Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come sfruttare al meglio le pareti di mattoni a vista

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

In questo Libro delle Idee vedremo come è possibile sfruttare al meglio la presenza di pareti di mattoni a vista. La ricchezza della consistenza materica dei mattoni, la grande varietà di toni e cromie offrono delle ottime opportunità che possono essere sfruttate per arricchire gli ambienti.

Come vedremo, le soluzioni sono molteplici e attraverso alcuni semplici accorgimenti sarà possibile trasformare le pareti di mattoni in un elemento capace di caratterizzare e donare dare personalità e calore a spazi differenti della casa, dal soggiorno alla cucina.

I mattoni a vista potranno essere parzialmente ricoperti con del gesso o del cemento, per farne emergere le porzioni desiderate, o usati in dimensioni e tonalità diverse, per creare varietà e movimento. O ancora dipinti di bianco, o parzialmente sfumati per esaltare la luminosità o ottenere un effetto vintage. E sono perfetti per creare ambienti industrial, calorosi e informali.

Non ci resta che vedere insieme come fare a sfruttare meglio i mattoni per arricchire la casa. Partiamo.

1. Dare ai mattoni un aspetto usurato e vintage

Una soluzione interessante per usare le pareti di mattoni in modo da definire il carattere dell'ambiente, può essere quella di donare alle superfici un aspetto usurato. In questo modo sarà possibile aggiungere una dimensione vintage alle pareti, donando loro una ulteriore dimensione materica. L'effetto può essere ottenuto in diversi modi. Quello più semplice è rappresentato da una verniciatura apposita con tonalità di bianco o grigio, con vernici porose e sgranate, mirata a ottenere una tessitura sfumata e irregolare dei mattoni. A sporcarne la consistenza, quasi a fare emergere le superfici come da un lavoro di scavo e raschiamento non finito, ma in continuo divenire, come a portare alla luce strati sempre nuovi delle pareti.

2. Coprire i mattoni parzialmente con cemento (o gesso), per un aspetto antico

Per dare una patina di antico alle pareti ricoperte da mattoni a vista potrebbe bastare ricoprire porzioni isolate delle superfici con cemento o con gesso. In questo modo sarà possibile far emergere in maniera sfumata solo alcune sezioni della parete di mattoni, scegliendo le aree e graduandone a piacimento l'emersione. Un modo semplice ed efficace per sfruttare la conformazione stessa delle pareti in maniera non solo funzionale ma donandogli anche funzioni decorative, senza dover aggiungere elementi o, peggio, ricoprire le pareti di mattoni. Una soluzione per dare movimento alle superfici e creare angoli unici.

3. Rivestire alcune parti a contrasto con mattoni diversi

Rivestire alcune parti delle pareti con mattoni di tonalità e misura diversa rispetto a quelli prevalenti, come vediamo, può servire per creare un gradevole contrasto sulle superfici. In questo modo sarà possibile sia arricchire di una nuova varietà cromatica la parete, spezzandone la possibile monotonia, che aggiungere una ulteriore dimensione di consistenza materica. Una variazione che rende la tessitura della parete di mattoni a vista interessante dal punto di vista decorativo, un modo per aprire una finestra nel motivo geometrico e razionale della parete senza romperne l'equilibrio e l'unicità. Una soluzione utile anche a sfruttare a vantaggio della decorazione dell'ambiente i casi in cui l'intervento rappresenti una necessità strutturale.

4. Usare mobili in legno scuro per un tocco maschile

Al calore delle pareti di mattoni a vista può essere aggiunto un tocco maschile attraverso l'uso di complementi di arredo di legno dalle tonalità scure. Mantenendo ben in vista la consistenza materica dei mattoni, e anzi esaltandone i toni accesi, sarà così possibile creare un equilibrato quanto marcato contrasto. La varietà delle tonalità del legno usate in cromie scure e cariche, compatte e decise, può aiutare a dare all'ambiente un carattere e una personalità rude quanto intima, dal tono riservato ma capace di abbracciare e accogliere in modo confortevole e caloroso. Una soluzione perfetta per arredare il soggiorno, ma anche per dare un tocco unico allo studio, quando si vuole renderlo capace di sintetizzare lavoro e accoglienza.

5. Dipingerli di bianco se si vuole mantenerne la consistenza

Per mantenere la consistenza materica data alle superfici delle pareti dai mattoni è consigliabile dipingerle di bianco. In questo modo sarà possibile rendere la percezione dell'ambiente più leggera e luminosa. La soluzione del bianco è particolarmente indicata, infatti, nel caso delle camere da letto. Il bianco con la sua capacità di riflettere la luce e propagarla in maniera uniforme in tutto l'ambiente, rende la stanza rilassante e luminosa. La consistenza dei mattoni può così continuare ad arricchire di sfumature e dimensioni materiche le pareti, sempre dense e porose, ma alleggerita dalle ricche tonalità sovraccariche del mattone lasciato al naturale. La soluzione del bianco permette così di valorizzare ulteriormente la presenza di finestre e quindi della luce naturale. Calore e luminosità possono così trovare una sintesi gradevole quanto funzionale.

6. Arredare l'ambiente in stile industrial

La presenza di pareti e superfici di mattoni può diventare l'opportunità per trasformare tutto l'ambiente e caratterizzarlo con lo stile industrial. I mattoni a vista potranno così diventare una possibilità, lungo le linee che caratterizzano uno stile sviluppatosi proprio con l'intento di recuperare vecchi edifici che originariamente erano destinati alla produzione industriale. Le strutture e i materiali assumono un ruolo preminente, da mostrare ed enfatizzare e non più da coprire o nascondere. Mettere a nudo le pareti di mattoni potrà così favorire anche lo sfruttamento con funzioni decorative di altre elementi strutturali della casa, come i tubi di collegamento dell'impianto elettrico. Lo stile industrial prevede lo sfruttamento di complementi dalle linee nette e materiali come il legno, il ferro e l'acciaio. E in particolare favorisce l'uso di mobili e accessori di recupero e vintage. In questo modo sarà possibile creare un ambiente dai toni decisamente informali, caldi e confortevoli. 

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:La decorazione per le pareti: legno e pietra.E adesso tocca a voi.Diteci cosa ne pensate lasciando ...
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!