Il muro che voleva essere un mobile

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

L'idea di questo progetto è quella di non introdurre in casa librerie o mensole, ma di creare grazie agli spazi vuoti e a quelli pieni una scaffalatura all'interno dei muri.

L'architetto protagonista di questo lavoro è Laura Marini, della provincia di Teramo. 

Attorno ai muri gira il progetto, attraverso un gioco di incisioni e composizione di volumi pieni e vuoti. Le pareti bianche pongono l'accento sui chiaroscuri, creando un gioco di luci ed ombre. Lo spazio per i colori è minimo, lasciato unicamente ai piccoli particolari.

Il muro

Ecco come si presenta il muro nella zona giorno. Esso è un mobile a tutti gli effetti, pur non essendolo. La televisione a parete rende ancora meglio l'effetto desiderato: linee orizzontali e verticali si mescolano e giocano tra loro, creando una perfetta simmetria.

Bianco e legno

Un'abitazione dai toni caldi e dallo stile minimale, dove non c'è nulla in più di ciò che serve. I piccoli dettagli come i vasi danno un tocco di colore nell'insieme creato dal legno del parquet e il bianco delle pareti. Per tutto c'è uno spazio, studiato nei minimi dettagli, c'è la libreria sulla destra dedicata ai libri di casa e c'è la scaffalatura di fianco allo schermo, progettata per contenere gli elementi tecnologici ad essa correlati, come dvd o stereo.

La cucina

Anche in cucina troviamo lo stesso gioco di vuoti e pieni del salotto. Abbiamo lo spazio per le bottiglie di vino e quello per gli elettrodomestici, inoltre, per i pasti consumati con calma, disponiamo di una zona televisione. Non poteva mancare la scaffalatura per i libri di cucina, indispensabili per creare ogni giorno una nuova ricetta!

Ripiani nascosti

Niente è lasciato al caso. Nel muro di questa cucina è stato addirittura creato una zona riservata a tazze e bicchieri o, se lo desiderate, per lo scatolame della dispensa. L'idea di eliminare il mobilio classico per fare spazio ad uno più creativo e originale è ciò che ci è piaciuto maggiormente in questo progetto, inoltre la creazione di un arredo nel muro è un'idea non solo originale, ma anche funzionale, che permette di risparmiare tutto lo spazio che occuperebbero i classici complementi d'arredo.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!