Una villa bifamiliare tutta da scoprire

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Oggi vi parleremo di un interessante progetto opera dello studio di architettura e ingegneria Brasina-Rubino di Forlì, che vede come protagonista una moderna villa bifamiliare a Forlimpopoli in Emilia-Romagna. La superficie totale misura ben 700 m² ed è suddivisa in 4 piani, di cui 1 entro terra e 3 fuori terra, ripartiti secondo un criterio originale e ricercato, mirato alla convergenza degli spazi e alla celebrazione della luce. Senza alcun dubbio si è dato vita a due abitazioni esclusive, ideali per due famiglie esigenti e discrete che desiderano ambienti spaziosi e luminosi!

Attraverso questa selezione fotografica andremo a far visita ai loro interni, mostrandovi in ordine la prima e successivamente la seconda delle due abitazioni!

All'esterno

Già dall’esterno si intuisce l’impronta stilistica della villa, che può vantare un carattere decisamente moderno e razionale. Entrambe le partizioni godono, infatti, di un piccolo giardino perimetrale, un grande terrazzo laterale e ampie finestre luminose. Il colore chiaro rispecchia la naturalezza della struttura dove la protagonista principale è senza dubbio la luce.

La cucina

Eccoci nella prima delle due abitazioni ricavate all’interno della grande villa. L’ambiente è sobrio e delicato, elegante e moderno. La cucina è ampia e aperta sul salottino. Una grande isola centrale accoglie l’angolo cottura, mentre un profondo piano in legno vi si accavalla in modo da creare un piano snack. Il colore del legno si accosta a delle nuance chiare, nitide ed omogenee che investono non solo i mobili della cucina, ma anche le pareti e il pavimento. Oltre al legno, l’unico colore che si discosta dal resto è il tono di metallo del piano di cottura, dei piedi degli sgabelli che servono il piano snack e dei vari elettrodomestici. Da notare la profonda cappa in muratura che piomba sui fornelli. La pulizia delle linee è totale.

Il soggiorno con doppia altezza

La cucina si affaccia in questo piccolo ma confortevole salottino. Un divano e una poltrona creano il prezioso angolo conversazione, mentre di fronte, a parete, una grande televisione consacra questo salottino anche ad angolo Tv. A differenza della cucina, qui il soffitto si estende fino a includere ben due piani, mentre quattro enormi finestre permettono all’ambiente di godere di una luce fantastica. Una netta illuminazione orizzontale funge da segnapiano, mentre a cavallo tra le due zone, salotto e cucina, in corrispondenza della parete perimetrale è stato istallato un moderno camino.

Il bagno

La pulizia delle forme e le linee nette incontrate in cucina riappaiono anche nel bagno. Qui però l’egemonia dei colori neutri ha fatto una piccola eccezione. A caratterizzare questo bagno, infatti, è un’intera parete rossa che lo vivacizza e lo caratterizza. Al centro dell parete è stato posto un grande specchio orizzontale, quasi a richiamare la forma della finestra che si trova sulla parete di fronte, per dare la sensazione che la stanza sia più grande e più luminosa. Al di sotto dello specchio è stato fissato un lungo piano in legno a parete, sul quale poggia il grande lavabo bianco di forma rettangolare.

Il soggiorno visto dall'alto

La seconda abitazione somiglia molto alla prima, sebbene qui lo stile risulti un po’ più romantico e tradizionale. Le piastrelle qui lasciano il posto ad un laminato chiaro, più elegante e raffinato, che ben si accosta con gli arredi color panna e le pareti bianco latte.

In questa foto possiamo ammirare il salotto visto dal ballatoio del piano superiore, la cui ringhiera altro non è che un doppio strato di cristallo. Un enorme lampadario a bracci precipita dal soffitto del piano superiore per illuminare il grande salotto. L’angolo conversazione qui è più curato e capiente. Il camino in muratura è moderno e fa da angolo ai due divani. Alle spalle del salotto si sviluppa una piccola area studio.

La cucina e l'area pranzo

La cucina è più piccola della prima ma ugualmente elegante e composta. Una grande penisola parte dalla parete per poi terminare al centro della stanza. Qui, sono stati previsti sia il lavabo che il piano cottura a induzione. La cappa è in alluminio e a libera istallazione, eppure non rovina il risultato finale. Oltre questa zona, tra la penisola e la grande porta finestra che da accesso all’area esterna, è stato ricavato l’angolo pranzo, un trionfo di minimalismo e semplicità.

La bellezza della natura vista dall'interno

Eppure, la particolarità di questi interni non dipende solo dallo stile del loro arredamento, dalle scelte stilistiche e dalla diversità dei dettagli, quanto piuttosto dalla meraviglia che si può ammirare attraverso le grandi finestre di cui ogni appartamento è dotato. Oltre all’enorme quantità di luce che le attraversa, queste finestre fungono da veri e propri quadri viventi, dove la protagonista assoluta è la natura in tutta la sua bellezza.

Se desiderate approfondire il mondo delle villette bifamiliari, leggete anche homify 360°: il progetto di una villa bifamiliare.

Cosa ne pensate di questo progetto? Condividete il concetto di villa bifamiliare? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!