Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

L'impianto a pannelli solari: tutto quello che dovete sapere !

CHIARA PISELLI – homify CHIARA PISELLI – homify
Google+
Loading admin actions …

Se state pianificando di installare un impianto solare dovete considerare prima alcuni elementi prima di muovervi. In questo libro delle idee proveremo a orientarvi rispetto all'offerta di pannelli solari sul mercato e i passi da svolgere per agire senza margine di errore. Anzitutto, i pannelli solari sono sono celle fotovoltaiche alimentate dalla luce del sole. Una sorta di batterie speciali che sfruttano la luce solare per poi trasformarla in energia. Un sistema che si occupa di inviare quell'energia convertitore che trasforma l'input in energia elettrica per alimentare la casa.

Per soddisfare tutto il fabbisogno, bisogna però considerare quanto solo c'è dove abitate e di quali dimensioni deve essere l'impianto per soddisfare tutte le vostre esigenze di energia elettrica. Il sistema sarà poi sistemato esternamente, sul tetto, dunque dovete capire di quanto spazio ha bisogno. Dovete poi decidere se volete che il sistema sia collegato alla rete elettrica o meno e infine dovete avere bene a mente che cosa deve essere fatto per garantire la sicurezza del sistema. 

La localizzazione del sistema: dove verrà installato e di quanto spazio ha bisogno

Case in stile  di build different
build different

Schoolmasters

build different

Non date per scontato che il vostro tetto ha bisogno di ricevere la luce diretta del sole durante la fascia della giornata in cui la luce del sole è più forte (dunque tra le 10 e le 15). Solo con un'esposizione diretta e continua l'impianto funzionerà in modo efficiente. Qualunque ostacolo può essere un elemento di fastidio per la ricezione della luce del sole. Alberi ed edifici alti possono influenzare l'esposizione dei pannelli al sole. Inoltre, esistono diversi tipi di pannelli che reagiscono in modi diversi in situazione d'ombra: alcuni riducono l'output e altri si spengono del tutto.

​Analizzare il fabbisogno di elettricità: la dimensione del sistema

Abitazione bifamiliare con struttura in legno (classe energetica A+): Case in stile  di Arch. Dario Nespoli
Arch. Dario Nespoli

Abitazione bifamiliare con struttura in legno (classe energetica A+)

Arch. Dario Nespoli

Analizzare accuratamente il fabbisogno di energia necessaria ad alimentare la vostra casa significa prevedere le giuste dimensioni dei componenti del sistema solare. In tal modo i pannelli fotovoltaici vi garantiranno l'impianto sarà in grano di produrre la quantità di energia che si desidera. Questo  è particolarmente importante per i sistemi autonomi, che non sono collegati alla rete elettrica. Gli impianti collegati invece assicurano di poter passare alla rete elettrica se, nel corso delle vostre giornate, vi accorgete di aver bisogno di più energia.

La dimensione effettiva del sistema (ossia il numero dei pannelli da installare) dipende da due cose: dallla quantità luce solare gode la vostra casa (anche in base alla vostra geolocalizzazione) e, come abbiamo già detto, dal fabbisogno quotidiano di energia elettrica. Per scoprirlo, date un'occhiata alla bolletta della luce per sapere quanti kilowatt consumate mediamente al giorno. Moltiplicate poi quei kilowatt per 0,25 (che è ciò di cui ha bisogno un grande sistema). Per quanto riguarda il numero di pannelli, dipende dalla quantità di energia prodotta per pannello. Ma su questa incide anche la ricezione della luce solare e la sua durata (quante ore al giorno i pannelli ricevono il sole al punto di picco).

I diversi tipi: silicio mono, multiplo e pannelli solari termici

Casetta da giardino Vaniglia colorata: Giardino in stile  di Onlywood.it
Onlywood.it

Casetta da giardino Vaniglia colorata

Onlywood.it

Tutte le tipologie di pannello o modulo solare fotovoltaico sono realizzate in silicio nella soluzione mono o policristallina. Questi tipi presentano delle differenze nel rendimento e nella produzione di energia elettrica per via delle caratteristiche intrinseche del materiale usato. I monocristallini hanno un costo più elevato e un rendimento termico che si aggira intorno al 13-17%, i sistemi policristallini hanno invece un rendimento che si aggira intorno al 12-14% e hanno bisogno di meno spazio per l'installazione rispetto alle altre tipologie di pannello a parità di output elettrico. 

Un pannello solare termico, infine, è costituito da un radiatore che assorbe il calore dei raggi del solo per poi trasferirlo nel serbatoio di acqua. La circolazione dell'acqua fino al rubinetto domestico avviene tramite circolazione naturale o forzata, ma se non è naturale occorre integrare al pannello solare una pompa idraulica con alimentazione elettrica. Non si tratta di un sistema che sostituisce la caldaia ma di uno strumento complementare per diminuire il consumo di gas necessario per il riscaldamento dell'acqua in casa

​L’installazione: l’assunzione di un esperto

Villa a La Thuile (AO) con serra solare e b&b ipogeo: Case in stile  di Eddy Cretaz Architetttura
Eddy Cretaz Architetttura

Villa a La Thuile (AO) con serra solare e b&b ipogeo

Eddy Cretaz Architetttura

Quando scegliete l'esperto per l'installazione, chiedetegli quale esperienza ha alle spalle, quali lavori ha già portato a termine e se dispone di tutte le licenze necessarie. Per stare sicuri, consultatene diversi e fatevi fare un preventivo da ognuno di loro. Si tratta di un passaggio imprescindibile affinché il vostro sistema fotovoltaico sia situata, installato e mantenuto correttamente a dovere. In tal modo riuscirete a godere del massimo rendimento energetico dell'edificio.

Installare pannelli solari non è un'operazione così semplice. Non basta posizionare i blocchi esternamente. Ci sarà bisogno di installare cavi aggiuntivi il perfetto posizionamento del pannello è lo step fondamentale per costruire un sistema efficiente. Quindi è meglio affidarvi a buone mani. Cercate un professionista che vi offra garanzie forti. Assicuratevi che il convertitore sia coperto da almeno 10 anni di garanzia e i pannelli per circa 20 a 25 anni. Per quanto riguarda cablaggio e installazione dei pannelli, sono operazioni che richiedono generalmente un paio di giorni.

Nell'immagine, un progetto dell'architetto Eddi Cretaz.

La manutenzione: riparazione e controllo periodico

Gli ingressi: Case in stile  di Archética
Archética

Gli ingressi

Archética

Come qualunque sistema meccanico o elettrico, i sistemi fotovoltaici richiedono manutenzione quotidiana e periodica. Alcune componenti del sistema possono anche avere bisogno di riparazioni o sostituzioni di tanto in tanto. Un sistema efficace e duraturo dipende da una verifica periodica delle componenti dell'impianto. Per mantenerlo in buona salute basteranno controlli preventivi costanti. Il professionista che avete scelto per l'installazione  saprà fornirvi informazioni circa la manutenzione ordinaria e periodica. 

Costi e risparmi

Il prezzo dei pannelli solari è sceso del 60 per cento dall'inizio del 2011. Esistono inoltre degli incentivi statali allettanti che spingono chi intende chiedere per un impianto solare a propendere per il sì. Come ogni sistema ad efficientamento e risparmio energetico, quello che spendete inizialmente per l'installazione dell'impianto vi rientrerà col tempo, poiché il risparmio sulla bolletta sarà considerevole. La crescita del mercato europeo degli impianti solari, in definitiva, sta contribuendo a un veloce abbattimento dei prezzi d'acquisto dei pannelli, anche grazie alla concorrenza che si è venuta a creare tra le imprese concorrenti. 

Vi sono utili queste informazioni sugli impianti solari? Lasciate un commento. 
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!