Home staging villa sul lago - La sala da pranzo: Sala da pranzo in stile in stile Eclettico di Boite Maison

Home staging: 6 Trucchi che ti Lasceranno a Bocca Aperta

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Mettere in scena la casa: ecco cosa significa letteralmente home staging. Perché grazie all’home staging la nostra casa potrà finalmente dare spettacolo di se stessa e attrarre possibili acquirenti. Nata negli Stati Uniti negli anni ‘80, l’home staging è ormai un’attività affermata e di tendenza anche in Italia, a cui fanno sempre più ricorso architetti, designer e agenti e immobiliari per valorizzare al meglio l’aspetto di un’abitazione e agevolarne la vendita o l’affitto. Recenti statistiche diffuse dalle associazioni di home stager dimostrano infatti come, grazie al loro intervento, i tempi di vendita di un immobile possono ridursi del 77,2% rispetto alla media italiana: un risultato notevole, soprattutto se si considera l’attuale crisi del mercato immobiliare! Ma qual è il segreto per un perfetto home staging? Scopriamolo insieme in questo libro delle idee, in cui troveremo 6 piccoli trucchi per rendere davvero spettacolare la nostra casa, suggeriti direttamente dai nostri esperti home stager.

​1. Le 4 parole chiave che davvero spingono ad affittare o acquistare una casa

Quando si decide di fare un’operazione di restyling di un’abitazione è fondamentale tenere a mente queste 4 parole chiave, che potremmo definire come i pilastri dell’home staging:

- Spazio/Ordine. Molto spesso, per creare più spazio in un ambiente, è sufficiente fare un poco di ordine. Può sembrare un concetto banale, ma ci basterà pensare alla maggior parte delle case che conosciamo, per renderci conto di quanto possa essere complesso perseguire questo obiettivo.

- Colore. Il colore è davvero un’arma molto potente nell’home staging. Grazie a un  utilizzo sapiente delle varie tonalità e dei loro accostamenti è infatti possibile aggiungere profondità agli ambienti, oltre che modificare la percezione degli spazi.

- Luce. Impariamo a valorizzare finestre e porte balcone. La luce gioca infatti un ruolo molto importante nella scelta di una casa. Quindi, ricordiamo di porre grande attenzione alle tende che, oltre ad essere un elemento decorativo non dovranno comunque oscurare eccessivamente la luce naturale.

- Tessili. Insieme al colore i tessili costituiscono un elemento di grande impatto, essenziali per creare un ambiente accogliente e di stile.

Se terremo in considerazioni questi 4 fattori potremo davvero dare vita ad ambienti di grande impatto visivo, come possiamo ammirare in questa proposta di FRANCESCA GRECO.

Una soluzione davvero suggestiva, soprattutto se paragonata alla soluzione iniziale!

​2. Il Decluttering: come trasformare il superfluo in riciclo creativo

Camera da letto in stile in stile Rustico di Biogibson
Biogibson

Recamara con madera ecológica

Biogibson

Altro termine di origine anglosassone, il decluttering deriva dalla parola clutter – spazzatura – e indica appunto l’eliminazione degli oggetti vecchi e ormai inutili, per fare spazio in casa. Ma attenzione, nell’home staging l’eliminazione del superfluo non è mai fine a se stessa, ma presuppone sempre che gli oggetti eliminati se possibile vengano riutilizzati e valorizzati diversamente. Per questo si parla di riciclo creativo o, per dirla con un altro termine inglese, di upcycling: inventarsi modi sempre nuovi e originali per prolungare la vita di ciò che ci circonda. Via libera quindi alla fantasia e al divertimento, senza alcune limite. Così, per esempio, se sgomberando la cantina ci capitasse di trovare dei vecchi pallet e delle cassette della frutta in legno, potremmo ritenerci molto fortunati perché potremmo utilizzarli per costruire un comodo letto con comodino, come vediamo in questo affascinante esempio.

3. Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo: come mescolare stili molto diversi

Home staging villa sul lago - La sala da pranzo: Sala da pranzo in stile in stile Eclettico di Boite Maison
Boite Maison

Home staging villa sul lago – La sala da pranzo

Boite Maison

Se uno dei fattori per cui fino ad ora non abbiamo mai preso in considerazione l’home staging è il timore di dover sostituire tutto l’arredamento della nostra casa, questo è il momento di ricrederci. L’abilità degli Home stager sta infatti proprio nella capacità di saper valorizzare gli elementi preesistenti, rivisitandoli in chiave più fresca e moderna e accostandoli a (pochi) altri nuovi, acquistati per l’occasione, come vediamo in questo esempio proposto da BOITE MAISON. Il risultato sarà un ambiente eclettico di grande impatto, che affascinerà i potenziali clienti proprio grazie al suo mix di vissuto e moderno.

4. L’home staging: un costo che vale la pena di investire?

Allestimenti di home staging Camera da letto, : Camera da letto in stile in stile Classico di Karisma Home Staging
Karisma Home Staging

Allestimenti di home staging Camera da letto,

Karisma Home Staging

La cifra da destinare alle attività di home staging varia naturalmente da caso a caso. In linea di massima potremmo dire che il costo per un intervento di Home Staging va dall'1% al 3% del valore dell'immobile in vendita, oppure intorno a 1 o 2 mensilità d'affitto in caso di locazione. Si tratta di un costo che tutto sommato vale la pena sostenere se lo si considera come un investimento. Perché se generalmente un immobile viene venduto in 10 mesi, con l’Home Staging  i tempi si possono ridurre a 2 mesi e inoltre la vendita avverrà con un plus valore del 6% – 10%, rispetto a case senza Home Staging. Questo significa che a conti fatti il costo di Home Staging risulterà di molto inferiore rispetto alla diminuzione di prezzo a cui è soggetto un immobile invenduto a lungo sul mercato.

5. Personalizzare, ma non troppo: come definire un limite?

Ricordiamoci che l’obiettivo dell’Home Staging è riuscire a incontrare i gusti di quanti più possibili probabili acquirenti. Sarà perciò molto importante proporre uno stile neutro, come questa proposta di FOSCA DE LUCA, che possa essere universalmente apprezzato. Quindi, evitiamo soluzioni troppo moderne o di ispirazione marcatamente etnica, piuttosto che rustica.

​6. L’affitto e la vendita attraverso il web: come dovrebbero essere le foto perfette?

Un immagine vale più di mille parole. Per questo, quando decidiamo di pubblicare le foto della nostra abitazione su internet dobbiamo scegliere immagini che spingano i possibili acquirenti a volerla vedere dal vivo. Più che nascondere i difetti, dovremo quindi mettere in evidenza i pregi. In particolare:

- soffermiamoci sul soggiorno, in modo che gli acquirenti possano farsi un’idea dell’ambiente centrale della casa; 

- in sala da pranzo, fotografiamo una tavola apparecchiata, come ci propone qui ITALIAN HOME ATTITUDE, per far sognare i momenti di relax e convivialità;

- in bagno soffermiamoci sui particolari come i rubinetti, lo specchio, il lavabo. Sono infatti i dettagli che fanno la differenza; 

- infine non tralasciamo di ritrarre eventuali punti di forza come la veduta, il giardino, il forno in pietra per il barbeque, il terrazzo o la piscina. Anche se disponiamo solamente di un balcone, potrebbe essere interessante sottolinearlo con le immagini, magari scattando una porta semi aperta, per evocare l’idea si relax e spazio esterno.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!