Come pulire e conservare gli elettrodomesti in cucina

CHIARA PISELLI – homify CHIARA PISELLI – homify
Google+
Loading admin actions …

Avere una cucina superaccessiorata è il sogno di ogni chef. Disporre di tutti gli elettrodomestici utili a realizzare agevolmente tutti le pietanze più ricercate, è senza dubbio un valore aggiunto che può fare la differenza. Oltre alla versione moderna dei tradizionali forno elettrico,  frigorifero, frullatore, fuochi, avete poi bisogno di una lavastoviglie per lavare tutto ciò che sporcate durante la preparazione dei vostri piatti. E per lavare le grandi pentole che avete sporcato, per esempio, potrebbe rivelarsi molto utile aver scelto di progettare un doppio lavabo nel mobile cucina. Perché mantenere pulita la cucina, nonostante la si utilizzi con grande frequenza, è una delle cose più difficili. Occorre molta costanza nella pulizia degli oggetti sporcati e nel riporli esattamente al loro posto dopo averli utilizzati così da preservare sempre una situazione di ordine e di organizzazione di tutta l'attrezzatura da cucina.

Il forno

Per conservare al meglio il vostro forno nel corso del tempo, vi consigliamo di applicare delle semplici procedure di pulizia ogni volta che lo usate. Così facendo eviterete che vengano a formarsi le incrostazioni che poi sono davvero difficili da rimuovere se non con una buona dose di tempo ed olio di gomito. Per esempio, ogni volta che utilizzate il forno per cuocere, scaldare o scongelare pane, pizza, pasta frolla o pan di spagna, spazzolate via subito tutte le briciole che sono cadute sul fondo non appena il forno si sarà raffreddato. 

In caso di grasso accumulato invece, il succo di limone si rivelerà davvero un ottimo alleato per disinfettare tutte le superfici oleose. Con l'aiuto di una spugnetta imbevuta di acqua calda, il succo di limone sarà la soluzione ai vostri problemi.

I fuochi

Cucina in stile in stile Moderno di homify
homify

La cucina

homify

Vien da sé che scegliere dei fuochi elettrici per il mobile cucina quando si sta progettando l'intera stanza facilita – e non poco – la pulizia del piano non essendoci alcun ostacolo, piastrelle da rimuovere o irregolarità sulla superficie. Basterà un colpo di panno umido dopo aver preparato il pasto e tutto sarà subito in ordine. Ma se invece il vostro mobile cucina è dotato dei tradizionali fornelli allora vi consigliamo anche in questo caso di ripulire subito laddove sporcate. Così facendo eviterete le incrostazioni di sporco che sono più ostiche da ripulire. 

Per il processo di pulizia dei fornelli non dovete far altro che munirvi di un buon detergente che sia anche sgrassante e di una spugnetta del genere di quelle che utilizzate per lavare i piatti. State però attenti a non usare la spugna dalla parte abrasiva poiché finireste con il graffiare irrimediabilmente gli acciai del piano cottura. Qui trovate invece tutti i suggerimenti per pulire i vostri piani in marmo

Il frigo

Il frigorifero è senza dubbio uno degli elettrodomestici più importanti di tutta la cucina, lo scrigno delle vostre preziose riserve di cibo. State sempre attenti che nessun ingrediente dentro il  frigo sia scaduto o andato a male poiché potrebbe diffondere del cattivo odore dentro al vano, poi difficile da mandare via. In particolar modo, è il caso dei latticini che sono esposti a rapido deterioramento. Ma anche frutta e verdura marce sono fonte di cattivi odori e muffe. Molto importante è dunque tenere sempre bene a mente tutto il contenuto del vostro frigorifero, magari utilizzando un buon metodo di categorizzazione degli alimenti. 

Per la pulizia generale dei ripiani del vostro frigorifero, potete utilizzare i detergenti multisuperficie, meglio se del tipo sgrassante. Ma un ottimo aiuto può offrirvelo anche l'aceto che, diluito con dell'acqua calda, è in grado di garantire una pulizia a fondo di tutti i vani del frigo. Per quanto riguarda la superficie esterna dell'elettrodomestico, basterà passare un panno umido assicurandosi di non lasciare aloni. In qualche caso, i frigo sono protetti da una utile pellicola antigraffio e resistente all’umidità che vi aiuterà a mantenere perfettamente intatte le superfici esterne del frigorifero. 

Il microonde

Altro elettrodomestico irrinunciabile in una cucina che si rispetti  senza ombra di dubbio è il fornetto microonde. Piuttosto insolita è la collocazione di quello che vi mostriamo in questa immagine: il forno è infatti installato a parete e risulta sospeso sotto i pensili da cucina di color bordeaux. Per mantenere pulito il vostro microonde vi suggeriamo, come per il forno, di rimuovere subito tutte le briciole che cadono dagli alimenti che riscaldate. 

Per rimuovere le macchie e i vecchi residui di cibo invece – oltre al succo di limone e all'aceto, già suggeritovi in precedenza – potete anche considerare di usare una soluzione di acqua e candeggina in grado di sciogliere le macchie ostinate. Dopo aver spruzzato la soluzione all'interno del microonde, potete asportare la sporcizia con una spugna fino a quando non ripristinate la pulizia di tutto il vano interno. Questa cucina originale, di uno stile a metà strada tra l’industrial e il contemporaneo, è stata progettata da Idea Interior.

Il frullatore

prese nascoste: Cucina in stile in stile Moderno di desink.it
desink.it

prese nascoste

desink.it

Detersivo per piatti e acqua corrente calda è quello che vi occorre invece per pulire le varie componenti di un frullatore o di un elettrodomestico con funzione impastatrice. Assicuratevi però di farlo subito dopo aver sporcato le fruste e il contenitore, prima che gli ingredienti che avete frullato o impastato insieme vadano a incrostarsi sulla superficie. 

Il bollitore

Cucina Melograno: Cucina in stile in stile Moderno di Le Fablier
Le Fablier

Cucina Melograno

Le Fablier

Lavate il bollitore come fareste per ogni altro genere di stoviglie. Ma anche in questo caso il tempo che trascorre da quando lo avete sporcato a quando lo lavate può fare davvero la differenza tra un compito facile facile e uno terribilmente impegnativo. Se avete bollito del latte o avete preparato del cioccolato caldo, allora potrebbe tornarvi davvero molto utile la spugnetta in acciaio in grado di grattar via tutte le tracce di sporco incrostato.

Vi sono utili questi consigli per mantenere puliti i vostri attrezzi da cucina? Lasciate un commento. 
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!