Mistero e fascino in 130 mq

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Il progetto originario, molto vincolante, poteva rappresentare un limite, ma fortunatamente i nostri esperti sanno sempre volgere in senso positivo anche gli ostacoli più difficili.

Ed è stato così allora che l'appartamento protagonista del nostro articolo di oggi, una struttura limitata dal punto di vista di apporto di luce naturale,  è stata rivoluzionata nel piccolo spettacolo che vedrete scorrendo le immagini qui sotto.

Entriamo

Una delle particolarità della casa sono sicuramente le mura in tufo, a definire i 130 mq della sua generosa estensione. La foto ci mostra a questo proposito un interessante scorcio prospettico, una zona di passaggio alla fine della quale intravediamo una delle grandi vetrate aperte per dare più luce agli interni. Il camminamento è però stato sapientemente illuminato dall'illuminazione integrata direttamente all'architettura delle pareti.

Verso le scale

Spostandoci verso la zona delle scale, ritroviamo le stesse linee luminose, questa volta ricavate direttamente nel soffitto. Anche la struttura delle scale in sé merita un attimo di attenzione in più. I gradini sono stati infatti realizzati con sottili piastre in ferro aggettanti dalla parete, sulla quale hanno ancora maggior risalto grazie a un lucernario aperto lungo tutta la scalinata. In questo modo si è guadagnata una dose di luce extra per il grande soggiorno, una zona importantissima della casa sulla quale avremo a breve una panoramica completa.

Un grande soggiorno

L'appartamento disponeva sin dall'inizio di soffitti  molto alti,  grandi potenzialità che sono state a nostro avviso sfruttate più che al meglio nel soggiorno. Qui una stufa a pellet s'innesta in una colonna a tutta altezza retroilluminata, quasi come una grande lampada che contribuisce a illuminare la stanza insieme a quelle in vetro colorato, sospese sull'area pranzo. Inoltre, è stato scelto di costruire un soppalco, perfettamente coerente con le grandi altezze della stanza e servito dalle scale descritte poco fa. 

Sul soppalco

Il soppalco è dunque una struttura in ferro, sospesa con tutta la sua imponenza sul soggiorno open space. Qui sopra si è deciso di organizzare un piccolo studio, un'altra delle esigenze fondamentali per la famiglia che acquistato e ristrutturato l'immobile.

L'ultimo sguardo alle fessure luminose

Il nostro articolo è giunto dunque al termine, ma prima di salutarvi abbiamo deciso di darvi un'ultima prospettiva su una delle zone di passaggio. Ritroviamo nuovamente il sistema d'illuminazione che si unisce in un solido abbraccio all'architettura, lì dove la luce naturale non può arrivare, fortunatamente senza che noi ne sentiamo la mancanza.

Cosa ne pensate di vivere in una casa con i soffitti così alti?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!