Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Progettare la casa come un giardino: romanticismo in verde

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Una vecchia casa, buia – solo due piccolissime finestre per ogni ambiente! – e abbandonata; una coppia innamorata del verde e della natura e un'idea: progettare la loro casa come un giardino.

Sembra l'inizio di una fiaba, ma è di uno dei nostri progetti su homify che stiamo parlando, più precisamente di quello dello studio Orlandini. Questa ristrutturazione ha dato vita non solo ad un sogno romantico, ma anche a spazi funzionali, luminosi ed incredibilmente vivi.

Soggiorno – livello 2°

Questo soggiorno vede piante e fiori collocati praticamente in ogni suo angolo. Ci troviamo nel secondo livello dell'abitazione, in quella che era una porzione di vecchio edificio a corte, tipologia appartenente alla nostra tradizione contadina. Questo piano, come il superiore, contava due stanze, ma separate l'una dall'altra e con un'ingresso proprio: una distribuzione molto limitante, sia in senso spaziale che in apporto luminoso. Il risultato dei lavori di ristrutturazione ha prodotto adesso qualcosa di molto diverso, open space totali dove le porte, davvero non servono. Le leggera scala a chiocciola che vediamo qui, presenza e elegante ma discreta, si muove sinuosa attraversando tutti i livelli della casa.

Una finestra alta 6 metri

Un parco confina con la casa, esattamente sul lato ovest. Per lui e sua moglie l'esperto aveva le idee molto chiare, la loro casa sarebbe stata un tripudio di luce, direttamente collegata al verde intorno alla casa. Ecco che allora una grande finestra alta 6 m è stata aperta nel muro, proiettando l'abitazione nel giardino e nel parco, che sembra quasi entrare in salotto grazie alla sua vicinanza.

Open space totale e a più livelli

Abbiamo detto che la scala chiocciola attraversa tutti i livelli dell'abitazione, in tutto tre, divisi in un piano per la zona giorno uno per la zona notte e la cantina. Scavato sotto il soggiorno, questo ambiente prima non c'era, ed è stato appunto realizzato ad hoc per accogliere tutto quello indesiderato alla vista nei due grandi open space ai livelli superiori come lavatrice e  stenditoio, la stireria e attrezzi vari, oltre ad una piccola palestra.

Camera da letto-livello3°

È l'organizzazione stessa degli arredi e degli usi ad esprimere da sola la sua collocazione, il suo ruolo, ecco perché, solo i bagni hanno bisogno di porte. Qui ci troviamo al terzo livello, nell'area destinata ad accogliere il riposo notturno, dove un letto in stile giapponese si tinge di rosso rendendosi protagonista. Proprio come le travi a vista , la sua struttura è in legno, dato che per l'arredo di questa casa-giardino si è prediletto l'uso di materiali naturali.

Verso il soppalco

Spostando la nostra prospettiva, troviamo l'ultimo tratto della scala a elica ed un'altra, molto più piccola e in posizione defilata: l'accesso nascosto al soppalco realizzato su questo livello della casa, dove si trova lo studio.

Ultimo sguardo

Prima di congedarci, non potevamo però negarvi l'ultimo sguardo dalla finestra aperta nel muro di vetro, unica leggerissima barriera tra la casa e il verde circostante. 

Se dopo questo piccolo incanto verde avete voglia di dare un'occhiata ad un'altra casa davvero sorprendente, andate qui… non rimarrete delusi, parola nostra!

Abitereste in una casa-giardino? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!