Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come abbellire casa con semplicità

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Decorare la casa è un piacere irrinunciabile, ma di certo non è tutto rosa e fiori come si pensa. Cadere nella trappola del troppo che stroppia o del minimalismo assoluto potrebbe essere letale, ecco perché stabilire posti e disposizioni ben precise non solo per arredi ma anche per oggetti decor e complementi, è sempre un'ottima soluzione per non incappare in spiacevoli effetti e sorprese. 

Aguzzare l'ingegno e aprirsi alla fantasia al momento dell'arredamento è producente tanto quanto pianificare le stanze a livello progettuale. Sarà quindi essenziale il sistema di illuminazione, capace non solo di rendere luminose le stanze, ma anche di creare intriganti e utili riflessi, e arredare gli spazi grazie a paralumi design; importanti saranno poi dipinti e quadri, in sostituzione a pannelli decorativi fissi, ma anche tappeti e mensole, di cui fondamentale risulterà non solo la scelta del posizionamento, ma anche del riordinamento degli oggetti e soprammobili all'interno. 

Non c'è da perdere di vista poi lo stile che abbiamo pensato per la nostra casa, per mantenerlo costante nelle singole stanze e ottenere un interior design coi fiocchi. Ecco allora 6 elementi non trascurabili per abbellire casa con cura. 

Scegliere la disposizione di arredi e complementi

Camera da letto in stile  di The Cotswold Company
The Cotswold Company

Oakland Bedroom Collection

The Cotswold Company

Il dove è una questione sempre aperta. Se infatti disporre i mobili stessi in modo corretto rispetto alla metratura e alla forma della stanza è fondamentale, lo è altrettanto apporre piccoli oggetti, complementi o elementi di decoro. Specchi, quadri, piante o dipinti hanno infatti, possono trovare miglior posto in un angolo della stanza piuttosto che un altro, o addirittura indirizzare chi vive al suo interno, verso il conseguimento di un equilibrio dovuto ad alcune regole ben precise, come indicato ad esempio dall'arte orientale del Feng Shui. Inutile dire perciò che all'armonia dell'interior design si accompagna l'armonia interiore. 

Non risulta tuttavia meno importante la disposizione dei complementi e la loro scelta in base allo stile della casa. In questo caso, la camera da letto con arredamento The Cotswold Company, propone e mantiene una linea country-chic  e green ideale per chi ama circondarsi di mobili grezzi e accessori a tema, quasi per essere catapultati nell'outdoor, ma godendo del tepore dell'interno. 

Quadri e dipinti

Letto Anna: Camera da letto in stile  di Ferrari Arredo & Design

Chi l'ha detto che quadri e dipinti vanno appesi? L'esempio concreto ce lo offre il prossimo progetto, e in generale lo stile new-age, eclettico e concettuale. Per completare al meglio un ambiente di carattere, è infatti possibile posizionare sul pavimento e appoggiato al muro la tela che vogliamo esibire e con cui desideriamo decorare la parete, senza necessariamente ricorrere a pioli e ganci, e senza neppure dover stendere in questo modo vernici importanti o carte da parati a pattern che a lungo andare potrebbero stancare. 

L'elemento artistico si pone come quindi come protagonista indiscusso della camera o del living, con o senza supporto di ulteriori complementi e soprammobili.

Tappeti

Camera da letto in stile  di Allnatura
Allnatura

Massivholzbett Delicia

Allnatura

Tappeto sì o no? Indubbiamente la prima risposta, ricordandosi di mantenerlo costantemente pulito e lavato per evitare spiacevoli inconvenienti igienici. Le ultime tendenze lo vogliono shaggy, a pelo lungo e ultra moderno, dalle varianti più neutre a quelle più colorate e strong, ideali da inserire non solo come scendiletto ma come ampia superficie a ricoprire l'intera area relax di camera da letto e soggiorno. Questa tipologia di tappeto farà di certo al caso vostro se volete completare un ambiente contemporaneo e minimal-chic, in cui gli arredi corrispondono ai requisiti dello stile scandinavo e non fanno leva su una grossa quantità di complementi. 

Quelli a pelo rasato e corto, dalle fantasie attuali e pop sono invece indicati per le camere dei più piccoli o degli amanti del mix&match su tutti i fronti. Al contrario, i persiani, incontreranno al meglio il gusto dei più tradizionali legati al classico intramontabile, da abbinare a vetro e marmo, a divani in velluto e sontuosi mobili in legno antico. 

Elementi in rilievo

Soggiorno in stile  di rigby & mac
rigby & mac

Animal Head Wall Vase

rigby & mac

Elementi scultorei e in rilievo? Certo che sì, vi aiuteranno nella personalizzazione di ogni ambiente, dal più ampio al più ristretto, compreso lo studio. Non posizionateli solo come meri soprammobili da spolverare, ma utilizzateli anche come fermacarte e come contenitori di piante ornamentali, nel caso vi fosse l'incavo giusto per ospitarle. L'importante sarà scegliere il tutto con un occhio critico e non solo in base a ciò che ci piace maggiormente. 

Tenere una linea tematica, soprattutto se gli oggetti sono piuttosto grandi e visibili, sarà necessario per non creare ingombri casuali, bensì dare una piacevole sensazione di arredo curato e scelto ad hoc. Colori e forme sono altri due fattori discriminanti nella scelta del soprammobile a rilievo. 

Come organizzare gli scaffali

L'arte della decorazione passa anche attraverso l'organizzazione degli scaffali. In una libreria a muro, su mobiletti pensili, o in singole mensole design, ecco che la disposizione e la ricerca accurata di un ordine ben preciso contribuirà ad un ingresso o un living da manuale. Tante le variabili da tenere in considerazione come tante sono le declinazioni che gli scaffali possono presentare. 

Non occupate tutto con soli e semplici libri, ma accompagnateli con piccoli complementi e oggetti diversi che non troverebbero altrimenti altra collocazione, ma che risultano comunque utili a fini decorativi. L'alternanza di libri, vasi, oggetti e quadretti, è di certo un metodo vincente con cui dare personalità alla parete attrezzata.

Le luci

Un altro elemento che può incidere sull'impatto estetico della vostra casa ed essere di grande aiuto nell'ottica della decorazione d'interni è proprio il sistema di illuminazione. Non solo la mera luce e il colore del fascio, quindi, ma anche il paralume, il design della lampada e il materiale con cui essa si presenta. 

Tra lampadari, punti luce, faretti e plafoniere, ogni ambiente, se illuminato con il corretto posizionamento della sorgente, sarà valorizzato in tutta la sua bellezza. Anche mixare diversi tipi di lampadari può rivelarsi prezioso per un effetto finale davvero suggestivo. Ogni angolo, potrà infatti contare sul supporto di diversi sistemi di illuminazione, a seconda dell'abbinamento con gli arredi circostanti. 

In linea generale, la coerenza interna della stanza sarà piacevolmente mantenuta quando le tinte dei paralumi si combineranno piacevolmente alle finiture e alle colorazioni dello spazio sottostante. Dalle linee essenziali e semplici alle più articolate e decò, dai metalli lucidi alle lavorazioni satinate e opache, dalle tinte forti a quelle più tenui e basiche, non vi rimane che scegliere.

Quale elemento decorativo preferite?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!