Due cuori e… un appartamento da sogno!

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Stiamo progettando il nostro nuovo, romantico nido d’amore, da vivere in coppia? Lasciamoci ispirare dai consigli dei nostri esperti e divertiamoci a interpretare in chiave moderna il vecchio detto” due cuori e una capanna”.

Il primo passo per incominciare bene: un comodo divano in soggiorno

Tra i pochi elementi che non possono mancare fin dai primi giorni, il divano sarà il “terzo cuore” del nostro nuovo nido! Perché gran parte della quotidianità della vita di coppia prende forma proprio sul divano e dai momenti di relax trascorsi insieme, a godersi la nuova casa e a fare progetti per il futuro. Per questo sarà importante scegliere con molta attenzione il nostro nuovo divano, valutando le misure del soggiorno, anche in considerazione degli altri elementi d’arredo che vorremo aggiungere nel tempo: se all’inizio infatti la stanza potrebbe sembrare molto spaziosa, ci accorgeremo presto che con il tavolo, la libreria e il mobile per la tv e altri complementi, le dimensioni parranno ridursi all’improvviso.

Quindi, il consiglio è di optare per un comodo e lussuoso divano a penisola, perfetto per il riposo e le coccole, solo se potremo contare su un ambiente di almeno 15 metri quadri, come vediamo in questa affascinante proposta. Se invece il nostro living ha dimensioni più ridotte, potremmo prendere spunto dalla prossima immagine…

… Quando lo spazio a disposizione non è molto, la soluzione ideale per creare un soggiorno confortevole e accogliente è puntare su un divano più raccolto, a due posti, come l’elegante esempio che vediamo in questa suggestiva proposta di ispirazione scandinava, a cui accostare magari un paio di poltroncine di design o in stile vintage. Otterremo così un ambiente di grande impatto, ma al contempo più flessibile e dinamico, facile da scomporre e ricomporre come più ci è comodo, a seconda dell’esigenza del momento.

​Una cucina pratica e funzionale

Cucina in stile in stile Scandinavo di Parisdinterieur
Parisdinterieur

Cuisine bleu acier vintage carreaux de ciment

Parisdinterieur

Anche se non siamo esperti cuochi e probabilmente il nostro esperimento culinario più audace sarà il brunch della domenica, la cucina è un ambiente che sarà utile progettare con attenzione, per poter creare uno spazio funzionale e accogliente. Per questo il consiglio è, se possibile, di attrezzare la nostra cucina con armadi e dispense capienti e di piani lavoro ampi e spaziosi, compatibilmente con le dimensioni della stanza, ovviamente. In questa proposta, per esempio, la cucina piccola è stata studiata nei minimi particolari, per poter sfruttare ogni minimo angolo e realizzare un ambiente pratico e confortevole.

A letto

Non esistono regole fisse quando si parla dell’arredamento per la camera da letto, soprattutto quando si tratta della stanza di una giovane coppia! È infatti questo l’ambiente dove forse più abbiamo la possibilità di liberare la nostra fantasia e rivelare la nostra personalità attraverso originali soluzioni. Via libera quindi a decorazioni ad effetto, come carta da parati colorata o stampe in formato maxi.

Oppure, perché non puntare sul riciclo creativo e creare un’atmosfera davvero unica e ricca di stile recuperando oggetti ormai dimenticati e pezzi vintage? Potremmo per esempio prendere spunto da questo esempio e costruirci da soli il nostro piccolo nido: il sacco di juta inutilizzato diventerà la testata del letto, un vecchia scala a pioli sarà perfetta come appendiabiti, i portavasi a sospensione sostituiranno i comodini e le porte antiche ereditate dalla nonna potranno costituire un elemento decorativo di grande impatto.

2 bagni? Ecco il regno di lei…

Il bagno: Bagno in stile in stile Moderno di DF Design
DF Design

Il bagno

DF Design

Non tutte le coppie hanno ovviamente la fortuna di poter avere a disposizione due bagni, pur di dimensioni minuscole. Se siamo tra questi eletti, potremmo approfittarne per personalizzare gli ambienti e regalare a uno un delicato tocco femminile e all’altro un’impronta decisamente più maschile. Come fare?

Potremmo incominciare dal bagno di lei, ricreando l’atmosfera di una piccola SPA domestica, in cui recuperare le forze dopo una lunga giornata trascorsa fuori casa e pensare un po’ alla propria bellezza. Un raffinato rivestimento a mosaico potrà quindi essere perfetto, per rievocare le esotiche suggestioni di un hamman: per rendere ancora più romantico e affascinante tutto l’insieme, potremmo magari optare per tenui colori nelle tonalità del rosa, come vediamo in questo raffinato esempio proposto da DF DESIGN. E non sarà fondamentale avere la vasca da bagno, perché potremmo facilmente ritrovare il benessere anche sotto la doccia: l’importante sarà attrezzarci con un comodo sgabello su cui poterci adagiare e rilassare sotto il getto rigenerante dell’acqua!

… E il bagno in chiave maschile

Bagno in stile in stile Industriale di TG STUDIO
TG STUDIO

Pop-Art łazienka

TG STUDIO

Anche per il bagno di lui dovremo pensare a una soluzione a sua misura, che lo faccia sentire a proprio agio e in cui possa dedicarsi al proprio benessere e alla propria bellezza. Potremmo per esempio allestire una mini palestra: non servono grandi spazi, basterà una mensola (magari ricavata in una nicchia) su cui poggiare i pesi, un’asta orizzontale fissata nella parte bassa del muro per poter fare gli addominali e magari anche una scala a pioli ancorata al muro, da utilizzare per i piegamenti, oltre che come pratico appendiabiti.

E per le decorazioni, visto che in fondo al cuore, ogni uomo rimane sempre un po’ bambino, perché non rivestire le pareti con i personaggi dei cartoon, come vediamo in questo originale “superbagno”?

E quando si cerca la privacy: un balcone tutto da vivere

Come molte coppie collaudate da tempo potranno confermaci, uno dei segreti per far funzionare un rapporto è sapersi ritagliare, di tanto in tanto, i propri spazi di privacy. Non stiamo parlando di vacanze separate o di un giorno fisso a settimana da passare con gli amici, ma semplicemente di piccoli momenti da dedicare a se stessi, in cui leggere magari un buon libro, lavorare a maglia, ascoltare musica o scrivere… E in momenti come questi lo spazio esterno potrebbe rivelarsi una risorsa molto preziosa. Non serve avere un giardino o un terrazzo, anche un balconcino potrebbe rivelarsi perfetto, come vediamo in questo suggestivo esempio proposto da VIVERE LO STILE home staging: un piccolo angolo, reso delizioso e vivibile solo rivestendo in tessuto una semplice sedia da campeggio!

Come deve essere il tuo nido d'amore ideale? Lasciaci un commento e raccontacelo!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!