Pavimenti per esterni: 10 idee per terrazze e verande

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Pavimenti per esterni: 10 idee per terrazze e verande

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Giardino coloniale di Taller Estilo Arquitectura Coloniale
Loading admin actions …

In questo Libro delle idee vedremo 10 progetti di pavimenti per esterni, perfetti per terrazze e verande, che sfruttano materiali differenti, dalle piastrelle in ceramica al legno. Come vedremo, la scelta dei materiali deve tenere conto della configurazione dello spazio in cui il pavimento deve inserirsi, alla ricerca di una sintesi tra qualità estetiche e funzionali, tra durata e resistenza e un design ricco di stile, per rendere gli esterni della casa degli spazi perfetti da vivere in ogni occasione. Vediamoli insieme.

1. Scegliere il design in base alla struttura

Una valutazione preliminare della struttura architettonica della terrazza o della configurazione della veranda è la condizione preliminare per valutare la scelta dei materiali più appropriati da utilizzare per dare vita ai pavimenti da esterni. La scelta di utilizzare piastrelle in marmo o ceramica, la pietra o il legno, dipende infatti sia dallo stile che si preferisce, che dal contesto in cui il pavimento dovrà inserirsi.

2. Alla ricerca di stile e resistenza

Nella scelta dei materiali bisogna ricercare la sintesi tra stile e resistenza, costi e durata. Dopo aver valutato la configurazione architettonica, come nel caso della terrazza che vediamo, la scelta si orienterà su materiali che garantiscano qualità sia dal punto di vista estetico che funzionale.

3. Le piastrelle in ceramica

Nel progetto che vediamo in questa immagine, la scelta è caduta su un pavimento in piastrelle di ceramica antiscivolo, perfetto per una terrazza scoperta. Resistenti e durevoli, le piastrelle in ceramica scura sono consigliabili rispetto a quelle chiare, meno riflettenti e quindi in grado di assorbire la luce del sole.

4. Il pavimento in cotto

Le mattonelle in cotto garantiscono durata, solidità e una sofisticata eleganza rustica, perfetta per un giardino come quello che vediamo, a creare un'ideale armonia rispetto alla struttura architettonica della casa, dominata da superfici lisce e compatte. I formati delle mattonelle possono cambiare, permettendo la creazione di una trama dai motivi geometrici ricca di dimensioni e profondità.

5. Lastre di pietra naturale

Le lastre di pietra naturale, come vediamo in questa immagine, permettono di dare vita a un pavimento dalla tessitura ricca di movimento e dimensioni, sofisticata ed elegante quanto solida e resistente nel tempo, perfetta per uno stile rustico e un'atmosfera senza tempo.

6. Combinazione tra materiali

Nel progetto che vediamo, il pavimento del giardino è costituito da una combinazione di materiali, pietra e cemento, ricca di varietà in termini cromatici e materici. La superficie del pavimento, resistente e solida, permette un'alternanza tra forme e tonalità, geometrie e sfumature capace di sintetizzare con efficacia estetica e funzionalità.

7. Sfumature e geometrie

Balcone, Veranda & Terrazza in stile moderno di Arki3d Moderno

In questa immagine vediamo un pavimento che sfrutta in maniera efficace le possibilità in termini di cromatismi e geometrie della pietra, dando vita a un pavimento in cui le sfumature si alternano in un disegno concentrico, che vede al centro la presenza dell'elemento naturale rappresentato da un albero.

8. Il pavimento in legno

Il legno è materiale di grande resistenza, durata e flessibilità in termini di design, materiale perfetto per i pavimenti da esterni. In questa immagine vediamo un pavimento costituito da assi di legno scuro, capaci di coprire anche spazi molto ampi e superfici esposte alle intemperie. Il legno permette varietà, ricchezza ed eleganza dal punto di vista estetico, alla quale si uniscono la garanzia di durata nel tempo grazie agli appositi trattamenti che ne esaltano le qualità di resistenza.

9. La soluzione naturale

Un prato come quello che vediamo in questa immagine, permette di alternare alle strutture architettoniche un tocco naturale, una superficie verde che rende fluida e organica la commistione tra spazio esterno e struttura architettonica, tra casa e natura. Essenziale, in questo caso, diventano cura e la manutenzione, per mantenere nel tempo in ordine la configurazione dello spazio esterno.

10. La combinazione tra pietra, legno e erba

In questo caso, la soluzione ricercata dai paesaggisti è quella di una combinazione tra materiali naturali come il legno e la pietra con l'erba artificiale, una soluzione perfetta per gli esterni in particolare in contesto urbano, come quelli della terrazza che vediamo.

E adesso tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!