Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

6 passi per trovare la casa che fa davvero per te

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Casa, dolce casa: che fatica trovare quella giusta! Se ci è capitato infatti almeno una volta nella vita di dover cercare casa, sappiamo bene quanto possa essere complicato riuscire a individuare la soluzione davvero adatta a noi. Meglio una casa nuova o un appartamento d'epoca? Oppure, scegliere la tranquillità della campagna o la comodità della città? Orientarsi tra i vari annunci non è per niente facile, soprattutto perché non sempre abbiamo ben chiaro cosa stiamo cercando. 

Ecco quindi una pratica miniguida da utilizzare come promemoria, per avere sempre ben presenti i 6 passi fondamentali da non trascurare per trovare la casa dei nostri sogni: scopriamoli insieme!

1. Analizziamo con attenzione i nostri gusti personali

Case in stile  di shfa

Quando cerchiamo una nuova casa è fondamentale capire quali siano i nostri gusti personali e quali siamo gli elementi a cui non intendiamo rinunciare. Se siamo in coppia sarà ovviamente opportuno fare insieme questa riflessione, per evitare di perdere tempo inutilmente visionando soluzioni che di certo non saranno apprezzate dall’altra persona. Proprio per questa ragione potrebbe essere utile stendere un elenco dei fattori che riteniamo irrinunciabili – come per esempio il giardino o l’ascensore – e di quelli che invece vorremmo evitare, come per esempio un appartamento al piano terra, piuttosto che un’abitazione senza garage o senza il secondo bagno. Sulla base di questo elenco potremo quindi selezionare velocemente gli annunci veramente interessanti per noi.

2. Riflettiamo sulle dimensioni realmente necessarie

via delle Orfane: Camera da letto in stile  di con3studio
con3studio

via delle Orfane

con3studio

Quante persone vivranno effettivamente nella nuova casa? Ecco la domanda da cui dovremo partire per definire le caratteristiche dell’abitazione che dovremo trovare. Oltre alle persone che ci abiteranno al momento, proviamo però a pensare a come sarà la situazione tra cinque anni. Se infatti ora siamo in cerca di un bilocale, perfetto per giovani coppie, tra qualche anno la famiglia potrebbe allargarsi e potremmo aver bisogno di almeno una stanza più. Oppure, se per ora una sola camera per i nostri due bambini potrebbe essere abbastanza, quando cresceranno potrebbero sentire l’esigenza di avere ciascuno i propri spazi, soprattutto se si tratta di un maschio e di una femmina. Per questo è molto importante tenere in considerazione anche questi elementi quando si cerca una casa nuova: magari potrebbe bastare orientarsi verso abitazioni flessibili, in grado di potersi adattare ai vari mutamenti della famiglia attraverso soluzioni relativamente semplici da realizzare, come per esempio una veranda o un soppalco, che qui vediamo declinato in una elegante proposta di CON3STUDIO.

3. Individuiamo la giusta posizione

Dove cercare la nostra casa? Anche per rispondere a questa domanda dovremo giocare d’immaginazione e fare un salto nel futuro, provando a pensare a come potrà essere la gestione della nostra quotidianità in una zona piuttosto che in un’altra. Se per esempio amiamo la natura e sogniamo di trasferirci a vivere in campagna, dovremo capire se questa scelta sia effettivamente compatibile con il nostro stile di vita e con le nostre esigenze lavorative: abitare nel verde potrebbe significare infatti dover percorrere ogni giorno un lungo percorso per raggiungere il posto di lavoro e quindi, nel caso avessimo dei figli, poter contare su una persona che possa occuparsi di loro mentre noi siamo ancora in viaggio verso casa.

Un consiglio: stendiamo un elenco dei pro  e dei contro di ogni zona in cui pensiamo di poterci trasferire, considerando per ciascuna quali effetti comporterebbe per la nostra vita quotidiana. In questo modo potremo facilmente individuare le soluzioni più adatte alle nostre reali necessità.

4. Stabiliamo il budget

Quale prezzo siamo disposti a pagare per la nostra futura casa? Sia che si tratti di un’abitazione in affitto o che invece intendiamo acquistare, dovremo infatti avere ben chiaro il budget a nostra disposizione per pagarla: questo per evitare inutili perdite di tempo nel visionare case fuori dalla nostra portata, ma anche per prevenire eventuali situazioni poco piacevoli, nel caso in cui scoprissimo per esempio pochi giorni prima del rogito , di non disporre di denaro a sufficienza. Se siamo in cerca di una casa da acquistare, converrà perciò prima verificare con la nostra banca se sia effettivamente possibile ottenere un mutuo e a quanto possa ammontare la rata mensile. In linea generale potremmo dire che la quota mensile dell’affitto o del prestito bancario non dovrebbe essere maggiore a 1/3 delle entrate mensili della famiglia, nel caso in cui viviamo in coppia, o di 1/5 se abbiamo uno o più figli.

5. Si tratta di un investimento a medio o lungo termine?

Altro elemento fondamentale da tenere in considerazione per la scelta della nostra futura casa è l’entità dell’investimento che intendiamo realizzare. Se per esempio si intendiamo acquistare un’abitazione che necessita di molti lavori di ristrutturazione, sarà opportuno domandarsi se si tratti di una scelta pressoché definitiva e ne valga effettivamente la pena, in termini di investimento sia economico che emotivo. O se invece si tratti di un soluzione che già prevediamo di cambiare tra non molto tempio, su cui non sarà necessario investire tutto il denaro e le risorse a nostra disposizione.

6. Lo stile: a ciascuno la sua casa ideale

Ingresso e sala da pranzo: Sala da pranzo in stile  di Arch. Silvana Citterio
Arch. Silvana Citterio

Ingresso e sala da pranzo

Arch. Silvana Citterio

Appartamento moderno o d’epoca? Casa di campagna o loft di ispirazione industrial? In poche parole, che aspetto dovrà avere la casa dei nostri sogni? A seconda delle nostre preferenze personali (e del compromesso che saremo riusciti a raggiungere con il nostro partner!), sarà infatti più conveniente in termini di tempo scegliere il tipo di abitazioni da prendere in considerazione. Se per esempio temiamo che una casa antica possa rivelarsi complicata da ristrutturare e da gestire, sarà utile limitare la nostra gamma di scelta ad appartamenti di nuova costruzione, dotati di ogni moderno confort e pronti alla consegna.

Ti è già capitato di cercare casa? Lasciaci un commento e raccontaci la tua esperienza!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!