doppia altezza: Sala da pranzo in stile  di Barbara D'Agaro architetto

La nuova vita di una vecchia casa a Mestre

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Ciò che rende alcuni progetti davvero incredibili, è vedere il loro stato iniziale rendendosi conto di quanto sia stato fatto per renderli come sono adesso. È questo il caso dell'appartamento che vi mostriamo oggi. Il lavoro, curato dall'architetto Barbara d'Agaro, tratta della ristrutturazione di un appartamento con recupero del sottotetto. Ci troviamo a Mestre, provincia di Venezia: i lavori hanno previsto anche la riqualificazione energetica, oltre al ridisegno e l'ampliamento degli spazi. La disposizione iniziale, infatti, presentava molte piccole stanze, che però risultavano abbastanza scomode: è stato quindi creato uno spazio più ampio e fluido, comprensivo di una zona giorno ampia e ariosa, grazie alla piccola doppia altezza accanto alla nuova scala. Un progetto interessante che vi consigliamo di osservare voi stessi tramite le cinque immagini che seguono…

Prima – il sottotetto

La prima foto che abbiamo scelto, riguarda il sottotetto al suo stato iniziale: uno spazio decisamente poco accogliente. L'unico elemento che fa capire che questo ambiente aveva scopi abitativi e non veniva utilizzato come luogo di rimessaggio, è il vecchio parquet.

Prima – tante piccole stanze

Un pavimento consumato, vecchie porte e infissi obsoleti: ecco come si presentava l'appartamento prima della ristrutturazione. Una casa decisamente d'altri tempi, ma priva di fascino. La necessità di dare una rimodernata è evidente anche ad un occhio non esperto!

Dopo – la zona giorno

Eccoci ammirare il primo cambiamento. Pavimenti e infissi sono stati completamente modificati: il vecchio parquet consumato e rovinato dal tempo è stato sostituito da uno nuovo, mentre infissi in legno bianco, hanno preso il posto di quelli in legno scuro decisamente demodè.

Dopo – le scale

le nuove scale di collegamento con il sottotetto: Ingresso, Corridoio & Scale in stile  di Barbara D'Agaro architetto
Barbara D'Agaro architetto

le nuove scale di collegamento con il sottotetto

Barbara D'Agaro architetto

Saliamo al piano di sopra dove ci attenda una sorpresa!

Dopo – una vasca!

Le foto di Silvio Salvadhor ci mostrano come la casa abbiamo completamente riacquistato vigore dopo la ristrutturazione. Nuove scale collegano l'appartamento al sottotetto. Questa salita dispone di due rampe di cui la prima è chiusa composta di un corrimano incassato e illuminato, mentre la seconda è con struttura metallica e pedata in rovere. 

Dopo – l'ingresso

Inusuale per noi, ma concludiamo questo Libro delle Idee con una fotografia dell'ingresso: questa zona della casa coincide con lo studio del proprietario e per realizzare uno spazio luminoso e confortevole, si è aperta una finestra interna fissa.  

Termina così il nostro articolo, ma se desiderate continuare a cercare informazioni utili, vi consigliamo di cliccare qui.

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!