Soggiorno in stile  di LAVRADIO DESIGN

8 Cose a Cui Pensare Prima di Andare all'IKEA

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

L'IKEA rappresenta spesso la soluzione ai nostri problemi di arredamento, la più semplice ed efficace sul mercato, e spesso anche la più conveniente. E per questo va benissimo: tutti, chi più chi meno, abbiamo in casa almeno un pezzo della famosa casa svedese. Quello che vedremo in questo Libro delle Idee, però, è che l'IKEA non è l'unica soluzione possibile quando si vuole trovare dei complementi di arredo, anzi: oggi esistono un'infinità di alternative. Le possibilità offerte da internet sono moltissime, con un vasto mercato on-line di siti specializzati. Ma anche con la possibilità oggi di poterci avvicinare ad artigiani e maker sconosciuti, di conoscere nuovi prodotti o di trovare prodotti di seconda mano o frutto delle pratiche di upcycling, riciclo e riuso. E ancora, possiamo provare con i mercatini delle pulci e quelli di seconda mano, oppure provare a essere creativi in prima persona, costruendo mobili fai-da-te. Insomma, vedremo come l'IKEA rimane un'ottima opzione, ma non l'unica per arredare la casa con gusto e in modo creativo e originale. Seguiteci.

1. Aziende simili

Soggiorno in stile  di creatisto GmbH
creatisto GmbH

Möbelfolie IKEA Malm Kommode – Bamboo

creatisto GmbH

Tutti prima o poi comprano da IKEA: è molto difficile che in una casa oggi non ci sia almeno un pezzo proveniente dalla catena svedese. E questo va benissimo, ci mancherebbe. Il rischio è solo quello di avere delle case in qualche modo omogeneizzate, piene di complementi di arredo simili, a scapito della personalità e della diversità. Essere creativi ogni tanto non guasta, si possono trovare delle cose interessanti anche altrove: per esempio, potete dare uno sguardo a Creatisto, di cui vediamo un prodotto in questa immagine.

2. Ci sono sempre delle alternative

Soggiorno in stile  di homify
homify

Sideboard aus recyceltem Bauholz ZWEIKESE

homify

Sembrerebbe ovvio, ma forse è meglio ribadirlo: ci sono sempre delle alternative. Per quanto sia verissimo che l'IKEA spesso ci facilita la vita, ed è vero che ha cambiato l'approccio al modo di acquistare i mobili per la casa. Ci aspettiamo giustamente soluzioni adeguate e veloci: ma l'IKEA non è più l'unica a fornirle, basta guardarsi intorno nel panorama dell'interior design per scoprire valide alternative. E proprio internet può anche permetterci di avvicinarci ad artigiani e maker meno conosciuti, aprendo lo spazio per soluzioni approcci nuovi e originali.

3. Costruire il proprio mobili può essere più facile di quanto si pensi

Soggiorno in stile  di LAVRADIO DESIGN

Se uno dei limiti dell'appoggiarsi costantemente all'IKEA è quello di una scarsa originalità della casa e di una sua omogeneizzazione, proprio le pratiche del caro buon fai-da-te, o del do-it-yourself se preferite, possono permetterci di inserire quei tocchi creativi che possono aiutarci a rendere la nostra casa originale e ricca di personalità. E non serve essere dei designer o dei falegnami provetti (anche se aiuterebbe), basta un po' di impegno per ottenere dei piccoli, grandi risultati.

4. L'upcycling

Soggiorno in stile  di Little Mill House
Little Mill House

Goose Side Table

Little Mill House

Un altro via molto creativa e originale di arredare la vostra casa è quella dell'upcyclying. Rivolgersi a prodotti riciclati e riadattati è un modo per introdurre in casa mobili creativi, divertenti ed eleganti, e di muoversi verso un consumo più attento e rispettoso dell'ambiente.

5. I mercati delle pulci e i negozi di seconda mano

Soggiorno in stile  di Little Mill House
Little Mill House

Living area details

Little Mill House

L'IKEA è certamente conveniente, ma lo sono spesso anche i negozi di seconda mano e i mercatini delle pulci, dove spesso si possono fare degli ottimi affari. Certo, ci vuole tempo e un po' di pazienza per trovare quello che ci serve. Altrimenti, l'IKEA rimane un'ottima soluzione.

6. Esplorare con attenzione le alternative del mercato on-line

Studio in stile  di homify

Le alternative offerte dal mercato on-line sono una risorsa da esplorare con attenzione per chi ha la pazienza e la voglia di trovare complementi di arredo originali o mobili di seconda mano. Dalla cucina al soggiorno, dalla sala da pranzo allo studio, vale davvero la pena di dare uno sguardo attento quando si sta cercando un pezzo per completare l'arredamento di un ambiente, i siti specializzati non mancano di sicuro.

7. I materiali di qualità

Sala da pranzo in stile  di Mideco
Mideco

Taburete pequeño recto

Mideco

Anche se guardate con grande attenzione alla qualità dei materiali, vedrete che le alternative ai prodotti IKEA non mancano. Prodotti artigianali e produzioni più piccole possono allora fare al caso vostro.

8. L'esperienza dello shopping

Centri commerciali in stile  di Baierl & Demmelhuber Innenausbau GmbH
Baierl & Demmelhuber Innenausbau GmbH

Shopping-City Süd Wien Vösendorf | Österreich

Baierl & Demmelhuber Innenausbau GmbH

Per molti l'esperienza dello shopping da IKEA è divertente e gradevole, per altri invece rappresenta uno stress difficile da sopportare. E allora bisogna trovare il tempo per esplorare vie alternative. Come abbiamo detto, dai mercatini ai siti on-line specializzati le soluzioni sono infinite: dovete solo trovare quella che fa per voi.

E adesso tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!