Illumina il tuo soggiorno con stile!

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Loading admin actions …

Uno degli elementi fondamentali in un soggiorno, così come in ogni altra stanza della casa, è rappresentato dall'illuminazione. Scegliere le giuste fonti luminose significa creare un ambiente caldo e confortevole, anche quando la luce del sole cala. Ecco quindi che abbiamo voluto dedicare questo articolo alla scelta dell'illuminazione del proprio soggiorno, la stanza forse più vissuta la sera, quando la luce artificiale è indispensabile. Abbiamo raccolto per voi 6 diverse proposte, spaziando tra stili differenti e materiali insoliti. Sospensioni, lampadari, lampade da terra, Led e versioni eco: troverete tutti la luce che fa per voi!

1. Con una lampada da terra

Indicata soprattutto per i grandi ambienti, la lampada da terra è una delle più scenografiche illuminazioni per il proprio soggiorno. Si può scegliere tra tantissimi stili: moderno, classico, naturale. A noi piace moltissimo questa proposta dello Studio Ferrante Design, per la sua forma inusuale e per il suo materiale innovativo. Realizzata in Adamantax, ricorda nella sua geometria il corpo di un cobra. Ed è infatti da lì che prende il suo nome. Kobrah si compone di un unico elemento strutturale che comprende base, corpo e testa. La sua illuminazione arriva dal basso, grazie alla sorgente luminosa a Led che si accende e si modula (anche) con un'apposita App tramite il proprio smartphone. Una lampada da terra bella, tecnologica e futurista.

2. Con una lampada a sospensione

SWING suspension lamp _ cold colors pattern: Soggiorno in stile in stile Minimalista di metrocuadro-design
metrocuadro-design

SWING suspension lamp _ cold colors pattern

metrocuadro-design

Per illuminare il proprio soggiorno si può poi scegliere una lampada a sospensione, da mettere al centro della stanza oppure da utilizzare per illuminare il divano, o un angolo lettura. Swing, di Metrocuadro Design, nasce da un percorso di ricerca sul colore e sulla piegatura. Una strategia di form finding – applicata al materiale con cui il diffusore è formato – dà vita a una sospensione unica, al cui interno troviamo un pattern realizzato in collaborazione con ALLTHEFRUITS. Differenti colori e texture si uniscono, per una sospensione che è protagonista dell'ambiente.

Trovate numerosi modelli di lampade a sospensione nell'articolo Lampade a sospensione, per un’illuminazione di tendenza!

3. Con un'illuminazione a tubi fluorescenti

Zlata- Flexible tube light made from luffa plant : Soggiorno in stile in stile Moderno di KIMXGENSAPA
KIMXGENSAPA

Zlata- Flexible tube light made from luffa plant

KIMXGENSAPA

L'alternativa forse più originale per illuminare il proprio soggiorno è quella di ricorrere a un'illuminazione a tubi fluorescenti. Si può scegliere un solo tubo, snello e slanciato, magari da appoggiare alla parete, oppure si può optare per una soluzione a soffitto. Di un'illuminazione di questo tipo, Zlata di Kimxgensapa ne è un po' l'evoluzione. Il tubo flessibile qui impiegato è infatti ricavato dalla Luffa, una speciale fibra vegetale commestibile, dalla forma simile a quella di una zucchina. E così, ecco un'idea per illuminare il vostro soggiorno con una lampada scenografica e insieme green. 

4. Con i LED

Sempre più spesso, per illuminare il proprio soggiorno – così come ogni altra stanza della casa – si ricorre all'impiego dei Led. Si possono installare faretti nascosti, oppure si può ricorrere a lampade (anche di notevole impatto estetico) che impiegano tale sorgente luminosa. Axo Light propone la collezione di lampade Virtus, in alluminio verniciato bianco. Una collezione di lampade a sospensione (con rosone classico, a incasso, a binario e con rosone multiplo) e da soffitto, che si caratterizzano appunto per l'impiego dei Led. Nel primo caso si parla di High Power LED 1 x 3W con fascio luminoso regolabile; nel secondo, di High Power LED 48 x 0,1W diffondente + 2 LED x 3 W orientabili. E il risparmio energetico è assicurato.

5. Con un lampadario

Splendido e unico lampadario Milan Chic Chandeliers 8 bracci, vintage italiano anni 50, shabby chic: Soggiorno in stile in stile Classico di Milan Chic Chandeliers
Milan Chic Chandeliers

Splendido e unico lampadario Milan Chic Chandeliers 8 bracci, vintage italiano anni 50, shabby chic

Milan Chic Chandeliers

Oppure, per illuminare il proprio soggiorno, si può ricorrere alla soluzione più tradizionale: quella del lampadario classico. Sebbene l'immaginario comune voglia i lampadari classici eleganti, preziosi, a volte persino troppo, ci sono alternative capaci di sposarsi con ogni stile d'arredo. Milan Chic Chandeliers, ad esempio, ne propone una variante shabby. Un pezzo vintage italiano (dei primi anni Cinquanta) viene fatto rivivere in chiave moderna con pochi e semplici passaggi: sostituzione dei fili elettrici, aggiunta di portacandele nuovi e decorati a mano, pulitura e lucidatura delle punte in cristallo. Per un lampadario che del soggiorno è protagonista. 

6. Con una lampada riciclata

Bouquet Collection: Soggiorno in stile in stile Moderno di TRIIIO
TRIIIO

Bouquet Collection

TRIIIO

Infine, ecco la risposta a come illuminare il soggiorno in chiave eco. Le soluzioni qui sono molteplici. Si può rimettere a nuovo una vecchia lampada, o la si può ricavare da vecchi pallet, o magari da oggetti d'uso comune che escono così dallo loro funzione tradizionale. O, ancora, si può scegliere una lampada realizzata con materiali naturali: legno, carta, cartone. La Bouquet Collection (del designer Nicola Gerosa per Origami Furniture), ad esempio, è realizzata con cartone riciclato e Led. La sua ispirazione? Le mondine, con i loro raccolti nei campi e i fasci di paglia.

Quale soluzione preferite? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!