Avete una casa più piccola? Ecco cosa fare con le vostre cose!

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

Nel corso della vita succede svariate volte di dover cambiare casa oppure ridimensionare gli spazi a cui siamo abituati per diverse motivazioni: perché la famiglia si allarga, per l'arrivo di un coinquilino, per un trasferimento. Così accade che l'armadio della nostra camera diventa troppo ingombrante, la scrivania eccessiva, la lampada del soggiorno voluminosa. Di conseguenza, in queste occasioni, è necessario fare il punto della situazione per rendersi conto di quali oggetti e suppellettili possiamo fare a meno e quali invece sono importanti e funzionali per la nostra quotidianità e il nostro benessere. Quando si riuscirà a fare questa cernita, impresa ardua di solito, dobbiamo pensare a come sbarazzarci di questo “di più”. Prima di pensare alla pattumiera possiamo trovare dei modi utili ed economici con cui permettere ai nostri oggetti di continuare ad espletare la loro funzione.
Di seguito vi forniamo alcune possibilità di riciclo davvero efficaci.

Appuntamenti di vendita

Una possibilità da sfruttare è rappresentata dall'organizzazione di appuntamenti direttamente in casa per dar modo a chi vuole di vedere gli oggetti e gli arredi in vendita, e se interessato, acquistarli direttamente in loco e portarli via. Così facendo è possibile visionare dal vivo armadi, poltrone, tende, tessuti, sedie, specchi, utensili da cucina, lampade, e rendersi conto delle reali dimensione e dello stato in cui si trovano. E' una modalità che permette a chi compra di rendersi conto dell'effettiva utilità del bene e dell'efficacia che potrebbe rivestire nel proprio ambiente domestico, e a chi vende di sgomberare casa in tempo reale, senza ulteriori preoccupazioni di riciclo e di spostamenti, e garantendo anche un certo margine di guadagno.

Riciclo fai da te

 in stile  di Duffy London
Duffy London

Swing Table 8 person

Duffy London

Un'alternativa valida può essere il passaparola, ossia mettere al corrente amici, colleghi e familiari che possediamo una serie di oggetti di diverso uso, ancora funzionanti e in buone condizioni, di cui dobbiamo liberarci per motivi logistici. Fornire una descrizione dettagliata e puntuale e riuscire anche a mostrare di cosa stiamo parlando è sicuramente un modo per invogliare la raccolta dei nostri oggetti e riuscire, perché no, ad essere utili ai nostri cari.

Svendita casalinga

LA CUCINA CHE IL CLIENTE AVEVA NELLA PRECEDENTE ABITAZIONE:  in stile  di ARCH. CRISTINA MASCHIO
ARCH. CRISTINA MASCHIO

LA CUCINA CHE IL CLIENTE AVEVA NELLA PRECEDENTE ABITAZIONE

ARCH. CRISTINA MASCHIO

Per dare visibilità ai nostri oggetti e per promuovere la loro vendita si può pensare di organizzare nel cortile di casa oppure nel proprio salotto di casa, degli incontri e degli appuntamenti in cui invitiamo amici, vicini di casa, conoscenti a prendere atto della nostra iniziativa e a visionare tutto ciò di cui dobbiamo sbarazzarci. Fissiamo data e ora e mettiamo in bella mostra tutti i nostri oggetti ormai superflui, dando un certo ordine, in modo da valorizzarli e non ammassarli e rendendoli più appetibili e interessanti. E' una soluzione economica e immediata che ci permettere in breve tempo di rendere partecipi un numero consistente di persone della nostra iniziativa e di trovare persone interessate ad acquistare a un prezzo ridotto arredi e oggetti utili e funzionali all'ambiente domestico.

Vendita on line

Stukk - Laptop Stand: Sala multimediale in stile  di Stukk Design
Stukk Design

Stukk – Laptop Stand

Stukk Design

Una scelta valida che possiamo fare è pensare di vendere i nostri oggetti e arredi on line. Il web offre tantissime opportunità per pubblicizzare i prodotti e renderli visibili. Ci sono tanti siti che permettono di inserire delle foto e dei commenti con i dettagli dell'oggetto in vendita a cui viene attribuito un valore e quindi un costo definito, oppure per il quale viene stabilita una basta d'asta da cui partire per arrivare alla vendita finale al miglior offerente. E' un sistema di scambio sicuro e molto proficuo, accessibile a tutti, che consente, in tempi ristretti, di vendere in modo trasparente ed efficace, i propri oggetti senza buttarli via. Include anche la spedizione del prodotto tramite corriere direttamente all'acquirente in tempi limitati e rapidi con dei costi contenuti e ragionevoli.

Donazioni benefiche

Una soluzione attenta al sociale è quella di fare delle donazioni. Esistono, nelle grandi città cosi come nei piccoli centri cittadini, vari punti di raccolta, sia laici sia religiosi, che si occupano di raccogliere beni di prima necessità, come coperte, indumenti e anche giocattoli per bambini, da destinare a famiglie bisognose. E' una strada sempre più percorsa, su cui anche i media puntano l'attenzione, cercando di sensibilizzare l'opinione pubblica. E' un modo utile, generoso e attento per continuare a dare valore ai nostri oggetti e farli vivere ancora nel tempo.

Smaltimento oggetti

 in stile  di Alice Bizien
Alice Bizien

salon avant

Alice Bizien

L'ultima spiaggia che rimane, se non riusciamo a trovare una sistemazione ai nostri oggetti, è sbarazzarcene. Quindi, se non riusciamo a trovare una sistemazione ai nostri oggetti, si può pensare di prenotare un ritiro di raccolta di rifiuti speciali, come mobili, oggetti di arredo, elettrodomestici che non possono essere smaltiti insieme ai rifiuti tradizionali, in modo da poterli smaltire in modo corretto e non lasciare nessuna traccia ingombrante e fastidiosa. Spesso questa è una decisione a cui si arriva a malincuore perché gli oggetti domestici che siamo obbligati a lasciare sono ancora funzionanti e nuovi, ma la maggior parte delle volte rimane l'unica strada da intraprendere e a cui non possiamo sottrarci.

Cosa pensate a riguardo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!