Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Shabby chic: alla scoperta della tendenza del momento

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Il comfort, la bellezza dell’imperfezione, il fascino degli oggetti rovinati dal tempo uniti al piacere di una vita semplice e pratica. Con questi termini Rachel Ashwell riassume i fondamenti della tendenza più seguita del momento, che ella stessa definisce Shabby chic.

Dai colori candidi e dal gusto squisitamente retrò, lo stile Shabby o Country chic o Provenzale che dir si voglia, è per lo più apprezzato dalle donne, e riporta alla memoria l'età delle bambole e dei tè presi in salotto con la nonna. Permette, quindi, a tutte coloro che, da inguaribili romantiche non hanno mai smesso di essere bambine, di rivivere quell'atmosfera di tenerezza d'altri tempi che un po' per sperimentazione, un po' per ribellione, ci si era lasciata alle spalle.

Quante di noi hanno già rispolverato i servizi da tè della nonna, riutilizzato qualche suo centrino, decorato la propria camera da letto con cuscini a tinte pastello e oggetti in legno tinto di bianco?

Se vi sentite chiamate in causa, o se siete neofite di quest'attraente moda, non potete perdervi questo libro delle idee.   

Legno in tinte chiare

Uno dei must dello stile Shabby chic è senza ombra di dubbio il legno, tinteggiato con vernice bianca e anticato in modo da sembrare vissuto, imperfetto, rovinato dal tempo, e proprio per questo di gran moda. Per un perfetto effetto shabby, in legno dovrà essere il pavimento, le porte, ma soprattutto l'arredo.

Tessuti naturali

Preparazione alla Vendita: Camera da letto in stile  di LINEADICIANNOVE
LINEADICIANNOVE

Preparazione alla Vendita

LINEADICIANNOVE

Altro elemento molto caratteristico di questo stile è il tessuto, che consiste prevalentemente in fibre naturali quali lino, cotone e canapa. Estremamente in tono col l'arredo shabby, sono le coperte e i centrini di pizzo, i merletti, e le stoffe non soltanto in tinta unita, ma anche policromatiche o addirittura ricamate, purché abbiano una prevalenza di colori neutri come il bianco, il beige, l'avorio, il grigio chiaro e le tinte pastello.

Nulla al caso

Adottare questo stile non vuol dire solo seguire banalmente una moda, bensì abbracciare una vera e propria filosofia di vita. Essere shabby significa infatti avere un animo vintage, romantico ma anche dotato di un'incredibile forza; significa possedere uno stile piuttosto eclettico, di impronta retrò, a tratti classico e infine decisamente moderno; significa inoltre, essere in grado di cogliere l'essenza degli oggetti, soprattutto di quelli nati dalla semplice combinazione di elementi modesti, o che hanno alle spalle già una lunga storia.

Proprio per questo, in un arredamento shabby chic nulla è lasciato al caso, neppure il più piccolo dettaglio, a partire dal più comune complemento d'arredo fino all'oggetto più personale. Ricorrenti sono, infatti, pannelli in legno con applicazioni in stoffa o tela, cornici di conchiglie, acchiappasogni in legno lavorato, paralumi di merletti o tessuti floreali, e tante altre creazioni frutto anche di un accurato fai da te. 

Arredi recuperati

Come abbiamo già detto, il vecchio torna di moda, e lo fa nel modo più dignitoso possibile, senza nascondere i segni che il tempo gli ha lasciato. Ecco quindi tornare alla ribalta antichi tavolini dallo smalto crepato, graziose sedute rivestite in pelle o esclusivamente in legno, alle quali una mano di vernice ridona splendore, così come deliziose credenze e esili comodini. Il tutto rinasce sotto un'altra veste.  

Travi a vista verniciate

Per completare l'arredamento in perfetto stile shabby, pareti e soffitto non possono essere da meno. Ecco allora che vengono valorizzate anche le travi a vista, del loro colore naturale o come in questo caso, appositamente trattate e tinteggiate, cosiché, aiutate anche da una corretta illuminazione, conferiscano all'intera stanza un'atmosfera davvero incantevole.

Porcellane e contenitori in latta

Infine, non dimenticate che la vera differenza la fanno i dettagli. Perciò, impreziosite mobili, mensole e credenze con porcellane, barattoli di latta e contenitori di vetro, personalizzate il salotto con cuscini di varie tonalità e dimensioni, e non abbiate paura di esagerare nell'esporre romantiche cornici con vecchie foto, particolari porta candele, graziose alzatine e semplici brocche adattate a vasi per rose bianche o bouquet di lavanda.

Esprimete liberamente il vostro animo shabby chic e.. date vita ai vostri sogni!

Se volete saperne di più su questo argomento, leggete anche Stile shabby chic, per una casa davvero accogliente.

Cosa pensate di questo stile?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!