Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Perché preferire mobili di plastica in giardino?

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Nella scelta dei mobili da giardino, tavolo e sedie hanno la precedenza su tutto: materiale, colore e modello della nostra sala da pranzo esterna, sono ciò che più ci interessa quando iniziamo a sfogliare i cataloghi di arredo esterno.  Anche se la scelta sembra molto ampia, in verità i materiali tra i quali si può scegliere si limitano a tre: metallo, legno e plastica. 

Nonostante lo scarso apprezzamento, la plastica è da sempre il materiale più utilizzato: dai salottini dei bar sulla spiaggia, alle sedie delle feste di paese, dai lettini della piscina comunale, ai tavoli delle trattorie di campagna, la maggior parte dei mobili da esterno sono fabbricati in plastica. Nonostante ciò però, quando si pronuncia la parola plastica e la si accosta alla parola casa, ci capita quasi di inorridire al solo pensiero di vedere la sedia della trattoria Da Toni nel patio della nostra dimora dove tutto è curato nei minimi dettagli. Oggi noi cercheremo di farvi cambiare opinione e di vedere questo materiale da un punto di vista differente.

I mobili in plastica sono impilabili

Uno dei grandi vantaggi delle sedie di plastica è che, all'evenienza, si possono impilare e diventare una unica molto alta. Sfruttando lo spazio in verticale, anche una decina di sedie occuperanno la superficie di una singola e potranno essere poste in un angolo senza dar fastidio a nessuno.

Probabilmente durante la bella stagione non vi capiterà mai di metterne una sopra l'altra, ma con l'arrivo del freddo risulterà un vantaggio quando dovremo infilare il mobilio da giardino in garage o in cantina.

La plastica è economica

Molto più economica rispetto al legno e al ferro, la plastica può essere una buon compromesso se il nostro budget è limitato e necessitiamo, ad esempio, di una certa quantità di sedie per celebrare il compleanno di nostro figlio. In questo caso la sedia di plastica risulterà la scelta giusta perché oltre al basso costo, è leggera, facilmente trasportabile e semplice da pulire. 

La plastica si può mascherare

Le più comuni sedie di plastica possono diventare eleganti sedute da matrimonio, in che modo? Un po' di tessuto bianco per il rivestimento, un nastro in tulle azzurro o color pesca, delle composizioni di fiori et voilà ecco che la nostra banale sedia di plastica si trasforma in un elegante oggetto d'arredamento.

La plastica non è solo bianca

Giardino in stile  di Earth Designs
Earth Designs

Party garden in Sevenoaks, Kent

Earth Designs

Non tutti sanno che i mobili da giardino di plastica non sono solo le umili sedie da fiera di paese. Si può scegliere tra una vasta gamma di colori e modelli.  Se cerchiamo qualcosa di elegante, ma allo stesso tempo dal prezzo accessibile, possiamo interessarci alla resina sintetica. Con questo materiale vengono prodotti una grande quantità di mobili da giardino tra i quali poltrone, divani e tavolini. Con l'aggiunta di cuscini, avremo una seduta comoda e di grande stile, inseribile in tanti contesti, dal giardino di casa, al terrazzo, alla spiaggia.

La plastica e la città

La plastica può andare ben oltre le tradizionali sedie da bar, al giorno d'oggi vengono creati elementi di arredo dalle forme originali, utilizzati principalmente per abbellire i parchi o le piazze delle località marittime. In questi casi, la plastica viene utilizzata come una scultura, essendo modellata nei modi più disparati. 

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!