La modernità che appassiona

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Una villa moderna viene costruita, normalmente, rispettando i canoni architettonici odierni e avrà, come spesso accade, una forma squadrata e con intonaco bianco. Molto spesso capita che le persone, abituate alla bellezza delle forme classiche della maggior parte delle ville di campagna, non riesca a vedere di buon occhio questo cambio di forma e struttura. Se però l'aspetto esteriore non sempre piace, gli interni di queste ville sono quasi sempre un sogno ad occhi aperti, spazi dove il design si respira ovunque e dove si ha davvero voglia di trascorrere buona parte della propria giornata. La villa che vi mostriamo in questo Libro delle Idee è situata alla periferia di Forlì, in un contesto urbano dedicato unicamente per essere zona residenziale. Ha una forma contemporanea, di quelle che o si amano o si odiano, ma i suoi interni metteranno d'accordo tutti, anche i più tradizionalisti, pronti per fare un giro?

L'esterno

Come anticipato nell'introduzione, l'esterno (e l'interno) di questa villa progettata dall'architetto Paolo Carli Moretti, ha linee essenziali e una forma geometrica semplice che ricorda un parallelepipedo. Solo da davanti però, perché sul retro nasconde una sorpresa che non vogliamo ancora svelarvi…

Il patio

Chi ha mai detto che le case moderne non hanno il patio? Questa ne ha uno grande e arredato in maniera molto elegante e funzionale, in modo che gli inquilini possano godere di questo spazio all'aria aperta rimanendo sempre e comunque in una zona protetta da eventuali temporali estivi. 

Gli interni

Abbiamo visto la facciata esterna e il patio di questa villa forlivese, passiamo ora agli interni sbirciando la zona giorno. In questo ambiente troviamo uno spazio a doppia altezza al quale è precluso l'accesso. Si tratta di un setto verticale la cui funzione è quella di separare i diversi ambiti, collegando visivamente i diversi piani. 

Il buco

In questa fotografia vediamo meglio il buco che contraddistingue la zona giorno situata al piano terra della villa.  Un altro elemento da notare è l'ampia apertura sul giardino che affaccia sul patio: la vetrata crea un dialogo tra interno ed esterno, facendo sì che anche durante le fredde giornate invernali ci si possa sempre un po' sentire seduti in giardino. 

Al piano di sopra della casa, infatti, troviamo la camera padronale e due camere da letto, tutte dotate di cabina armadio e bagno privato.

La sorpresa

Se la facciata si contraddistingue per le sue geometrie lineari, il retro riserva una sorpresa davvero interessante. Vi è infatti una zona sopra al garage chiamata suite, dotata di ingresso indipendente tramite un ascensore panoramico. La suite si compone di due stanze da letto e una zona giorno, perfetta per gli ospiti in visita.

Con questa fotografia si conclude il nostro Libro delle Idee, ma se ancora non siete stanchi di leggere vi consigliamo:

Rivoluzione in casa con 2 pareti in meno

Cosa ne pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!