8 idee per creare un piccolo spogliatoio

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

8 idee per creare un piccolo spogliatoio

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Appartamento a Milano Spogliatoio minimalista di bdastudio Minimalista
Loading admin actions …

Spesso capita che alcuni spazi della casa non trovino un preciso utilizzo. Che si tratti di un sottotetto o un sottoscala, ma anche di vani che per la loro disposizione, o perché limitati in termini di volume, oppure perché di accesso non semplice, non trovano una loro precisa identità. In questo Libro delle Idee vedremo come sia possibile dare una funzionalità a molti di questi spazi, trasformandoli in piccoli spogliatoi. Vani inutilizzati o troppo piccoli per essere una stanza, o ancora spazi di passaggio che collegano ambienti diversi, così come il sottotetto di un mansarda o una semplice parete, possono essere attrezzati con scaffalature, ripiani, appendi abiti e diventare così un piccolo spogliatoio comodo e funzionale. Una soluzione che permette di rendere organica e funzionale la disposizione della casa. Ma anche un modo per ritagliarsi uno spazio intimo e riservato, uno spazio rilassante in cui dedicare del tempo a sé stessi.

1. Sfruttare al massimo i piccoli spazi

Appartamento a Milano Spogliatoio minimalista di bdastudio Minimalista
bdastudio

Appartamento a Milano

bdastudio

Un vano inserito in angolo separato dal resto della casa. Un vano piccolo e chiuso, di difficile utilizzazione, un angolo della casa da riadattare e a cui restituire, o dare, una funzione: uno spazio ideale per ricavare un piccolo spogliatoio. La porta vetrata, nell'esempio che vediamo rappresentato, serve a dare una dimensione di profondità allo spazio esterno circostante. All'interno sono state disposte delle pareti attrezzate, con cassettiere, appendi abiti, nicchie che fanno da comodi ripostigli. In questo modo è stato possibile creare un piccolo ambiente riservato e intimo. Un piccolo spogliatoio dedicato agli indumenti certo. Ma anche un'isola rilassante da dedicare a sé stessi. 

2. Progettare uno spogliatoio aperto

Anche una parete, se attrezzata in modo adeguato, può trasformarsi in uno spogliatoio aperto, ricavando all'interno dell'ambiente un angolo riservato e definito e allo stesso tempo totalmente accessibile. Una razionale combinazione di ripiani, cassettiere, mensole appendiabiti, scatole, come nell'esempio che vediamo, possono dare vita con semplicità a uno spogliatoio. L'uso razionale degli elementi può essere facilitato e arricchito dall'uso del colore e di luci coordinate.

3. Progettare uno spogliatoio chiuso

Spogliatoio moderno di homify Moderno

Un vano ad angolo retto retto a cui dare un senso. Attrezzato con mensole che ne abbracciano le pareti, con appendi abiti collegati ai ripiani inferiori, lo spazio si trasforma in un piccolo spogliatoio riservato, chiuso e collegato da una porta. Riservato e accessibile, piccolo nei volumi ma di grande praticità. Una soluzione per dare senso a un angolo della casa e inserirlo organicamente nel suo contesto.

4. Sfruttare le porte scorrevoli

L'utilizzo delle porte scorrevoli è soluzione efficace per generare uno spazio separato in cui collocare gli armadi attrezzati per lo spogliatoio. Un modo per dare un senso a una parete, isolando una porzione dell'ambiente e allo stesso collegandola al resto della stanza in maniera fluida e accessibile, utilizzando al meglio tutto lo spazio calpestabile disponibile, attraverso il meccanismo di scorrimento che non ha bisogno se non di binari e telaio per funzionare.

5. Arricchire la mansarda

cabina armadio Spogliatoio moderno di Valtorta srl Moderno
Valtorta srl

cabina armadio

Valtorta srl

L'inclinazione del tetto della mansarda rischia di diventare un impedimento allo sfruttamento dello spazio sottostante. E allora trasformare le superfici del sottotetto in  uno spogliatoio può essere una ottima soluzione. Nel caso che vediamo, la parete è stata attrezzata con due lunghe mensole nei due spazi laterali, con lunghe barre appendiabiti e due mensole basse nello spazio centrale. Una combinazione semplice sia per le linee scelte, che per i materiali utilizzati: legno naturale e acciaio cromato. Una disposizione razionale e spartana ma capace di arricchire la mansarda con un angolo pratico quanto gradevole.

6. Utilizzare appendi abiti e cassetti

Alternare appendi abiti e cassetti permette di ottimizzare lo sfruttamento di uno spazio piccolo. Proprio alternando attaccapanni e cassettiere, infatti, è possibile creare una infinità di combinazioni, che rendono possibile l'utilizzo delle pareti e quindi di tutte le superfici verticali. A seconda dello spazio si potranno scegliere cassettiere verticali o, come nel caso che vediamo, sviluppate orizzontalmente, da alternare con i vani e gli spazi per gli appendiabiti. Da sfruttare anche per disporvi sopra mensole e ripiani a vista, sempre utili come piani d'appoggio.

7. Posizionare uno specchio

CASA M - 2013 TORINO Spogliatoio in stile scandinavo di POINT. ARCHITECTS Scandinavo
POINT. ARCHITECTS

CASA M – 2013 TORINO

POINT. ARCHITECTS

Per uno spogliatoio piccolo lo specchio diventa fondamentale. Oltre alla sua naturali funzioni la sua presenza assume anche una notevole rilevanza in termini spaziali. Specchi e specchiere, infatti, fanno sì che l'ambiente si possa allargare. Moltiplicando attraverso il riflesso le superfici e le fughe prospettiche, si genera una profondità che rende lo spazio dello spogliatoio più arioso e confortevole, donandogli volumi che in realtà non possiede. Combinato con la scelta di materiali e colori, lo specchio contribuisce anche alla diffusione della luminosità, con il risultato che un piccolo spazio può trasformarsi in uno spogliatoio efficiente e comodo.

8. Fare attenzione all'illuminazione

L'illuminazione è importante per generare una sensazione di ampiezza e accessibilità. La luce idealmente dovrebbe poter raggiungere in modo uniforme tutte gli spazi dello spogliatoio. Per questo è utile che sia disposta alle giuste distanze dalle armadiature e che sfrutti fasci luminosi di notevole ampiezza, tali da abbracciare tutto l'ambiente, diffondendosi senza interruzioni. L'immagine che vediamo ci fornisce un esempio di combinazione tra punti luce, disposizione e tonalità degli armadi. Le luci LED a incasso di forma rotonda, combinate con la tonalità bianca di pareti e armadi, sono in grado di generare una luminosità diffusa e uniforme, ideale per accentuare l'accessibilità dello spogliatoio e facilitare l'individuazione di capi e oggetti ricercati.

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:Armadi a muro come cabine armadio, soluzioni di tendenza.E ora tocca a voi.Diteci cosa ne pensate l...
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!