Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

​Come creare lo spazio per l'ufficio in casa?

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Ricavare uno spazio per l'ufficio in casa richiede una serie di valutazioni preliminari. Innanzitutto è necessario fare i conti con gli ambienti a disposizione per capire se è possibile riadattarli o se è necessario integrarli con gli elementi che servono per ritagliare uno spazio appositamente dedicato al lavoro. In questo senso, qualsiasi stanza della casa può essere in grado si ospitare l'ufficio, purché si utilizzino i complementi di arredo adatti, capaci di inserirsi nel contesto: è importante favorire l'integrazione con il resto dell'ambiente, che si attui in modo fluido e il quanto più organico possibile.

I complementi d'arredo scelti devono essere capaci allo stesso tempo di creare un angolo ben individuato e specifico, da dedicare al lavoro, ma che sia capace anche di trasformarsi per integrarsi in maniera organica con il resto dell'ambiente. Scegliere complementi di arredo flessibili e multifunzionali è una strategia utilissima per riuscire a creare l'ufficio in tutta la casa, nella sala da pranzo come nel soggiorno, ma anche per riadattare un ambiente specifico e trasformarlo nel perfetto ufficio all'interno della casa.

Una stanza tutta per l'ufficio

Avere una stanza della casa a completa disposizione permette, naturalmente, di creare un ufficio personalizzato, scegliendo con attenzione lo stile e il tono che si vuole dare allo spazio, per renderlo sia funzionale che confortevole. Uno spazio, quello dell'ufficio, che deve essere sia pratico che rilassante, adatto al lavoro solitario quanto a ricevere e ospitare riunioni e incontri. Nell'immagine vediamo un esempio di ufficio ricavato in una stanza dedicata appositamente.

La tonalità principale è quella del bianco, per superfici luminose e riflettenti, particolarmente indicate per la scrivania, spazio fondamentale su cui si svolgono la gran parte delle attività della giornata lavorativa. In questo caso, il bianco si integra in un gradevole contrasto cromatico con le tonalità tenui e multiformi, ricche di sfumature e motivi, del pavimento in legno. La libreria invece privilegia una tonalità più scura, perfettamente integrata nella paletta di colori scelta per questo ufficio. Particolare attenzione va prestata all'illuminazione: luci orientate e specifiche devono integrasi in un contesto di luce diffusa e uniforme, rilassante e calda.

L'ufficio in soggiorno

Le soluzioni per ricavare uno spazio per l'ufficio nel soggiorno di casa sono molteplici, ma necessitano una scelta attenta degli elementi che devono costituirlo. Naturalmente, scegliere una scrivania adatta al contesto è di fondamentale importanza. Una strategia efficace è quella di sceglierla di colore e materiali diversi da quelli dominanti nel resto dell'ambiente, in modo da inserire un contrasto materico e tonale che renda ben individuata la sua funzione e il suo spazio.

Come vediamo nell'immagine, per esempio, la scrivania nera e lucida è inserita in un contesto dove predominano i toni del legno, presenti sia nel soffitto a vista che nei pavimenti e nella grande libreria che occupa la parete di fondo. In questo contesto, la scelta tonale individua con immediatezza lo spazio dedicato al lavoro, pur integrandolo in maniera ottimale nel contesto. La scelta della sedia bianca, di linee curve e morbide, favorisce l'integrazione nello spazio, introducendo una nota che riprende il colore delle pareti, e quindi una sfumatura tonale di mediazione. 

La camera da letto-ufficio

transforming-hidden-bed-desk: Studio in stile  di lookingstudio
lookingstudio

transforming-hidden-bed-desk

lookingstudio

L'ufficio in camera da letto? Nell'immagine che vediamo l'ufficio diventa la camera da letto e viceversa. La soluzione proposta permette infatti di trasformare il mobile letto in una scrivania semplicemente ribaltando il letto a scomparsa. In questo modo l'integrazione dell'ufficio nella camera da letto è totale, per un ambiente multifunzionale e trasformabile, dove lavorare e riposare sono una questione risolta con pochi gesti e tanta creatività.

Portare il lavoro in giardino

La casetta in giardino può diventare un ufficio ricco di stile. La soluzione Shoffice dello studio londinese Platform 5 Architects rappresenta un esempio perfetto di come lo spazio del giardino possa essere radicalmente trasformato. 

La casetta di legno sfrutta linee sinuose e avvolgenti, per creare una struttura dalla notevole presenza. Al suo interno è stato ricavato un ufficio grazie alla lunga mensola inserita nella curva della parete, a ricavare una larga scrivania. La luminosità naturale è accompagnata dalla presenza di linee di luci a LED, che accompagnano la volta sinuosa dell'ufficio. Design e stile per un ufficio in giardino di impatto e di grande funzionalità e comfort.

L'ufficio anche in sala da pranzo? Utilizzando ogni angolo

Come ricavare uno spazio per l'ufficio in sala da pranzo? Sfruttando un angolo della stanza inutilizzato e apparentemente difficile. Come quello di un sottoscala per esempio. Come vediamo, infatti, in questo caso lo spazio dedicato al lavoro è stato ricavato nel vano del sottoscala, uno spazio che risultava separato e di difficile integrazione. 

Un mobile che combina libreria e scrivania si affaccia sullo spazio. Le tonalità scure del nero scelto si integrano per il netto contrasto con il bianco dominante, riprendendo il colore del tavolo e delle sedie della sala da pranzo, alle cui linee sinuose, però, contrappongono la prevalenza di un disegno squadrato e netto. 

L'ufficio, ma non solo: spazi flessibili

Come detto, la flessibilità e la capacità di integrarsi nella casa, e quindi di trasformarsi a seconda delle esigenze, sono aspetti che devono caratterizzare lo spazio dell'ufficio inserito nel contesto dell'abitazione. Nel caso che vediamo, lo spazio da lavoro è stato ricavato su un soppalco posto proprio sotto il tetto di travi a vista. 

La grande scrivania ricavata attraverso una lunga mensola che abbraccia un intero lato del soppalco, diventa un perfetto piano da lavoro. Capace, però, allo stesso tempo di trasformarsi in tavolo da pranzo o in un basso bancone, per uno spazio che può anche accogliere gli ospiti in maniera confortevole. La presenza delle mensole e dei ripiani che si dipartono dalla scrivania, aggiunge un ulteriore tocco avvolgente che, insieme alla presenza del pavimento in legno, rendono lo spazio utilizzabile anche dai bambini come stanza dei giochi. 

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:Piccoli spazi per l’arredo dello studio in casa.E adesso tocca a voi.Diteci cosa ne pensate lascian...
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!