Armadio per mansarda moderno:  in stile  di CORDEL s.r.l.

Le 6 cose da sapere prima di comprare un armadio

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

L'armadio è un elemento importante nell'arredo di una casa. In base alle necessità e allo spazio a disposizione se ne può avere più di uno, basta che soddisfi le esigenze di tutti e si amalgami bene con l'arredamento circostante. In commercio ne esistono di tantissimi tipi, forme, stili, materiali e colori, adatti a qualsiasi gusto e tendenza. Però prima di procedere con l'acquisto è bene valutare alcuni aspetti fondamentali che influenzeranno la decisione finale. Ecco dunque di seguito alcuni punti da tenere in considerazione prima di acquistare il vostro armadio.

Le giuste misure

Armadio per mansarda moderno: Camera da letto in stile in stile Moderno di CORDEL s.r.l.
CORDEL s.r.l.

Armadio per mansarda moderno

CORDEL s.r.l.

Primo passo da fare prima di procedere alla scelta dell'armadio è capire qual'è lo spazio a disposizione. Quindi bisogna sapere in che stanza andrà collocato e quale sarà lo spazio ad esso adibito. Se l'ambiente è abbastanza spazioso si può optare per un armadio a quattro o più ante, capace di contenere il guardaroba completo delle quattro stagioni o addirittura la cabina armadio, ad angolo, in linea o su tre lati, che rappresenta una soluzione ideale per poter organizzare comodamente al meglio indumenti e accessori senza nessuna preoccupazione. Se invece lo spazio da utilizzare è ridotto è necessario orientarsi verso altre soluzioni, come ad esempio un armadio ad ante scorrevoli, leggere e silenziose, un armadio a ponte, sotto il quale inserire il letto o la scrivania.

Quante persone lo useranno

Patmos pannello scorrevole: Camera da letto in stile in stile Moderno di MOVI ITALIA SRL
MOVI ITALIA SRL

Patmos pannello scorrevole

MOVI ITALIA SRL

Un altro fattore importante da considerare è sapere a chi è destinato l'uso dell'armadio, se a una o più persone. In questo caso è bene prevedere sia scaffali per appendere gli indumenti sia una parte con cassetti e mensole dove ripiegare il guardaroba in modo ordinato. In ogni caso è bene suddividere lo spazio interno in modo proporzionale alle esigenze e dividendo gli indumenti tra quelli stagionali da sfruttare quotidianamente e quelli da usare successivamente, in un'altra stagione.

Lo stile dell'armadio

L'armadio rispecchia bene i nostri gusti e le nostre abitudini. Acconto all'aspetto pratico e funzionale che deve avere, la scelta verrà influenzata anche dallo stile e dalle forme che assume. Si spazia dallo stile più classico dalle forme e dagli intarsi un po' retro', in legno bianco o marrone, a due o più ante battenti, allo stile veneziano, meno lineare e più ricco, dai toni chiari o color pastello, laccato e pieno di ornamenti, o ancora allo stile moderno, minimalista e lineare, che punta molto sul bianco ma anche su colori decisi e accesi, spesso con finiture lucide per permettere alla luce di riflettersi. L'importante è che questo elemento di arredo sia in armonia con ciò che lo circonda, in modo da risultare una componente decisiva per arredare la casa con gusto.

Le tipologie di ante

Le ante dell'armadio rappresentano il tratto distintivo di questo arredo, che ne connotano la natura e rispecchiano i gusti personali. Se ne trovano di vari tipologie, adatte a qualsiasi esigenza di spazio e di sistemazione. Si va dalla classica e tradizionale anta battente che prevede una chiusura apposita e precisa, all'anta a libro che si richiude su stessa ed è un po' meno ingombrante di quella battente, all'anta scorrevole, che occupa meno spazio delle precedenti ed è quindi più idonea ad ambienti di piccole dimensioni. E' chiaro quindi come le possibilità di scelta siano ampie e variegate, basta conoscere gli spazi che si hanno a disposizione e le esigenze concrete di utilizzo, poi possiamo sbizzarrirci e dare spazio alla creatività.

L'organizzazione interna dell'armadio

Chi ha inventato L'armadio: Casa in stile  di Mobilificio Marchese
Mobilificio Marchese

Chi ha inventato L'armadio

Mobilificio Marchese

Per sfruttare al massimo il nostro armadio è buona prassi organizzare bene la disposizione interna degli indumenti ed accessori. Appendere tutto ciò che può essere appeso: giacche, camicie, vestiti, gonne, pantaloni suddividendoli anche per colori o tipo di indumento in modo da essere facilmente riconoscibili,  utilizzare anche la parte interna delle ante appendendo magari una scarpiera che permetterà una sistemazione chiara e ordinata delle scarpe. Munirsi di cassetti di stoffa o di plastica dove riporre cravatte, sciarpe e foulard in modo che abbiano una sistemazione adeguata e facile da gestire. Con piccole attenzioni e buona volontà avremmo un guardaroba sempre ordinato e di facile utilizzo.

I materiali e i colori

Il materiale più sfruttato in assoluto è sicuramente il legno, facilmente adattabile a diversi stili e a diverse esigenze. L'armadio in legno può essere lineare e moderno, o lavorato e classico, oppure intarsiato ed elegante. Le ante, ossia la parte frontale dell'armadio che risalta all'occhio e che determina l'aspetto globale di questo arredo, possono variare per materiale e colore. Esse si contraddistinguono per tipo di apertura, dimensioni, finiture ed eventuali maniglie. Gli armadi moderni spesso prevedono ante dai colori accesi e sgargianti, in contrasto con il resto della struttura, oppure ante vetrate, lisce o rigate, alternate nei colori e nelle forme, in modo da creare un impatto visivo particolare e di effetto. Se invece lo spazio a disposizione è esiguo si può optare per per le ante a specchio che aiutano a dare profondità all'ambiente e a dilatare la visione d'insieme.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!