Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Una nuova cuccia per Fido? 6 consigli per te!

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Cucciolo in arrivo? O magari, anche se il nostro tenero amico a quattro zampe è con noi ormai da un po’ di tempo, è arrivata l’ora di regalargli una nuova e confortevole casetta, in cui trascorrere ore serene di riposo? Scopriamo insieme, in questo libro delle idee, 6 utili consigli per aiutarci a scegliere la soluzione più adatta al nostro cane e alle sue abitudini. Perché, come sappiamo bene se prima d'ora non abbiamo mai avuto un amico peloso, anche i cani hanno esigenze ben precise in fatto di riposo! Non ci resta quindi che lasciarci ispirare!

Dove posizionare la cuccia?

Se disponiamo di un giardino o di un terrazzo e abbiamo un cane di costituzione robusta, potremmo sistemare la cuccia all’esterno, tenendo però a mente alcune raccomandazioni:

- se possibile, sistemiamo la cuccia sotto a una tettoia, in modo che sia riparata da pioggia, vento e neve;

- scegliamo una posizione tranquilla o poco rumorosa;

- evitiamo luoghi particolarmente umidi e, comunque, non poniamo la cuccia direttamente sul terreno, ma su uno stuoino, un tappeto in gomma o un pannello in legno.

Se invece scegliessimo di ospitare il nostro amico in casa con noi, potrebbe essere utile adottare questi semplici accorgimenti:

- teniamo la cuccia lontana dall'ingresso o da una zona di passaggio, come il corridoio, per permettergli di riposare indisturbato e, se cucciolo, di farlo crescere sereno;

- evitiamo le posizioni esposte a correnti d'aria, per preservare per quanto possibile il nostro cane da episodi di artrite, benché molte razze sia particolarmente soggette a questo disturbo;

- se possibile, non spostiamo la cuccia, ma scegliamo una posizione fissa, per educare al cane ad avere un punto di riferimento, evitando così che occupi il divano, piuttosto che il letto.

Quali materiali?

In legno, plastica, tessuto imbottito… le alternative per il giaciglio del nostro amico possono essere davvero tante, a seconda ovviamente della taglia del cane, della sua indole, delle dimensioni della nostra casa e di dove intendiamo posizionarlo. Se per esempio la cuccia sarà posta all’esterno, il legno è il materiale più utilizzato e consigliato, ideale per garantire un buon isolamento dal freddo durante i mesi più freddi e frescura in estate. Se invece abitiamo in un appartamento e il nostro amico vive in casa con noi, potremmo optare anche per una semplice cesta in vimini o per un contenitore in plastica piuttosto che in acciaio.

In ogni caso, su qualunque materiale ricada la nostra scelta, non dimentichiamo di corredare la cuccia con un soffice cuscino: i cani, soprattutto i cuccioli, quando dormono, amano avvinghiarsi attorno a oggetti morbidi e caldi, basti pensare alla loro particolare predilizione per le nostre pantofole! Potremmo riciclare un nostro vecchio cuscino, oppure scegliere tra le diverse proposte in vendita nei negozi specializzati ma anche online. Ad esempio sul sito di DOG AND SOFA è possibile acquistare a € 15 questi allegri cuscini sagomati che, oltre ad offrire un dolce conforto durante la nanna, diventeranno di certo un compagno di giochi molto apprezzato dal nostro cane!

Materassini e rivestimenti

Cuccia Sonny: Casa in stile  di ildoppiosegno
ildoppiosegno

Cuccia Sonny

ildoppiosegno

Sia che avremo scelto di posizionare la cuccia in casa o all’esterno, sarà molto importate dotarla di un rivestimento facilmente lavabile, in modo da poter mantenere condizioni igieniche adeguate, oltre che offrire un caldo appoggio. Potremmo utilizzare una vecchia coperta oppure acquistare in un negozio specializzato un comodo materassino traspirante e sfoderabile. Alcune cucce, addirittura vengono vendute già accessoriate di rivestimento ergonomico, differenziato a seconda della stazza del cane, come SONNY, il modello qui proposto da ILDOPPIOSEGNO e realizzato da MpBergamo.

​​Design classico o minimalista?

Doghouse_ Design Mood: Casa in stile  di Design Mood
Design Mood

Doghouse_ Design Mood

Design Mood

Il design della cuccia dipenderà naturalmente dalle nostre preferenze personali e, se posta in un ambiente interno, dallo stile di tutta la casa, o per lo meno della stanza destinata a diventare il regno di Fido. Se per esempio amiamo le linee essenziali e rigorose dello stile minimalista, l’ideale sarebbe riuscire a trovare una cuccia caratterizzata dallo stesso gusto, in modo che possa mimetizzarsi facilmente con l’arredo, come questa originale proposta di DESIGN MOOD ideata da Manolo Bossi e Alberto Benedetti, che può essere facilmente e velocemente montata ad incastro, senza necessità di utensili, viti o colle.

Quali colori?

Doghouse_ Design Mood: Casa in stile  di Design Mood
Design Mood

Doghouse_ Design Mood

Design Mood

Anche il colore della cuccia, come il design, dipende dallo stile generale della casa. Se abbiamo scelto una posizione esterna, in giardino o in terrazzo, il consiglio è di optare per una tinta neutra, come legno naturale o grigio antracite. Se invece il nostro cane dormirà in casa, potremo divertirci a scegliere la tonalità che meglio si accosta all’ambiente: in un soggiorno caratterizzato da colori forti, il vivace arancione di questo esempio potrà infatti mimetizzarsi con più facilità rispetto ad un anonimo color legno!

L’idea FAI DA TE: se riciclassimo vecchi oggetti?

Se amiamo dilettarci con il bricolage, potremmo facilmente creare noi stessi una comoda cuccia per il nostro migliore amico a quattro zampe. Per esempio, potremmo prendere spunto da questa originale e creativa proposta di GARAGEbySilvio e realizzare un accogliente giaciglio utilizzando un semplice pallet, o una cassetta della frutta in legno sufficientemente robusta, se il cane fosse di taglia piccola. Ci basterà procurarci un set di 4 rotelle girevoli, della carta vetrata e della vernice impregnante per legno e in poche ore otterremo una splendida cuccia per FIDO. E come tocco finale, un vecchio cuscino rivestito in tela di iuta (quella delle patate, per intenderci).

Eccoci al termine del nostro libro delle idee: ora che siamo diventati veri esperti di cucce, potremmo leggere “Vacanze a quattro zampe” per imparare tutto anche su portantine e accessori da viaggio.

Hai già scelto lo stile della cuccia per il tuo amico a 4 zampe? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!