Il muro che voleva essere un mobile

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

L'idea di questo progetto è quella di non introdurre in casa librerie o mensole, ma di creare grazie agli spazi vuoti e a quelli pieni una scaffalatura all'interno dei muri.

L'architetto protagonista di questo lavoro è Laura Marini, della provincia di Teramo. 

Attorno ai muri gira il progetto, attraverso un gioco di incisioni e composizione di volumi pieni e vuoti. Le pareti bianche pongono l'accento sui chiaroscuri, creando un gioco di luci ed ombre. Lo spazio per i colori è minimo, lasciato unicamente ai piccoli particolari.

Il muro

Ecco come si presenta il muro nella zona giorno. Esso è un mobile a tutti gli effetti, pur non essendolo. La televisione a parete rende ancora meglio l'effetto desiderato: linee orizzontali e verticali si mescolano e giocano tra loro, creando una perfetta simmetria.

Bianco e legno

Un'abitazione dai toni caldi e dallo stile minimale, dove non c'è nulla in più di ciò che serve. I piccoli dettagli come i vasi danno un tocco di colore nell'insieme creato dal legno del parquet e il bianco delle pareti. Per tutto c'è uno spazio, studiato nei minimi dettagli, c'è la libreria sulla destra dedicata ai libri di casa e c'è la scaffalatura di fianco allo schermo, progettata per contenere gli elementi tecnologici ad essa correlati, come dvd o stereo.

La cucina

Anche in cucina troviamo lo stesso gioco di vuoti e pieni del salotto. Abbiamo lo spazio per le bottiglie di vino e quello per gli elettrodomestici, inoltre, per i pasti consumati con calma, disponiamo di una zona televisione. Non poteva mancare la scaffalatura per i libri di cucina, indispensabili per creare ogni giorno una nuova ricetta!

Ripiani nascosti

Niente è lasciato al caso. Nel muro di questa cucina è stato addirittura creato una zona riservata a tazze e bicchieri o, se lo desiderate, per lo scatolame della dispensa. L'idea di eliminare il mobilio classico per fare spazio ad uno più creativo e originale è ciò che ci è piaciuto maggiormente in questo progetto, inoltre la creazione di un arredo nel muro è un'idea non solo originale, ma anche funzionale, che permette di risparmiare tutto lo spazio che occuperebbero i classici complementi d'arredo.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!