L'Art Déco si mostra in tutto il suo splendore

Eugenio Caterino – homify Eugenio Caterino – homify
Google+
Loading admin actions …

Le arti decorative hanno vissuto il loro momento di gloria nei primi anni del XX secolo. Mobili, specchi, lampade e stampe hanno lasciato definitivamente il loro ruolo secondario per diventare qualcosa di più importante. La modernità dell'Art Déco applicata agli arredi è qualcosa che ha rotto i soliti schemi ordinari in fatto di design e stile.

Nato in Francia durante gli anni Venti, Art Déco è glamour, elegante e bella nel senso più assoluto del termine, una sorta di riflessione della società stessa del tempo: snob, elitaria e votata agli eccessi. Quel tipo di società è scomparsa, mentre, l'Art Déco è sopravvissuta ed è rimasta in voga fino alla fine degli anni Cinquanta. Quasi cento anni dopo l'Exposition internationale des Arts Décoratifs et industriels modernes a Parigi che battezzò il movimento, l'Art Déco non è mai passata di moda e la sua influenza è ancora visibile in molti progetti d'oggi. 

Multiculturale

L'Art Déco ha inglobato anche culture esotiche ed antiche al di fuori dell'Europa. Molti disegni prendono in prestito elementi dall'Egitto, dalle civiltà precolombiane o dalle tribù africane. Questa attenzione antropologica ha portato a ideare arredi con materiali particolari, l'ebano combinato con l'avorio ad esempio.

La natura in casa

Il modernismo prende la natura come sua vera musa, con le sue forme e le sue geometrie. L'Art Déco ne evidenzia il lato armonioso, ma anche quello delicato e fragile. Il motivo naturale di questa carta da parati dorata, insieme con il grande specchio, ci porta indietro nel tempo.

Poliedrica

Dagli edifici ai progetti di automobili, l'Art Déco ha giocato in diversi ambiti, ricercando la bellezza in ogni cosa. Il sapone, le bottiglie di profumo, i pettini e soprattutto gli specchi sono diventati oggetti unici. Se qualcosa abbiamo capito di questo movimento è che la funzionalità non è incompatibile con la bellezza.

Carattere deciso

Due decenni di euforia e fede cieca nel progresso, con la potenza delle macchine meccaniche, hanno dato un carattere deciso all'Art Déco che ha sfruttato questa spinta utilizzando materiali quali metallo, bronzo e vetro. Anche il legno trattato ha ricoperto un ruolo di primo livello tra i materiali preferiti.

Design sperimentale

Gemelline della linea Giardino d'inverno:  in stile  di ildoppiosegno
ildoppiosegno

Gemelline della linea Giardino d'inverno

ildoppiosegno

L'Art Déco, erede delle avanguardie come il futurismo, ha angoli arrotondati e disegni semplificati. I maggiori esponenti di questa corrente artistica hanno sperimentato e giocato con nuovi tipi di forme mai viste in precedenza. Il piacere del design è tutto qui e vive ancora oggi, come vediamo in queste sedute che sono indipendenti, ma allo stesso tempo legate da un progetto che le vede gemelle.

Ovunque

C'è molta più Art Déco intorno a noi rispetto a quello che immaginiamo. Alcuni esempi sono ovvi, perché sono interi edifici,  ma altri sono nascosti in luoghi che non immaginiamo, visto che l'Art Déco non era al principio un'arte da museo. Così persino un edificio fatiscente che vediamo in strada potrebbe avere una ringhiera del genere, con una trama degna di un design da gioiello.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!