è invece un’altra caratteristica importante per un look assolutamente moderno.

In dettaglio

RISTRUTTURAZIONE GC7: Soggiorno in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

Il soggiorno ci riserva più di una sorpresa. L’arredamento studiato su misura segue esattamente lo stile di tutto l’appartamento: ecco quindi una libreria dal design minimalista che diventa un divisorio, fino ad arrivare alla parete dietro il divano.

Per finire

RISTRUTTURAZIONE GC7: Soggiorno in stile  di Studio Proarch
Studio Proarch

RISTRUTTURAZIONE GC7

Studio Proarch

Terminiamo il nostro articolo con l’ultima soluzione brillante di questo soggiorno: a dividere questo ambiente dalla cucina è stato collocato questo volume architettonico che non è fine a se stesso, in quando integra il camino! Geniale vero?

- La ristrutturazione di una casa in Sardegna

Cosa pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!