Quali materiali di rivestimento scegliere per il mio bagno?

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

La sala da bagno, come tutti gli altri ambienti della casa, ha delle caratteristiche proprie che vanno considerate e valorizzate con la scelta dei rivestimenti utilizzati e del'arredamento voluto. Oggi più che mai, con lo sviluppo moderno, si può assicurare la commistione di praticità ed estetica. I materiali che si possono utilizzare sono svariati e adatti a diversi gusti, esigenze e bisogni; in tutti i casi si va sempre più verso la facilità di manutenzione e la durata nel tempo.
Vogliamo fornirvi alcune soluzioni interessanti da poter adottare nella scelta dei pavimenti del vostro bagno da poter sfruttare con facilità.

Le piastrelle

Pareti & Pavimenti in stile In stile Country di homify
homify

Skyros wall and floor tiles

homify

Un grande classico sono le piastrelle, soluzione facile da adottare, che assicurano al bagno un aspetto elegante e ordinato senza trascurare la praticità e la facilità d'uso. Si può spaziare dalle tradizionali piastrelle esagonali colorate e vintage a piastrelle in gres porcellanato, un materiale di uso moderno che permette la riproduzione di materiali naturali, come legno e pietra, e che riproduce anche sfumature, nuances, colori e tonalità tipici di tali elementi. Il gres porcellato è un'alternativa valida e innovativa, resistente al gelo, allo sporco, all'abrasione, facile da pulire con i tradizionali detergenti in commercio e longevo nel tempo.

La pietra

Interni Bagni: Bagno in stile  di Marmi di Carrara
Marmi di Carrara

Interni Bagni

Marmi di Carrara

Molto in voga anche il pavimento in pietra, soluzione elegante e attenta all'estetica, che permette un'elevata personalizzazione dell'ambiente. Essendo un elemento freddo che non risente dell'umidità circostante è ideale per gli ambienti umidi, come il bagno. Le tipologie di pietra più utilizzate per i pavimenti sono il basalto e il granito, di natura lavica, l'ardesia e il marmo, tutte tipologie che permettono di conferire all'ambiente un tocco di raffinatezza ed eleganza.

Il tappeto

Ristrutturazione Villa di campagna: Bagno in stile in stile classico di Francesca Bonorandi
Francesca Bonorandi

Ristrutturazione Villa di campagna

Francesca Bonorandi

Accessorio importante e non secondario per definire la nostra sala da bagno è il tappeto. Tale elemento deve essere in sintonia con l'arredamento presente e deve essere proporzionato allo spazio a disposizione. Se l'ambiente è limitato meglio optare per un tappeto che non ricopra l'intera superficie ma che serva anzi a delinearla meglio, non venendo comunque meno alla sua funzione principale, ossia proteggere il pavimento da schizzi d'acqua e assicurare una pulizia maggiore. Per quanto riguarda i materiali di composizione del tappeto è preferibile scegliere la spugna o la microfibra per la parte superiore,  morbide al tatto, che garantiscono un rapido assorbimento dell'acqua e una veloce asciugatura, e per la parte inferiore sottostante la gomma, aderente al pavimento, che permette di non scivolare anche se bagnati.

Il riscaldamento a pavimento

Gres porcellanato effetto pietra Morbida Grigio 30x60: Pareti & Pavimenti in stile in stile Moderno di ItalianGres
ItalianGres

Gres porcellanato effetto pietra Morbida Grigio 30x60

ItalianGres

Una soluzione alternativa a termosifoni e sistemi di riscaldamento visibili e ingombranti è il riscaldamento a pavimento. Sopratutto per chi è in procinto di costruire casa è utile valutare questa possibilità perché garantisce una diffusione uniforme e regolare del calore in tutti gli ambienti della casa, è silenzioso e non produce sostanze inquinanti che possono provocare l'insorgere di allergie o fastidi respiratori,  per funzionare utilizza fonti di energie naturali e rinnovabili a bassa temperatura come la luce solare o il gas, assicura un ambiente asciutto e privo di umidità, ed è quindi un'idea ottimale per la sala da bagno. Le spese di predisposizione e sistemazione non sono irrisorie, ma sicuramente i vantaggi in termini di funzionalità e risparmio energetico sono sostanziali e reali..

Il laminato

Alternativa valida e funzionale, il laminato riproduce abbastanza fedelmente l'effetto legno. Per ambienti umidi come quello del bagno oggi si può scegliere di utilizzare il pavimento laminato in resina, naturale, ecologico,impermeabile, resistente alle abrasioni  e agli urti, facile da pulire e risciacquare, oppure il laminato idrorepellente, che, altrettanto resistente e compatto, assicura l'impermeabilità della superficie e allontana il pericolo di infiltrazioni e umidità. I costi ovviamente variano a secondo della superficie da ricoprire, dalle dimensioni, dallo spessore del laminato utilizzato. Ma in ogni caso, anche con fasce variabili di prezzo, si può ottenere un buon risultato in termini di qualità e funzionalità.

Il legno

Il legno è un materiale che dona calore e armonia alla stanza. Anche in bagno è una valida alternativa sia per i pavimenti sia per le pareti con cui si possono realizzare geometrie innovative e particolari che infondono carattere allo spazio e lo personalizzano senza appesantirlo. Per i pavimenti la tipologia più sicura e più robusta che assicura resistenza e durata è il rovere. Di colore chiaro o scuro è un vero e proprio complemento di arredo che deve abbinarsi in modo equilibrato con mobili e accessori presenti. Dato che il legno è un materiale sensibile ai cambiamenti di temperature e all'umidità è bene arieggiare costantemente l'ambiente e usare deumidificatori durante il periodo invernale, in modo da evitare la secchezza dell'aria.  E' utile anche utilizzare prodotti che migliorino l'idrorepellenza in modo da evitare danni e infiltrazioni d'acqua.

La gomma

Soluzione versatile e di sicura efficacia è il pavimento in gomma. Qualità fondamentali che ne hanno aumentato l'utilizzo e la diffusione sono la resistenza, la facilità di pulizia, l'igiene e la poca manutenzione necessaria. E' una soluzione che prende sempre più piede nella scelta della pavimentazione del bagno perché garantisce sicurezza per l'evidente qualità antiscivolo, necessaria in un ambiente umido e scivoloso quale può essere la sala da bagno e anche perché attutisce eventuali cadute. Tra i vantaggi di questo rivestimento rientrano anche quelli economici: la messa in posa avviene in tempi brevi e rapidi e può essere realizzata anche su pavimentazioni preesistenti.

Il linoleum

Il linoleum è un materiale naturale composto da olio di lino, sughero, farina di legno, molto più flessibile rispetto ai tradizionali pavimenti duri e compatti. La caratteristica principale e anche il vantaggio primario dei pavimenti realizzati con questo materiale è la capacità di deformarsi, se sottoposto a pressione, e ritornare alle sembianze precedenti senza subire alterazioni o danneggiamenti. Inoltre è un materiale facile da porre in opera, commercializzato in rotoli, resistente all'usura e facile da pulire, ha proprietà battericide in quanto non permette la proliferazione di acari e batteri, e favorisce la riduzione di polvere e sporco grazie alla sua antistaticità.

Cosa pensate a riguardo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!