14 Cose che Devi Fare per Pulire e Tenere in Ordine la Casa
 in stile  di press profile homify

14 Cose che Devi Fare per Pulire e Tenere in Ordine la Casa

14 Cose che Devi Fare per Pulire e Tenere in Ordine la Casa

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Pulire e tenere in ordine la casa non sono attività facili o troppo divertenti e richiedono un impegno costante e del tempo che spesso si fanno fatica a trovare. In questo Libro delle Idee non vedremo delle ricette miracolistiche per pulire e tenere in ordine la casa, ma una serie di accorgimenti che potranno almeno aiutare nell'organizzarsi al meglio e quindi ridurre la fatica e rendere più efficaci gli interventi necessari. Vediamoli insieme.

1. Prodotti per ogni ambiente

Se pulire la casa non sarà mai semplice, quanto meno sarà possibile cercare di aiutarsi tenendo a disposizione prodotti specifici per ogni esigenza. Dai detersivi per i pavimenti a quelli per il bagno, da prodotti sgrassanti per la cucina agli strofinacci, sino alle spazzole specifiche per i vetri. Aiutatevi in tutti i modi possibili, perché pulire e tenere in ordine non sarà mai facile ne divertente.

2. Non rimandare a domani

Se servono 10 minuti per fare un carico della lavastoviglie o quello del bucato, usateli subito. Rimandare vi metterà solo di fronte a un problema da affrontare quando probabilmente non avete più il tempo per farlo. Non rimandare è un modo per risparmiare energie e tempo.

3. Un carico della lavatrice, per iniziare

Dovete pulire e mettere in ordine la casa? Iniziate a fare una cernita e selezionate i capi di abbigliamento e la biancheria da lavare. Fatto? E allora non resta che fare un lavaggio, senza rimandare ulteriormente. Mettere in ordine, dopo, sarà più semplice, vedrete.

4. Eliminare il superfluo

Non sapete da cosa iniziare per pulire e mettere in ordine la casa? Eliminare il superfluo è sempre un buon punto di partenza. Provate a organizzare un weekend in cui butterete tutto ciò che non serve più, cercando di non essere indulgenti e vedrete che dopo pulire e soprattutto mantenere in ordine la casa non sarà più un problema insormontabile.

5. Pulire tutti i vostri schermi

Basterà farlo un paio di volte alla settimana, per evitare accumuli intollerabili. Spolverate gli schermi dei computer e delle televisioni con regolarità e non ve ne pentirete.

6. Pulire dopo aver cucinato

Nessuno ama molto pulire, tanto meno dopo aver cucinato. Eppure, se ci si organizza, tutto diventa più semplice e si evitano quegli accumuli di piatti e pentole da lavare che sono poi sempre più difficili da affrontare. Un accorgimento utile è quello di organizzare in maniera efficiente la raccolta dei rifiuti: con appositi contenitori per lo smaltimento dei rifiuti che non dovrebbero essere mai lontani dai piani di lavoro e cottura.

7. Fai la tua letto non appena ci si alza

Un altro consiglio che, in forma di ordine più o meno acceso, abbiamo probabilmente sentito ripetere sino alla nausea quando eravamo bambini: Rifai il letto! Non saremo ossessivi: ma l'abitudine di aprire le finestre per aerare il locale e poi di rifare il letto poco dopo essersi alzati, rimane (purtroppo, o per fortuna) sempre valida per contribuire a mantenere in ordine e pulita la casa.

8. Svuotare la lavastoviglie, meglio non rimandare

Quando un ciclo di lavaggio è esaurito, non rimandate a dopo: svuotate la lavastoviglie il prima possibile, così quando vi servirà spazio per i piatti sporchi, non troverete l'amara sorpresa della lavastoviglie già occupata.

9. I tessuti bianchi

In questo caso, ci troviamo di fronte a quello che potremmo considerare come un trucco psicologico. Infatti, se si privilegia la presenza di tessuti bianchi, si starà più attenti a non sporcare quasi naturalmente, perché il bianco immacolato tende a farci stare più attenti a non sporcare.

10. Qualche goccia di lavanda

Se dovete pulire i tappeti con un aspirapolvere, potrete iniziare con l'aggiungere una goccia di lavanda al vaporizzatore, per rendere l'ambiente più fresco e profumato

11. Non lasciare mai una stanza a mani vuote

Un altro piccolo accorgimento per mantenere ordine e pulizia: prima di lasciare un ambiente, come ad esempio la sala da pranzo, accertatevi che non ci sia qualcosa che potete riportare al suo posto. Un bicchiere, un piatto: se potete, non lasciate la stanza a mani vuote, ma riportateli in cucina per esempio, se è lì che devono andare.

12. Indossare delle pantofole

Un suggerimento forse demodé, ma che può aiutare a mantenere i pavimenti di casa puliti, è rappresentato dalle care vecchie pantofole. Scegliete voi il modello, ma provate e vedrete.

13. Sacrificare 15 minuti al giorno

Per evitare situazioni disastrose, che richiedono delle pulizie eccezionali, una soluzione sempre valida è quella di dedicare un po' di tempo alle pulizie ogni giorno. Per molti si tratta di un sacrificio, è vero, che può però risparmiarvi delle pulizie di recupero affannose e ancora più dispendiose in termini di energie.

14. Trovare soluzioni on-line!

A partire proprio da homify, dove trovate sempre suggerimenti utili anche riguardo alle pulizie della casa, come in questo altro articolo per esempio, on-line sarete in grado di trovare risposte e soluzioni ai vostri dubbi. Non è forse vero che Chi cerca, trova!, come dice l'adagio?

E adesso tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Contattaci!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!